Passa ai contenuti principali

In Brasile arriva il Fiat Ducato 2018. La nostra serie precedente all'attuale


Facebook - Instagram - YouTube

La nuova generazione è più grande, più comoda, tecnologica ed economica nella manutenzione

Leader nel suo segmento da quasi un decennio e considerato un classico dal pubblico brasiliano, il Fiat Ducato 2018 viene immesso sul mercato completamente rinnovato. È più grande e più moderno, offre più comfort, economia, spazio, qualità e tecnologia. Il modello è estremamente versatile e perfettamente adatto a soddisfare le esigenze di più profili trasportatori, con volumi maggiori con minori costi di manutenzione e operativi. Il nuovo Ducato offre una gamma ancora più ampia, adattandosi alle più diverse esigenze, sia per il trasporto di merci, sia per le persone o le basi per le trasformazioni.

In totale, ci saranno 13 versioni, tre furgoni cargo (più due ambulanze), chiamati Cargo, quattro opzioni passeggeri (una con accesso per sedie a rotelle), chiamate Minibus, due Multi, ideali per trasformazioni, per esempio, e la nuova versione Chassi, che introdurrà il Ducato nel segmento forte del trasporto merci e varie implementazioni. La novità è stata possibile grazie a un'innovazione progettuale, che incorpora un telaio più ampio e un paraurti posteriore integrato. Tra le dimensioni del corpo, c'è l'opzione senza precedenti Extra Long, lunga 6,35 m, disponibile nelle configurazioni Minibus e Multi.


Fiat Ducato 2018 sarà disponibile da febbraio in sei colori: nero, rosso, bianco, argento, grigio e blu.

Il frontale esprime funzionalità e stile con le sue linee moderne che evocano le soluzioni aerodinamiche dei treni ad alta velocità, con ampio parabrezza, cofano più piccolo, ampio paraurti anteriore e che unisce le modanature laterali e innovativi fari in un alta. Il risultato è un insieme di aspetto audace ed elegante. Il design del lato con fregi protettivi lungo l'estensione esprime robustezza e, allo stesso tempo, fluidità nelle linee.

Fiat Ducato 2018 è diventato più pratico. L'accesso laterale è ancora più semplice con le soluzioni adottate per le porte scorrevoli. Le nuove guide di scorrimento nella parte superiore facilitano il movimento e consentono alla porta di scorrere più agevolmente. Le nuove impugnature ergonomiche offrono ancora eccellenti condizioni di manovrabilità e facilitano l'apertura con la mano destra o sinistra. Il paraurti posteriore integrato nei lati e con una piattaforma metallica antiscivolo per salire nella zona di carico, facilitano anche l'ingresso nel veicolo. Inoltre, le porte posteriori presentano fregi sul fondo per la protezione dagli urti, consentono un'apertura a 270 ° (standard su tutte le versioni) grazie alle nuove cerniere e sono più elevati, facilitando la spedizione di grandi volumi. Anche il pavimento è più basso (47,4 cm da terra),

Il modello ha più spazio per il conducente, i passeggeri e le merci. Il Nuovo Ducato è più lungo di 16 cm nelle versioni con passo corto, 26 cm più grande nel passo medio e 34,5 cm più lungo nel passo lungo. Il nuovo modello è cresciuto anche in quel momento: con il soffitto basso guadagna fino a 10 cm e con soffitto alto, 5 cm. Il Fiat Ducato 2018 è ancora più largo di 6 pollici rispetto a prima. Inoltre, ha un ulteriore 7 cm nella larghezza posteriore e 9 cm nella parte anteriore, fornendo un aumento del 15% nell'area di carico, oltre al peso massimo autorizzato di 250 kg nelle versioni vetrate, Multi e Minibus - raggiungendo 3.750 kg.

La nuova generazione del Ducato porta anche maggiori risparmi sulla manutenzione. Corpo, tralicci e telai laterali sono modulari e consentono un ampio utilizzo di componenti in diverse versioni, riducendo i costi dei pezzi di ricambio e facilitando la sostituzione. Con una completamente nuova, più sicura, affidabile ed efficiente piattaforma, la rigidità torsionale e flessionale del corpo aumenta, mantenendo la parte anteriore della deformità programmato per assorbire l'energia in un incidente e proteggere l'habitat e ridurre la maggior parte dei pezzi essere sostituito in piccoli tempi, riducendo così i costi di riparazione.

Le nuove misure hanno anche assicurato un maggiore comfort in cabina, un fattore importante per i conducenti che trascorrono lunghi periodi all'interno del veicolo. Il comfort ergonomico di chi guida o viaggia si traduce in una nuova combinazione di spazio e posizione per la guida, essendo uno dei punti salienti del nuovo Fiat Ducato. La cabina completamente rinnovata è progettata per essere accogliente e offre più spazio per persone e oggetti, maggiore visibilità e più funzionalità.

Per incorporare queste caratteristiche, i maggiori cambiamenti si sono verificati nella lunghezza della cabina, che è più grande e ha un sacco di spazio utile, nelle caratteristiche del sedile del conducente in relazione all'altezza del terreno, distanza dal soffitto e maggiore pendenza del poggiatesta e nel angolo di sterzata ottenuto grazie ad una diversa angolazione del piantone dello sterzo. Un altro punto di forza è la vista della cabina, che è stata estesa in avanti, ai lati e sul retro, grazie al grande parabrezza, alla posizione di guida, al nuovo design delle finestre laterali, alla nuova dimensione delle portiere e le grandi dimensioni degli specchi. Inoltre, Fiat Ducato 2018 ha un sistema di telecamera posteriore.

La nuova cabina è ancora più silenziosa e presenta meno vibrazioni dovute a variazioni di sospensioni, motore, carrozzeria, materiali e trattamento di isolamento acustico. Ciò offre più comfort e sicurezza per il conducente durante il ciclo di lavoro. Altre innovazioni includono il volante a quattro razze in schiuma morbida con opzioni di controllo audio per cui il guidatore non ha bisogno di muovere le mani, il cruscotto con computer di bordo multifunzionale e il pannello diviso in moduli con una visione più organizzata e chiara. Anche il sistema di aria condizionata è stato migliorato, con la scatola d'aria ridimensionata, i diffusori meglio distribuiti e il condensatore più grande, con il risultato di un funzionamento più rapido ed efficiente.

Anche il set meccanico del Nuovo Ducato ha ricevuto importanti novità. Il cambio ha guadagnato la sesta marcia per sfruttare ulteriormente le caratteristiche del turbodiesel da 2,3 litri, anch'esso evoluto, più robusto ed efficiente. Ufficialmente denominato F1A e prodotto da FPT Industrial a Sete Lagoas (MG), ha guadagnato 3 cavalli e 0,5 kgfm di coppia, sviluppando ora 130 CV a 3.600 giri / min e 32,7 kgfm a 1.800 giri / min. Con la nuova trasmissione, il regime del motore è meglio regolato per strade e strade, il veicolo diventa più facile e divertente da guidare, consuma meno e di conseguenza ha emissioni più basse. Ciò è dimostrato in pratica, con una riduzione fino al 10% del consumo di diesel rispetto al modello precedente. Aggiunto all'aumento di 10 litri nel serbatoio del carburante (per un totale di 90 litri),

La F1A è equipaggiata con il sistema EGR, che ricircola i gas di scarico ed è la migliore soluzione disponibile per mantenere le emissioni entro i limiti stabiliti dalle norme Proconve L6 / Euro 5. In questo modo, non è necessario utilizzare Arla 32, che, unito a un basso consumo di carburante, rende il costo del motore uno dei più bassi della categoria.

Quando si tratta di un veicolo commerciale, un altro punto importante è la sospensione, che determina il carico massimo ammissibile sull'assale, ottiene l'altezza del terreno regolata per la piattaforma di carico, limita l'usura degli pneumatici e fornisce maggiore stabilità e comfort. Così, la sospensione anteriore del Fiat Ducato 2018 ha ruote indipendenti e una traversa completamente nuova attaccata al corpo. La parte posteriore ha molle fissate al corpo e ha l'asse rigido e le molle longitudinali calibrate secondo ogni versione e il suo tipo di uso caratteristico. Lo studio approfondito per adattare le sospensioni del veicolo alle condizioni del pavimento brasiliano ha anche permesso di ridurre del 30% l'usura degli pneumatici, incidendo positivamente sui costi di manutenzione del veicolo. Inoltre,

Il Nuovo Ducato è inoltre dotato di freni a disco su quattro ruote con ABS e airbag per guidatore e passeggeri sul sedile. C'è anche il Hill Holder, un assistente per le rampe che impedisce alla vettura di muoversi nelle uscite in sezioni ripide, evitando collisioni e agisce in manovre di parcheggio in salite o discese.

Con il lancio di Fiat Ducato 2018, Mopar offre ai suoi clienti soluzioni in prodotti e servizi per soddisfare le esigenze di ogni cliente, con prevedibilità dei costi.

Tra i prodotti, Mopar si distingue per i 29 accessori sviluppati appositamente per il Ducato - la più grande lista nella categoria, portando soluzioni in termini di comfort, sicurezza e funzionalità per la routine quotidiana dei clienti. Alcuni degli articoli principali sono l'illuminazione a LED nella stiva, lo specchietto retrovisore centrale con telecamera posteriore e gancio rimovibile. Mopar agisce inoltre con forza nello sviluppo e nella convalida tecnica di progetti per veicoli speciali, come il negozio di animali domestici e il camion di generi alimentari, per citare due esempi.

Nel settore dei servizi, il clou è il programma Mopar Vehicle Protection, che consiste in quattro core che mirano a offrire opzioni intelligenti e flessibili. Questi sono: Garanzia estesa (solo per categoria) fino a 2 anni, completa o parziale; Revisione su misura, con pacchetti da due a cinque revisioni programmate; Servizi di convenienza, che include pacchetti di manutenzione con tabulati e assistenza 24 ore su 24, con l'estensione dei vantaggi del rimorchio, dell'assistenza meccanica e dei servizi complementari. Tutte le soluzioni hanno prezzi chiusi, disponibili sia a livello individuale che aziendale, indipendentemente dal numero di veicoli, offrendo così una gradita prevedibilità alla gestione della manutenzione del Nuovo Ducato.

Commenti

Post popolari in questo blog

OBBLIGO DELL'UTILIZZO DELLA CORSIA PIÙ LIBERA A DESTRA

Fino al 2002 il comma 6 dell’art.143 del Codice della Strada diceva che la corsia di destra era riservata ai veicoli lenti, ma questa frase è stata totalmente eliminata dal 15 gennaio 2002. Oggi, l’articolo 143 comma 5 del Codice della Strada prescrive che, salvo diversa segnalazione, sulle strade a due o più corsie per senso di marcia si deve circolare sulla corsia libera più a destra , e la corsia o le corsie di sinistra sono riservate al sorpasso.  Le sanzioni per l’inosservanza di questa legge prevedono il pagamento di una multa compresa tra 42 e 173 euro, la decurtazione di 4 punti dalla patente di guida (8 per i neopatentati) e l’addebito della responsabilità in caso di sinistro o quantomeno il concorso di colpa anche in caso di tamponamento. Il sorpasso a destra non è consentito, ma il superamento sì. Nel sorpasso è previsto il passaggio da una corsia all’altra e il ritorno su quella di origine, mentre il superamento prevede l’avanzamento del veicolo sulla stessa corsia di marci

Prime immagini di due nuove Fiat in arrivo dall'anno prossimo

Durante la presentazione della nuova Fiat Grande Panda,  Olivier Francois ceo di Fiat,  ha mostrato un video in cui si intravedono le nuove Fiat Fastback e la familiare in arrivo dal 2025.

PRIME IMMAGINI UFFICIALI DI DUE NUOVE FIAT IN ARRIVO DAL 2025

Durante la presentazione della nuova Fiat Grande Panda, Olivier Francois ceo di Fiat, ha mostrato un video in cui si intravedono le nuove Fiat Fastback e la familiare in arrivo dal 2025.

Fiat Grande Panda arriva a fine anno con prezzi da meno di 19.000€

La Grande Panda segna il ritorno della FIAT sul mercato consumer globale. È stato sviluppato sulla base di 3 pilastri: design italiano, piattaforma globale e rilevanza locale. Sostenibilità, inclusività, semplicità e bellezza sono i valori che hanno dato vita al progetto, mentre il design si ispira all'iconica Panda degli anni '80, il 'blue jean' dell'industria automobilistica, qualcosa di perfetto per ogni occasione e per ogni occasione. occasione. cliente. È quindi un’auto socialmente rilevante, l’auto per tutti. La Grande Panda è letteralmente il clone della prima Panda, rendendola un nuovo veicolo del segmento B, conveniente e adatto alle famiglie. Il prezzo della Grande Panda parte da meno di 25.000 euro per la versione completamente elettrica e da meno di 19.000 euro per quella ibrida. Progettata in Italia presso il Centro Stile FIAT di Torino, la Grande Panda si basa su un'idea semplice: una piattaforma multienergia unica e installabile in qualsiasi parte

Previsioni traffico estate 2024: 2 bollini neri all'inizio di agosto

Si avvicinano i giorni più trafficati dell'anno per gli spostamenti verso le località turistiche. Qui trovate le previsioni per luglio,  agosto e l'inizio di settembre,  oltre ai divieti di transito per i mezzi pesanti.  Bollino Verde: traffico regolare  Bollino Giallo: traffico intenso  Bollino Rosso: traffico molto intenso  Bollino Nero: massima concentrazione di traffico con criticità  Particolare attenzione al traffico intenso sulla rete autostradale ligure, sulla A1 tra Milano e Bologna e sulla A14 Adriatica. Per informazioni in tempo reale potete ascoltare Rtl 102.5 e Isoradio 103.3. Disponibili anche su radio DAB e per Isoradio con app RAI Play Sound.

Fleet & Tender di Stellantis Italia si aggiudica gara per fornitura di Fiat Panda, 600 e Doblò alla Pubblica Amministrazione italiana

In gara c’erano più lotti che riguardavano vari tipi di veicoli (city car, sport utility vehicle e veicoli commerciali) sia ibridi che elettrici I modelli che sono stati scelti sono la Fiat Panda, Fiat 600 e FIAT Professional Doblò.   Stellantis Italia, attraverso il dipartimento Fleet & Tender, si è aggiudicata un’importante gara nazionale indetta da Consip per la fornitura di veicoli alla Pubblica Amministrazione italiana. In gara c’erano più lotti che riguardavano vari tipi di veicoli (city car, sport utility vehicle e veicoli commerciali). In particolare, i modelli che sono stati scelti sono Fiat Panda (350 unità), Fiat 600 (1.260 ibrida) e 150 FIAT Professional Doblò termici. Il dipartimento di Fleet & Tender è la divisione altamente specializzata all’interno di Stellantis per la progettazione e la realizzazione di ogni specifica tecnica richiesta nelle gare promosse da Consip per la Pubblica Amministrazione ed in particolare per le forze dell’ordine. Tra cui una fornitura

Oggi viene consegnata la prima Nuova Lancia Ypsilon

Oggi è stato consegnato il primo esemplare di Nuova Lancia Ypsilon, nell’esclusiva edizione di lancio NUOVA LANCIA YPSILON EDIZIONE LIMITATA CASSINA. La NUOVA LANCIA YPSILON EDIZIONE LIMITATA CASSINA, di color blu, è stata consegnata da Raffaele Russo, Premium Cluster Director del Mercato Italia di Stellantis presso il concessionario Nuova Auto Alpina di Ivrea. Il processo di consegna di Nuova Lancia Ypsilon è espressione del nuovo posizionamento premium del marchio che si traduce in un’esperienza in concessionaria con massima cura per i dettagli e attenzione ai bisogni dei clienti. Nelle 160 Concessionarie Casa Lancia, grazie ad una Corporate Identity completamente rinnovata, a nuovi processi e ad una forza vendita dedicata e certificata, il marchio accoglie i propri clienti come fossero a casa con una qualità del servizio premium e coerente dall'inizio alla fine dell’esperienza in showroom. La gamma di Nuova Lancia Ypsilon è disponibile in motorizzazione 100% elettrica ed ibrida,

Video Nuova Fiat Grande Panda

Video del Canale YouTube FIAT 

Nuova Fiat Grande Panda

La Grande Panda rappresenta il ritorno di FIAT nel mercato globale mainstream, fondata su tre pilastri: design italiano, piattaforma globale e rilevanza locale. Valori come sostenibilità, inclusività, semplicità e bellezza sono alla base del progetto, con un design ispirato all'iconica Panda degli anni '80, definita il "blue jeans" dell'automotive per la sua versatilità. La Grande Panda, pertanto, si posiziona come un'auto socialmente rilevante e accessibile a tutti. La nuova Panda è un'evoluzione della prima Panda, trasformandosi in un veicolo del segmento B adatto alle famiglie, con un prezzo di partenza inferiore a €25.000 per la versione elettrica. Progettata in Italia presso il Centro Stile FIAT di Torino, si basa su una piattaforma multi-energia adattabile a livello globale, con un design italiano distintivo e opzioni di motorizzazione per rispondere alle diverse esigenze dei clienti in tutto il mondo. Questo modello segna la transizione di FIAT da u

La Nuova Abarth 600e arriverà a novembre

  Nuova Abarth 600e Scorpionissima, l’Abarth più potente di sempre, dotata di 240 CV, un differenziale meccanico a slittamento limitato e componenti racing. Accattivante è l’aggettivo perfetto per descrivere l’abitacolo della Nuova Abarth 600e Scorpionissima. Grazie alla plancia arricchita con le grafiche Abarth, all’esclusivo pattern e al distintivo ambiente nero, l’abitacolo mantiene la sua caratteristica aura impreziosita da dettagli come il simbolo dello Scorpione sul volante o le cuciture colorate. Lo spirito racing dell’Abarth 600e Scorpionissima trova espressione nei sedili dedicati e inspirati al mondo delle competizioni e nel volante sportivo con inserti in pelle e Alcantara®, valorizzando così l’essenza cool e la sportività dell’auto. Il design interno è arricchito anche da un tunnel centrale provvisto di una copertura che garantisce maggiore spazio per i propri oggetti, dalla luce ambiente per valorizzare gli interni e dalla radio NAV da 10 pollici per gestire le funzioni di