La nuova Fiat 500 Collezione in passerella in Europa chiude il tour a Madrid
























Piano Industriale (novità) -7 - passioneautoitaliane.com
>>> Raduno Alfa Romeo
>>> Raduno 500

Si è concluso ieri il tour europeo della nuova Fiat 500 Collezione che ha sfilato sulle più prestigiose passerelle europee: da Milano a Londra, da Berlino a Parigi, fino a Madrid.
Protagonista in cinque location suggestive, sospese tra moda, arte e design, la serie speciale ha svelato la sua anima più fashion, avvolta da una splendida livrea bicolore "Primavera".
Esclusivi abbinamenti di colori e materiali, una cura sartoriale e uno spirito senza tempo: la 500 Collezione è la 30esima serie speciale del mitico cinquino che si sono succedute negli ultimi 11 anni.
La 500*, nel suo undicesimo anno di vita, ha segnato la miglior performance di sempre, a livello europeo, con oltre 74.000 unità vendute nel primo quadrimestre 2018.

Si è svolta ieri l'ultima tappa del tour europeo che ha visto la nuova 500 Collezione sfilare nelle principali città europee - da Milano a Londra, da Berlino a Parigi, fino a Madrid - ciascuna con peculiarità uniche che le rendono capitali internazionali della moda, dello stile e dell'arte. Su queste "passerelle" prestigiose ha sfilato la 500 Collezione, nei due body berlina con tetto in vetro e cabrio, il nuovo  tributo all'icona di casa Fiat che, da oltre sessant'anni, continua a reinventarsi lasciando però immutati i propri valori nel tempo.

Il tour europeo della 500 Collezione è partito il 18 aprile da Milano, la città italiana più fashion e internazionale, che in quei giorni stava anche vivendo una delle sue settimane più attese e affollate per via del Salone Internazionale del Mobile. Tra l'altro, l'appuntamento milanese è coinciso con l'anteprima nazionale di questa capolavoro italiano che, al pari di una top model  sul red carpet, ha sfilato all'Hotel Magna Pars Suites - a pochi passi dalla storica stazione di Porta Genova e della vivace Via Tortona, centro nevralgico della moda e del design - alla presenza di giornalisti, fotografi, influencer e appassionati. Avvolta nella sua elegante e raffinata livrea bicolore "Primavera", la 500 Collezione si è concessa agli amanti del Made in Italy  mostrando quei suggestivi dettagli di stile - come le cromature specifiche sul paraurti anteriore, sul cofano e sulle calotte degli specchietti - che nascono da una reinterpretazione moderna dei tratti estetici distintivi dell'antesignana.

Eleganza e temperamento, esclusività e tradizione. Gli stessi ingredienti che hanno caratterizzato la seconda tappa del tour che si è svolta a Londra, la città che, al di fuori dall'Italia, accoglie più esemplari della mitica 500, oltre ad essere la capitale del secondo  mercato, a livello EMEA, in termini di volumi di vendita. Per l'occasione la nuova 500 Collezione ha sfilato davanti al raffinato studio Ice Tank, più precisamente nella suggestiva Covent Garden dove i passanti si fermavano per ammirarla e scattare foto. E non poteva esserci migliore palcoscenico per questa nuova interpretazione dell'icona globale che qui è di casa fin dagli anni Sessanta, quando lo "Swinging London" dettava le mode al mondo e Piccadilly Circus era la capitale delle nuove tendenze sociali, musicali e artistiche. E la Fiat 500 era lì, proprio come oggi, con tutta la sua dirompente libertà e spensieratezza. È questo uno dei motivi dell'amore incondizionato dei londinesi che per questa city car sono disposti a vere e proprie follie.

Dopo Milano e Londra, il tour della 500 Collezione ha fatto tappa a Berlino, la metropoli in perenne movimento, dove è facile perdersi tra locali alla moda, monumenti maestosi, musei d'arte unici e templi della musica elettronica. La nuova serie speciale è stata al centro di un evento esclusivo presso gli ultramoderni Bridge Studios, sulla Seestraßeninsel nel Westhafen,  una location suggestiva situata in riva all'acqua, su una penisola nel cuore di Berlino, dove il pubblico ha potuto apprezzarne la ricca dotazione che ne fa un piccolo gioiello di  tecnologia.
Ad esempio, nell'ambito della connettività, la 500 Collezione propone, a richiesta, la radio Uconnect 7'' HD LIVE, che può integrare le funzionalità Apple CarPlayTM e Android AutoTM e il navigatore con mappe Tom Tom. Inoltre, tra i contenuti opzionali della vettura, sono disponibili anche il display 7'' TFT, il più ampio della categoria, e per gli amanti della musica il sistema Beats Audio Hi-Fi.
Nei moderni  Bridge Studios, gli ospiti hanno ammirato anche alcuni esemplari di Fiat 500 Mirror, Fiat 500 Riva, Abarth 695 Rivale e Abarth 695 XSR Yamaha: sono solo alcune delle 30 serie speciali, sulla base dei modelli Fiat e Abarth, che si sono succedute negli ultimi 11 anni.  Del resto, Fiat 500 è sempre stata una "trend-setter" che, senza mai perdere la propria identità, ha saputo reinterpretarsi legandosi a brand iconici - dalla moda alla nautica di lusso, dall'arte al mondo sportivo - realizzando così  versioni speciali davvero uniche con le quali esplorare territori inusuali per una city-car. La 30esima serie speciale è proprio la nuova 500 Collezione, che arriva dopo le edizioni speciali 500-60esimo e Anniversario con le quali, lo scorso anno, si sono celebrati i sessant'anni dell'icona Fiat.

L'emozionante tour di 500 Collezione non poteva certo dimenticare Parigi, una delle più grandi capitali della moda a livello mondiale. Così la quarta tappa del viaggio ha avuto come meta l'affascinante villa "La Maison", a Issy les Moulineaux, gioiello architettonico incastonato sul romantico Lungo Senna parigino,   dove la nuova serie speciale è stata accolta in un'atmosfera degna delle sfilate più esclusive. Non poteva esserci luogo migliore nella città più elegante d'Europa, la metropoli che ospita le più blasonate maison della Haute Couture. E proprio come un abito d'alta moda, anche la nuova 500 Collezione vanta la sua "firma": sul portellone posteriore, infatti, spicca l'elegante logo cromato "Collezione" scritto in corsivo. Ma sono numerosi gli elementi della vettura che richiamano in maniera esplicita il mondo della moda e del design, come le nuove livree che, abbinate ai cerchi in lega da 16" offerti di serie, "annunciano" esteticamente l'arrivo della bella stagione. È infatti possibile scegliere tra i nuovi bicolore "Primavera" (bianco e grigio), bicolore "Acquamarina" (bianco e verde) e l'Avorio Taormina, in alternativa al Bianco Gelato e al Blu dipinto di Blu, tutti impreziositi dalla linea di bellezza grigio/bianco/grigio. La stessa sobria eleganza caratterizza l'abitacolo che mostra scelte originali: come  la plancia, bianca, in abbinamento al bicolore "Primavera", verde, con il bicolore "Acquamarina" o color scocca, per le altre tinte disponibili. Naturalmente anche l'ambiente interno si ispira al  mondo della moda, con  la presenza di colori freschi come il Bicolore dei sedili, con la seduta grigia a strisce e la lunetta superiore in avorio, impreziositi dal logo 500 ricamato e dalla firma "Collezione" sui tappetini.

Dopo Milano, Londra, Berlino e Parigi, il tour europeo di 500 Collezione si è concluso ieri sera a Madrid, presso l'imponente Only You Hotel Atocha, nel cuore dell'arte e della cultura della capitale spagnola, a pochi passi da molti dei più importanti musei e delle più raffinate boutique della città. Accogliente, luminoso e dotato di uno spettacolare cortile interno, la location fonde sapientemente l'architettura madrilena più tradizionale con il design più all'avanguardia, in un sofisticato gioco di rimandi tra passato e presente. La stessa attitudine che si ritrova nella 500 Collezione che è inconfondibilmente 500 poiché racchiude tutte le caratteristiche di una delle icone italiane più celebri nel mondo e, al tempo stesso, proietta nel futuro questo simbolo della creatività italiana. E sono sempre le vie di Madrid quelle immortalate nello spot "Nuova 500 Collezione, Inspired by itself" che sta accompagnando, a livello internazionale, il lancio della nuova serie speciale. Prodotto dall'agenzia creativa Leo Burnett e diretto dal regista Laszlo Kadar, il filmato ha per protagonista una 500 Collezione che si mostra come una "top model" abituata a calcare le passerelle più famose del mondo. Condotta da una giovane modella, sulla sua livrea bicolore sono state montate le macchine da presa della nuova generazione, ovvero gl'immancabili smartphone, e attivata la funzione selfie. Perfetta nel suo ruolo di "diva", progressivamente 500 Collezione diventa anche "regista" dello spot stesso, enfatizzando sempre più i suoi dettagli di stile, fino a decidere che nell'inquadratura finale si possa fare a meno della ragazza alla guida, essendo lei stessa la vera modella. Del resto, è questo il ruolo che spetta a un autentico capolavoro italiano che da sempre influenza moda, società e abitudini. In altre parole "forever cult, forever 500".

Lanciata nel 1957 e affermatesi negli anni come simbolo della motorizzazione di massa, la Fiat 500 ha visto una seconda rinascita nel 2007 quando debuttò il nuovo modello diventato in poco tempo un fenomeno globale. Lo dimostrano gli oltre 2 milioni di esemplari venduti in più di 100 Paesi nel mondo, con  l'80% dei volumi realizzati  fuori dall'Italia. Un successo che ha portato la 500* ad essere la numero 1 in Europa nel suo segmento dal 2013. Risultato confermato nel primo quadrimestre 2018 con la leadership in 9 mercati (Regno Unito, Spagna, Belgio, Svizzera, Portogallo, Austria, Ungheria, Croazia e Slovenia) e la presenza nella top 3 in altri 7 Paesi (Italia, Germania, Francia, Svezia, Slovacchia, Romania e Bulgaria). Una crescita che non conosce soste visto che, sempre nel primo quadrimestre del 2018 e nel suo undicesimo anno di vita, la 500 ha battuto ancora una volta i suoi record con oltre 74.000 esemplari venduti in Europa.

* Totale versioni  Fiat 500 e Abarth 500.

Commenti

Post popolari in questo blog