Marchionne apre ad Argo ma non a Topolino


Facebook - Instagram - YouTube - redazionewm@outlook.com © FCA Italy: società italiana del gruppo FCA (Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Abarth, Fiat Professional + Mopar) - Fiat Ambassador - Sostieni PAI qui - Piano Industriale -5 mesi

Nuova pagina Jeep Ram Chrysler Dodge




Marchionne ha ribadito quello che ha sempre detto, ha fatto e vediamo: non fare più di Fiat un marchio generalista, facendo quello che veramente va e fa guadagnare. Ha nominato la famiglia 500, dicendo che è quella che ha fatto guadagnare qualcosa. Ma anche per la Tipo sono soddisfatti. Per la Panda con le vendite che fa, una volta riportata in Polonia non è di certo un auto da eliminare, e infatti non lo faranno, visto che hanno annunciato ufficialmente il nuovo modello nel 2019/2020, su cui già stanno lavorando. E poi Fiat deve ancora entrare nel mondo dei SUV e Crossover di segmento C e D.

Ha detto che non farà la Topolino, perchè non farebbe guadagnare. Semplicemente continueremo a vedere una Fiat con pochi modelli come ormai siamo abbituati.

Marchionne non ha comunque chiuso la porta a un arrivo della Fiat Argo sul mercato del Vecchio Continente, rimandando i dettagli all’incontro del primo giugno a Balocco. Quando sarà presentato il nuovo piano industriale 2018-2022.

La gamma entro il 2022 sarà quindi cosi composta
Panda
500 (da indiscrezioni sarà più grande e anche a cinque porte)
Punto (la decisione finale sulla Argo Europea la conosceremo tra qualche mese)
Gamma Tipo
124 Spider
500X
Qubo (se continuerà ad essere proposto nella gamma Fiat oltre che nella gamma Fiat Professional)
Doblò (se continuerà ad essere proposto nella gamma Fiat oltre che nella gamma Fiat Professional)
B-SUV al posto della 500L
C-SUV
D-SUV


Commenti

  1. Marchionne è un uomo pratico ed ha tutta l’autorità per prendere le decisioni sulle gamme del gruppo visto quello che ha fatto negli anni a livello finanziario (cioè il salvataggio da un sicuro fallimento). Come dite giustamente nell’articolo dobbiamo digerire il fatto che Fiat sarà rilegata in un angolino negli investimenti del gruppo. Da ex-marchio generalista di gran successo deve ora trovare una nuova identità anche se non saprei quale visto che a parte l’Italia è ancora considerata un marchio debole e poco affidabile. Non ha saputo trasformarsi in un marchio low-cost puro come la Dacia che oltre a vendere tanto guadagna pure dei soldi, non è riuscito a diventare un marchio fighetto come Mini visto che propone auto goffe come la 500l. Secondo me deve smettere di seguire la doppia strada razionale-emozionale. Deve scegliere se fare auto di carattere e care oppure auto semplici ed economiche. I due canali confondono la potenziale clientela. Visto il travolgente successo di Ducato e quello discreto di Tipo si potrebbe spingere su auto razionali ma bisognerebbe dire qualcosa di più di una Argo. Bisognerebbe rivoluzionare con un’auto innovativa come fu la 127 o la Uno. Visto il successo di 500 si potrebbe insistere con auto emozionali ed alzarne il prezzo… io sinceramente non saprei che strada seguire. Quella attuale mi sembra voglia correre dietro alla concorrenza senza troppa convinzione. Ed i risultati commerciali disastrosi di fine 2017 lo confermano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta basta non se ne più delle tue stupidate senza senso e senza informarsi, basta leggere invece di dire STRONZATE dall'articolo e relativa fonte:

      "Vendite in aumento nel 2017 per il marchio Fiat. Le registrazioni del brand sono oltre 779.500 (+4,5 per cento) e la quota sale al 5 per cento dal 4,9 per cento dell'anno precedente. Nell'anno le vendite del marchio aumentano in Italia (+4,3 per cento), in Germania (+9,2 per cento), in Francia (+9 per cento) e in Spagna (+11,2 per cento)."

      https://passioneautoitaliane.blogspot.it/2018/01/vendite-fiat-chrysler-automobiles-italy.html

      ARTICOLO CHE HAI PURE COMMENTATO SENZA LEGGERLO PALLONARO CHE NON SEI ALTRO

      Dopo lo sfogo il nostro TROLL paolo b deve sapere che nel 2017 le vendite del gruppo sono aumentate così come quelle di Fiat e Marchionne ha detto che faranno utili.
      Non capisco perchè continuate a permettere a questo losco individuo che fa solo falsa informazione di continuare a commentare, ma basta.

      Elimina
    2. Forse neppure tu sai leggere. Io ho commentato i risultati di dicembre in Europa. Nell'anno 2017 FCA cresce (verissimo) ma negli ultimi tre mesi è piano piano crollata. Non c'è bisogno che te lo dica un ignorante come me perchè lo sai benissimo. Ma può tornare utile agli altri. Qui i dati ufficiali dell'associazione costruttori europei dove puoi vedere le vendite del mese di dicembre e dell'intero anno. Che ne pensi?
      http://www.acea.be/press-releases/archives/category/monthly-provisional-passenger-car-registrations

      Elimina
    3. Continui a scrivere vaccate, dal'articolo e relativa fonte:

      "FCA: record di vendite in Europa nel 2017QUARTO POSTO IN EUROPA

      Sono quasi 1.045.000 le immatricolazioni della FCA registrate nel 2017 nei 28 Paesi dell’Unione europea e nei quattro (Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera) aderenti al Efta, l’area di libero scambio continentale. Un dato record per FCA che segna un aumento del 5,2% rispetto al 2016 e fa meglio dell’andamento generale del mercato, cresciuto del 3,3% negli ultimi 12 mesi. L’incremento consente al Gruppo italo-americano di conquistare la quarta piazza continentale superando di poco la Ford e accrescendo dell’0,1% la propria quota di mercato, ora del 6,7%. In termini percentuali, i maggiori contributi arrivano dall’Alfa Romeo (+29,5%), mentre a livello di nazioni sono da segnalare i risultati positivi avuti in Germania (+7,7% contro il +2,7% del mercato tedesco), Francia (+10,3% contro un +4,7%) e Spagna (+12,5 contro un +7,7% di vendite). "

      https://www.alvolante.it/news/fca-record-vendite-europa-nel-2017-355496

      Non ti piace questo link, ne ho altri se vuoi:

      http://www.repubblica.it/economia/2018/01/17/news/fca_sfonda_il_tetto_del_milione_di_auto_vendute_ma_a_natale_si_fermano_gli_acquisti-186656200/

      http://www.affaritaliani.it/economia/auto-fca-vendite-in-europa-52-nel-2017--161-a-dicembre-519688.html

      Ci può stare che in alcuni mesi può calare la cosa è abbastanza ovvia, ma alla fine dell'anno il risultato è positivo, ma te da grandissimo TROLL continui a parlare di vendite disastrose quando il FCA aumenta le vendite e soprattutto fa utili, ma te continua a farneticare e scrivere vaccate per autoconvincerti alla fine ci credi solo te e la figura da cioccolataio continui a farlo solo te.

      Elimina
    4. negli ultimi 3 mesi dell'anno sono state immatricolate meno Km0, che comunque sono auto che vengono vendute

      Elimina
    5. nonostante tutto solo Lancia ha il segno negativo per ovvi motivi

      Elimina
    6. per fortuna non per tutti la 500L è un auto goffa, fino a quando questo tipo di auto (in questo momento mi sfugge il nome del segmento) andava anche la 500L è stata molto apprezzata. Adesso ormai il mercato richiede suv o finte suv quindi anche Fiat dovrà correre ai ripari come hanno fatto tante altre case che hanno eliminato questo segmento ormai superato.
      Personalmente a me piaceva molto la 500L trekking (adesso Cross) credo che potrebbe dire ancora la sua se venisse proposta come versione standard della 500L.

      Elimina
  2. manca la nuova y,la fanno ancora, per me si è rotto le scatole della lancia....volevo il deltino io......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la Lancia per il momento è in coma... fra 4-5 anni forse vedremo un investimento su Lancia.... ma adesso fino 2022 è in stand-by per investire al meglio sulle Alfa x completare la gamma degna di nota come Dio comanda...

      Elimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook e Instagram
redazionewm@outlook.com
fiat500club.blogspot.com
passioneautoitaliane.com
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
passioneautoitaliane.it
alfaromeoclub.passioneautoitaliane.com
Instagram: Matteo_Volpe_Passione_Auto_Italiane

ISCRIVITI CLICCANDO SULLE 3 LINEE IN ALTO A SINISTRA
(HOME PAGE)

Post popolari in questo blog

Nuove indiscrezioni per il marchio Fiat