John Elkann: FCA sta raggiungendo i 4 mld di cassa, 125 mld di dollari di ricavi e 5 mld di dollari di utili netti


"Gli obiettivi al 2018 fissati da Fca nel 2014 sembravano irraggiungibili, ma a mano a mano che ci avviciniamo, sembrano sempre più possibili". Lo afferma John Elkann nella lettera agli azionisti Exor. "Se saranno raggiunti, nel 2019 Sergio potrà lasciare al suo successore una società con 4 mld di cassa, 125 mld di dollari di ricavi e 5 mld di dollari di utili netti adj. Una trasformazione inimmaginabile della Fiat di cui divenne responsabile nel 2004 e della Chrysler che integrò nel 2014: un successo di cui gli saremo sempre grati".
"Fca sta elaborando il suo piano al 2022, che sarà presentato a Balocco il primo di giugno da Sergio e dagli altri membri dalla squadra di vertice. La maggior parte di loro ha vissuto l'incredibile avventura di Fca sin dal 2004 e siamo fiduciosi che uno di essi diventerà il successore di Sergio", aggiunge Elkann. "Stiamo lavorando per far sì che questa transizione abbia successo e che il duro lavoro fatto negli ultimi 15 anni prosegua con lo stesso livello di eccellenza".

Commenti

Sergio ha detto…
gli investimenti sono fermi proprio per raggiungere o avvicinarsi a quei numeri. Il resto sono film di fantascenza che si fa la gente. Un uomo come Marchionne cosa volete che punti, visto anche che è pagato per quello
Paolo Ber ha detto…
infatti non capisco tutti sti film che girano in rete
Francesco ha detto…
Ricordiamoci da dove è partita Fiat e che cifre sta raggiungendo. Marchionne sarà antipatico ecc ma questo è il risultato del suo lavoro
Valerio ha detto…
qua e non solo date contro Marchionne per i piani non rispettati, per i modelli attesi e quant'altro, ma se stanno scrivendo un piano con cui il nuovo AD presenterà i nuovi modelli è grazie al lavoro fatto da Marchionne. Certo, ora ci vogliono i prodotti, ma è grazie a Marchionne se ci sono i soldi per farli
Paolo Ber ha detto…
la medicina è sempre amara
Paolo Ber ha detto…
da passioneautoitaliane.it
siamo a 1 mese 2 settimane 6 giorni dal piano
8 settimane - 51gg ;-)
Nico ha detto…
quindi il nuovo Ad sarà uno degli attuali Top Manager dei marchi FCA
Joker1372 ha detto…
Si ok ha fatto un gran lavoro ma presentare qualche modello nuovo penso non farebbe proprio così tanto male alle casse del gruppo... Per fortuna che bene o male le vendite stanno andando particolarmente male solo in Italia
Paolo B ha detto…
Questi sono gli eccezionali risultati. Bene. Ma lo sapete che per progettare un nuovo modello si devono investire cifre dell'orine dei miliardi di euro... proprio quelli che sta guadagnando Marchionne dopo aver bloccato ogni investimento? Facile fare così... Ma l'AD che lo succederà dovrà per forza metter mano al portafogli se vuole continuare a far campare il gruppo. La Panda /500 costerà parecchio, le eventuali nuove Alfa pure... solo per cominciare. Quindi tutti questi falsi guadagni andranno in fumo! Anche un ignorante riuscirebbe a capirlo che ci sta prendendo in giro... tranne voi che avete una devozione assoluta per Sergio... bravi !!!
Paolo Ber ha detto…
a me piace Olivier Francois, top manager di Fiat e Alfredo Altavilla
non sono i guadagni di Marchionne, ma i soldi nelle casse di FCA. Se vederla diversamente vuol dire essere devoti a Marchionne amen. Io vedo una persona che ha risanato i conti di un gruppo e ora è tempo di fare auto. Secondo te sono un lecca culo devoto a quello. Viva la liberta di pensiero
su questo ha esagerato. è vero
Alfred ha detto…
ora sotto con i progetti
Aldo ha detto…
be ormai siamo alla fine di questa storia. Si almeno per Alfa potevano fare qualcosa in più. Per il resto nulla da dire e numeri dimostrano che ha lavorato bene
Fabio80 ha detto…
non sono i soldi di Marchionne, ma sono i soldi di FCA. Marchionne ha bloccato gli investimenti per far vedere questo risultato. E' normale che il nuovo AD li investe. Ma sono investimenti che porteranno altri soldi. Marchionne semplicemente voleva far vedere adesso i soldi senza aspettare il ritorno degli investimenti. Se raccontare i fatti vuol dire essere devoti preferisco essere un lecca culo che essere uno che si fa i film come dice qualcuno
Luigi ha detto…
è un dato di fatto che Marchionne ha accumulato un bel bottino per le casse di FCA, ma non vuole toccarlo per fare vedere la performance durante il suo mandato. Da un malato di finanza non ci si poteva aspettare soldi e modelli. Mi sembra che l'ha dimostrato nel corso degli anni
FilippoS ha detto…
è innegabile il fatto che Marchionne abbia fatto un lavoro di risanamento che ha portato dei risultati importanti. Ora però è tempo di fare i prodotti e fare i soldi con quelli
Alfred ha detto…
Ma non avevi detto che chiudono? Mo perché parli di investimenti???
Sverniciatore Mascherato ha detto…
Bravissimi, infatti stanno demolendo quasi tutti i marchi che hanno, Dodge e Chrysler ridotti a fare una manciata di modelli a testa, Lancia deceduta, Fiat farà solo Panda e 500, Alfa be si sono fermati a soli 2 modelli sugli 8 promessi, hanno distrutto tutto il possibile e l'inimmaginabile.
Questo conferma solo una cosa che FCA è una finanziaria che a tempo perso fa qualche auto giusto per farla.
Tavarez o Goshon sarebbero gli AD giusti, più propensi al prodotto che alla finanza ma credo che agli agnelli delle auto non interessi nulla loro vogliono solo fare soldi.
Alfred ha detto…
guarda che nessuno sta festeggiando la situazione. Si sta solo prendendo atto che il gruppo è risanato. Ora ci vogliono i modelli. Se poi bisogna dare contro a tutti i costi ditelo che sto blog non lo seguo neanche più
Evo ha detto…
magari chiudono! gruppo di merda e blog di merda
fabio ha detto…
e cosa ha fatto di buono quel francese Olivier Francois???
fabio ha detto…
Se i bilanci sono così buoni, credo che non sarebbe necessario la scorporazione della Magneti Marelli che comporta comunque un costo...
Marchionne è un mago della finanza, è più uomo di finanza che di prodotto... e con tanto di capello ha salvato 2 gruppi moribondi: fiat e chrysler...
e 1 miliardino di euro per la new punto, magari mini crossover come la c3, poteva farlo tranquillamente: un piccolo investimento che avrebbe portato un grande guadagno con un nuovo modello in un segmento molto richiesto dal mercato... la argo europea, con piccole modifiche estetiche rispetto alla versione brasiliana, ci avrebbe fatto piacere...
E' ovvio che non investendo in nuovi modelli avrebbe generato un risparmio di cassa ma nel 2019 dovranno assolutamente investire in nuovi modelli... è come dire: la mia casa ha bisogno di una ristrutturazione della facciata e la farò nell'anno nuovo così risparmio un pò di spesa (necessaria)....
vedremo cosa dirà il nuovo piano industriale e cosa faranno in concreto....
fabio ha detto…
@evo: perchè ti va nel culo che Marchionne ha salvato 2 case automobilistiche.... guarda piuttosto il tuo gruppo di merda della volkswatruffagen....
Anonimo ha detto…
@evo...invece tu sei la conferma che hanno chiuso i manicomi!!!
Marco S.
fabio ha detto…
Se i bilanci sono così buoni, credo che non sarebbe necessario la scorporazione della Magneti Marelli che comporta comunque un costo...
Marchionne è un mago della finanza, è più uomo di finanza che di prodotto... e con tanto di capello ha salvato 2 gruppi moribondi: fiat e chrysler...
e 1 miliardino di euro per la new punto, magari mini crossover come la c3, poteva farlo tranquillamente: un piccolo investimento che avrebbe portato un grande guadagno con un nuovo modello in un segmento molto richiesto dal mercato... la argo europea, con piccole modifiche estetiche rispetto alla versione brasiliana, ci avrebbe fatto piacere...
E' ovvio che non investendo in nuovi modelli avrebbe generato un risparmio di cassa ma nel 2019 dovranno assolutamente investire in nuovi modelli... è come dire: la mia casa ha bisogno di una ristrutturazione della facciata e la farò nell'anno nuovo così risparmio un pò di spesa (necessaria)....
vedremo cosa dirà il nuovo piano industriale e cosa faranno in concreto....
andrea ha detto…
e non parliamo di miliardi di euro spesi in progetti poi cancellati o congelati all'ultimo minuto da Marchionne che guadagna circa 10 milioni di euro all'anno + bonus + benefits....
Curiosità: a quanto ammonta la buonuscita milionaria???????
Bobby ha detto…
Io comunque credo non siano proprio fermi.
Qualche progetto, sicuramente lo stanno portando avanti, anche in funzione del piano che hanno preparato.
E' chiaro che, vista anche la concorrenza agguerrita, lo stare fermi un anno e mezzo abbondante, non fa certo bene all'immagine di FCA.
Una volta persi i clienti in alcuni segmenti, poi sarà difficile riconquistarli.
fabio ha detto…
La Fca ha perso e perderà i clienti perchè non c'è continum di un modello mantenendo la nomea come fanno altre case automobilistiche che sono certe a continuare a produrre polo, fiesta, clio, c3, ibiza.... cn la fiat cambia nominativo modello e con l'incognita dell'erede...

Post popolari in questo blog

Prodotta la 2 milionesima Fiat 500

Marchionne: con il nuovo piano è tempo di investire nei prodotti. Già da quest'anno

La piena occupazione in Italia si raggiungerà con i nuovi modelli Alfa e Maserati. Fiat sarà un marchio specializzato in modelli piccoli