Il Consiglio di Amministrazione di FCA esaminerà la potenziale separazione di Magneti Marelli nel secondo trimestre del 2018


Fiat Chrysler Automobiles comunica che la Società prosegue nell'esame della potenziale separazione della controllata di FCA Magneti Marelli S.p.A.


Il Consiglio di Amministrazione della Società prevede di esaminare nel dettaglio le opzioni per tale operazione nel secondo trimestre del 2018, in concomitanza con l'esame del piano industriale del Gruppo per il 2018-2022. Nel frattempo il management proseguirà le proprie valutazioni sulle possibili strutture dell'operazione al fine di massimizzare il valore per gli azionisti di FCA.

Non esiste garanzia che l'esame della potenziale separazione di Magneti Marelli abbia come risultato la decisione di intraprendere l'operazione o che detta operazione, una volta avviata, venga portata a termine. FCA non intende fare ulteriori comunicazioni in materia sino a quando una decisione finale sarà stata adottata.

Commenti

  1. Secondo me sarebbe un gran peccato... Anzi la fca deve sfruttare molto i led della MM... e non a caso audi-vw-seat-skoda sfrutta e commercializza fari led prodotti dalla MM...
    Quindi non vedo il motivo della scorporazione ed eventuale futura vendita
    Fd

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va bene così Fd. Marchionne lo ha fatto già con Ferrari e la cosa ha reso parecchio. Se si mantiene il controllo di una società del genere c'è solo da guadagnarci. Contrariamente all'ambito prodotto il buon Sergio è un mago indiscusso di financial tricks, lasciamolo fare.

      Elimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook e Instagram
redazionewm@outlook.com
fiat500club.blogspot.com
www.passioneautoitaliane.com
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
www.passioneautoitaliane.it
alfaromeoclub.passioneautoitaliane.com
Instagram: Matteo_Volpe_Passione_Auto_Ita

ISCRIVITI CLICCANDO SULLE 3 LINEE IN ALTO A SINISTRA
(HOME PAGE). Li puoi fare una donazione a Passione Auto Italiane

Post più popolari degli ultimi 30 giorni

Novità per Atessa con i nuovi Fiat Ducato, Citroen Jumper, Peugeot Boxer e Opel Movano

Fiat colpita dai problemi economici della Turchia