Piedimonte San Germano: in fabbrica si lavora all’E-SUV Alfa Romeo


Fiat 500 Club
Passione Auto Italiane: Instagram e Facebook

Dalla Germania giungono ottime notizie per l'Alfa Romeo Giulia prodotta nello stabilimento FCA di Piedimonte San Germano (Cassino). La berlina sportiva italiana ha vinto il premio per i Red Dot Awards allargando così il suo portafoglio di traguardi conquistati. Si tratta di un riconoscimento davvero prestigioso per quanto riguarda il design che viene assegnato annualmente nel mondo dei motori. A renderlo noto sono riviste di settore vicine ad Alfa Romeo dove a proposito della vettura prodotta a Cassino (insieme a Giulietta e Stelvio) si rende noto: «La giuria internazionale di esperti ha deciso di premiare la vettura del Biscione per il suo design. Il Red Dot Awards è stato assegnato dal Design Zentrum Nordrhein Westfalen.

La progettazione della Giulia è stata sviluppata presso il Centro Stile Alfa Romeo. Essa riesce a combinare proporzioni equilibrate, linee rette stilistiche, materiali di alta qualità e dettagli davvero raffinati fatti di alluminio, legno e pelle. Ci sono anche alcuni elementi che hanno oltre 100 anni di storia nel marchio di Fca. L'esempio più lampante è la griglia trapezoidale, probabilmente l'icona di design più famosa di Alfa Romeo. Se ciò non bastasse, la berlina D della casa automobilistica milanese vanta una distribuzione del peso di 50:50 e la trazione posteriore nella maggior parte delle versioni. A quanto pare gli esperti tedeschi sono riusciti a riconoscere gli sforzi fatti da Alfa Romeo su questa interessante vettura i quali hanno permesso di portarsi a casa l'ennesimo riconoscimento.

Se ciò non bastasse, l'Alfa Romeo Giulia rappresenta soltanto l'inizio di ciò che il brand del Biscione ha in serbo per noi nei prossimi anni. Intanto, in fabbrica si inizia a lavorare anche ai nuovi modelli che saranno commercializzati nel 2019: entro la fine dell'anno potrebbe iniziare la produzione del grande SUV. Sempre nel 2019 sono attese GTV e Giulietta restyling.

Commenti

  1. Ottime notizie, significa che Giulia sta dando buone impressioni agli esperti del mondo automotive. Manca solo più il riconoscimento del mercato. Per fortuna che Marchiò si è accorto degli errori, li ha ammessi e sta lavorando sodo per tirare fuori un E suv come si deve. Siamo capaci a fare le auto, anzi, le sappiamo fare meglio degli altri! Bisogna solo lasciarci lavorare liberamente. Un esempio? Giulia e Stelvio hanno telai, dinamica di guida e motori al di sopra della concorrenza. Ma come design di esterni ed interni lasciano parecchio a desiderare. Questo perché il grande capo non ha osato proporre qualcosa di più ma ha voluto scopiazzare le tedesche. Ricordo che le due Alfa sono state progettate da ex-tecnici Ferrari. Se solo ci si fosse rivolti a Flavio Manzoni (responsabile design delle rosse) allora sai che spettacolo! Immaginate una Giulia con design da vera sportiva (secondo la tradizione stilistica Alfa ovviamente) e con gli interni in stile Ferrari… una vera libidine! Vi ricordo che Manzoni non ha solo disegnato Ferrari ma ha una storia prestigiosissima nel car design (sua una delle tante Golf o la concept Lancia Fulvia Coupè). Sarebbe l’uomo giusto per la nuova E-suv!

    RispondiElimina
  2. stronzata!! Giulia ha il tipico stile italiano e alfa romeo ispirato a modelli del passato. spara meno stronzate. studia prima di scrivere cazzate

    RispondiElimina
  3. " Ma come design di esterni ed interni lasciano parecchio a desiderare."
    se lasciavano così parecchio a desiderare non avrebbe vinto il premio.....
    mi chiedo perchè Matteo ammette commenti provocatori dell' amichetto PaoloB.... mah...

    RispondiElimina
  4. Caro alfista 78, modera i toni. Il mio è un parere personale. Trovo infantile e maleducato dire queste cose. Purtroppo fino a quando non vedremo le Alfa in vetta alle classifiche di vendita avrò ragione io. Non ti pacerebbero modelli emozionali invece che scopiazzati? Ti ricordo che la Giulia ha l'anteriore preso da Bmw ed il posteriore da Audi. Non ci credi? Confronta le foto. Non parliamo degli interni, tu dirai che sono minimal per esaltare la sportività italiana... io e gli altri clienti diciamo che sono miseri e privi degli accessori minimi... Non ti piacerebbe un'Alfa in stile ferrari 812? A me si. E sarebbe un modo per esprimere sportività italiana, lusso e bellezza! Non dirmi che tu sei fra quelli che vorrebbero vedere il restyling della Giulietta a 10 anni dalla presentazione.... se così fosse avrei capito tutto...

    RispondiElimina
  5. avrei detto proprio il contrario:
    - linee esterne come sempre sopra alle banalità tedesche
    - interni fanno fatica a stare al passo dell'offerta tedesca
    - guida al top, ma non tutti possono farci caso...

    RispondiElimina
  6. vuol dire che i tedeschi hanno copiato lo stile italiano. le luci posteriori sono di ispirazione Maserati davanti non ha nulla di BMW. Alfa non ha bisogno di copiare nessuno, tantomeno quelle merde con il nome delle autostrade. Anonimi nel design e anonimi nei nomi. Credo che sia già emozionale e unico. Di auto non capisci niente
    fff (o ennessimo nome inventato dalla stessa persona) non mi sembra che ci sia amicizia tra Paolo B e Matteo. Quello scritto è un commento, le provocazioni sono altre. sei più tu che provochi discussioni e polemiche

    RispondiElimina
  7. fff le polemiche le stai facendo tu. Paolo B ha solo fatto un commento. Discutibile ma è un commento.
    Alfa ha il puro stile Italiano con luci posteriori che ricordano quelle di Maserati e anteriore tipicamente alfa e unico.
    Non ha nulla di BMW tantomeno di Mercedes e 0 di Audi da cui non c'è nulla da copiare

    RispondiElimina
  8. fff è un troll con mille nomi che non avendo una vita passa il tempo a rompere le palle su internet

    RispondiElimina
  9. Siete proprio spassosi... ma mi piace sentire i vostri pareri. Sappiate che li rispetto, basta che siano educati. Sull'amicizia fra me e Matteo, scusate ma sono tutti fatti nostri.

    RispondiElimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook e Instagram
redazionewm@outlook.com
fiat500club.blogspot.com
passioneautoitaliane.com
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
passioneautoitaliane.it
alfaromeoclub.passioneautoitaliane.com
Instagram: Matteo_Volpe_Passione_Auto_Italiane

ISCRIVITI CLICCANDO SULLE 3 LINEE IN ALTO A SINISTRA
(HOME PAGE)

Post popolari in questo blog