Ecco perchè John Elkann non ha scelto Alfredo Altavilla come successore di Marchionne


Dopo le dimissioni dal gruppo Fiat-Chrysler, rassegnate in seguito alla mancata nomina ad Amministratore Delegato (corsa ‘vinta’ da Mike Manley), Alfredo Altavilla è tra i manager più contesi. Tra le ragioni che hanno portato a scegliere Manley, insieme alla necessità di dare un segnale forte agli americani nominando il Ceo di Jeep al vertice operativo, ci sarebbe stata la volontà da parte di John Elkann di dare un segnale di cambio di passo rispetto alla linea della continuità che sarebbe stata seguita nominando Altavilla quale successore di Marchionne.

Al nipote dell’Avvocato il tutoraggio da parte del manager in maglioncino, il cui carisma lo aveva reso nei fatti il numero uno di Fca, era diventato sempre più stretto e la nomina di Altavilla non sarebbe stata sufficiente a segnare il nuovo corso di FCA.

Al posto di Alfredo Altavilla c'è temporaneamente Mike Manley, in attesa di nominare il nuovo manager per l'area EMEA di FCA. Come nel caso dell'AD sarà una persona interna già presente in FCA. Ma in questo caso sarà un Italiano. 

Commenti

  1. Manley é un ingegnere, non so se poi l'ha mai fatto, e questo mi fa ben sperare a livello di piano prodotti. Con Jeep ha fatto cose straordinarie, non so in che modo, pur avendo anche lui pochi prodotti nuovi su cui contare; non dimentichiamo che Wrangler, Compas e restyling Cherokee sono usciti di recente ed i numeri Manley li ha fatti anche prima. Confido che si tratti della persona giusta.
    Certo, un italiano mi avrebbe tranquillizzato di più per i marchi italiani, visto che gli utili li fanno da tempo solo negli Stati Uniti con i marchi americani. Se per Alfa e Maserati non vederne le potenzialità é da stupidi per Fiat e Lancia la questione è diversa. Io le potenzialità le vedo, e per me sono enormi, ma visto come sono state trattate in passato e, soprattutto, con l'ultimo piano industriale...

    RispondiElimina
  2. D’accordissimo con te Luca anche se sono molto più cattivo con FCA. Manley sarà anche un bravo manager ma con Jeep ha semplicemente sfruttato l’onda anomala dei suv che si vendono da soli. Anche Alfa avrebbe potuto fare risultati eccellenti ma avrebbe dovuto ricevere molti più soldi, cosa che braccino Marchionne non ha mai voluto fare. Sarà difficile vedere qualcosa di nuovo a breve, a meno che Manley decida di credere veramente nel glorioso marchio milanese ma la notizia della Giulietta restyling la dice lunga su quanto voglia rilanciarlo. Pure su Fiat e Lancia la vedo come te e credo che il potenziale sarebbe altissimo ma ormai non ho più speranze, i piani industriali non le citano neppure più ufficialmente e la scarsa redittività fa si che verranno presto tolte dal mercato europeo. Lancia fra un anno, Fiat un po’ più in là ma il destino è quello, non illudetevi.

    RispondiElimina
  3. ok ubbidiamo e chiudiamo il blog. la parola di pb è legge

    RispondiElimina
  4. @Pai. scusami se mi intrometto... Pb non detta alcuna legge ma ha azzeccato tutto... aveva anche previsto che il nuovo ad sarà un americano infatti hanno messo Manley per il dopo Marchionne... Ripeto, non voglio difendere nessuno ma purtroppo le cose sono andate così... anche su Lancia che voi speravate qualche modello, qualche sorpresa nel piano industriale del 1 giugno 2018: un bel nulla di teorico o di fatto come aveva detto PaoloB...
    Poi guardiamo la realtà in faccia: ormai per la famiglia Agnelli-Elkann guarda più al mercato americano e cinese e i modelli che stra-vendono in quei mercati sono Jeep, Alfa, Maserati... e per questo investono solo in quei marchi nei suv tralasciando novità nel mercato europeo... anzi... investe di più nel mercato sudamericano che in quello europeo... infatti dopo le recenti novità della Mobi, Argo, Cronos la fca ha investito altri soldi per i nuovi modelli che arriveranno a breve... addirittura anche il mini-suv di segmento A... Ed in Europa??? gamma razionalizzata con 2 famigliole di modelli come l'acqua razionalizzata nell'emergenza idrica... e ci prendono in giro con la proposta del restyling della giulietta... che poi in realtà non sarà un vero e proprio restyling, semmai una versione speciale super-accessoriata anzichè fare il nuovo modello... ah già.. ci sarà il c-suv... suv a tutto spiano... manco a fare la new punto crossover... eh no.. c'è la grande fifa di cannibalizzare le vendite della 500x.... più passa il tempo più la gamma si invecchia e più si rende ridicola perdendo quote di mercato... e quelli parlano di nuovi modelli entro il 2022 senza specificare un calendario di uscita modelli come fanno altre case automobilistiche... intanto lancia chiuderà e fiat in europa sarà mangiata dalla jeep e sarà presente solo nei paesi poveri come india, brasile, ecc ecc...
    infatti la fca ha deciso di ritornare nel mercato indiano assente da secoli...
    stanno chiudendo il rubinetto della fiat come aveva voluto umberto agnelli..
    L'unica speranza è che Manley acceleri nel lancio nuovi modelli a breve e cambierà le carte del piano industriale aggiungendo modelli... ma la vedo molto difficile...
    Già si vede dalla faccia che Altavilla non è un uomo adatto a fare l' AD di respiro internazionale visto che con i suoi modelli non ha sfondato nel mercato cinese con viaggio ed ottimo; non ha sfondato nel mercato messicano con la dodge neon-tipo e voleva introdurre la argo brasiliana nel mercato europeo che stranamente non sta sfondando in brasile....
    Adesso vediamo chi sarà l'erede di Altavilla... ci vorrebbe un ingegnere italiano come Manley per la condivisione modelli a basso costo...

    RispondiElimina
  5. ok è un blog di merda che come coglioni avevano ancora qualche speranza su Lancia (cosa VIETATA) da ora in poi la linea editoriale e il pensiero sarà comandato da te e mister so tutto io

    RispondiElimina
  6. Paolo B è un nemico di questo blog in quanto sa solo mettere in dubbio ciò che ignora totalmente ci accusa di essere di parte e di farci comandare da FCA. Cosa NON vera!!! Al contrario è lui che vuole imporre il suo pensiero e la linea editoriale perchè non sa fare un blog e vuole fare ad immagine e somiglianza quello altrui. E' un incompetente che parla di ciò che non sa stabilendo quello che pensano gli altri quando non esprimono il loro ensiero. In passato sono arrivate perechie lamentele per il suo atteggiamento di imporre il suo pensiero. Non vi piace il pensiero del blog? potete andarvene, non state qua a contestare se uno fino all'ultimo spera in Lancia o che. Grazie!!!!

    RispondiElimina
  7. Non fate I bambini in PAI. Queste risposte denotano grande immaturita'. Purtroppo ho ragione io. Dico purtroppo perche' avrei voluto vedere I marchi italiani sul tetto del mondo ma non sara' cosi. Io vi suggerisco di continuare ma cercando di fare opposizione a questa politica pro-america. Anche VW ha marchi sfigati come Skoda ma ci investe tempo e denaro infatti vendono bene. Fiat e Lancia stanno per fare una brutta fine. Solo voi, con il vostro seguito potete fare una minima resistenza. Se continuate a difenderli vi troverete ad Arona davanti ad un concessionario vuoto... basta fare I capricci. Fate gli uomini ed incazzatevi anche voi. Fiat ha salvato Jeep. Ora Jeep deve salvare Fiat!!!!

    RispondiElimina
  8. avere un proprio pensiero e difenderlo davanti a parsone che continuano a stabilire come devi pensare e quello che devi scrivere non vuol dire essere bambini. Vuoi un blog contro le politiche di FCA? fattelo!!! non venirmi a dire cosa devo scrivere e come devo pensare. Vi siete idignati scandalizzati avete polemizzato il fatto che questo blog per coerenza non parla di Jeep poichè non è più un blog su FCA e Jeep non è un marchio americano e mo vedete Jeep come nemico che distruggerà Fiat? Io vedo il futuro di Fiat come una sorta di Mini all'Italiana. Avrei preferito la Fiat generalista quindi non difendo un bel niente!!! Tu la pensi diversamente? non mi devi obbligare a pensarla come te e quindi scrivere quello che dici tu! Se essere bambini vuol dire difendere il proprio pensiero e linea editoriale da gente che da più di un anno tutti i giorni ti impone il suo pensiero, allora sono fiero di essere un bambini. Meglio essere un bambino che un dittatore. Non ti preoccupare il blog non muore ma va avanti con il MIO pensierto. Non il tuo

    RispondiElimina
  9. Sul mio blog scrivo quello che voglio! e per la cronaca FCA non si è mai intromessa dettandomi quello che devo scrivere. FCA interviene solo se ci sono delle precisazioni da fare. Ad esempio quando nel 2015 ho parlato della 500X Mopar e mi hanno chiesto di precisare che è riservata al mercato USA per non generare confusione.
    Quando una persona non corda la linea di un blog o che lo lascia, non obbliga la gente a fare il sito a propria immagine e somiglianza.

    RispondiElimina
  10. Sverniciatore Mascherato1 agosto 2018 11:52

    Mi spiace per Altavilla, ma Manley è la scelta giusta, è un ingegnere ed un uomo di prodotto, quindi ben venga.
    Ad FCA serve un'alleanza prettamente industriale senza scambio di azioni per sviluppare le auto di segmento da A a D che sono quelle auto che sono rimaste fuori dal piano e sono principalmente per Fiat e per Dodge e Chrysler, Hyundai sarebbe perfetta per questo.
    Ecco perchè il buon Sergione stava cercando di fare un'accordo di questo tipo, peccato che poi la malattia e la sua morte glielo abbia impedito, ora tocca a Manley.

    RispondiElimina
  11. Cari ragazzi, sono contento che ve la prendiate. Significa che ci tenete all'argomento, bravi. Ma io dico solo il mio parere non detto mica legge... purtroppo le cose stanno andando malissimo per i marchi italiani come dico da molto tempo e la nomina di Manley non farà altro che peggiorare la situazione. Poi se vogliamo dire quanto è bella la 500x restyling facciamolo pure anche perchè non vedremo molto presto altre novità. Di sicuro non da Fiat, da Lancia.. lasciamo perdere... ma pure Alfa ci farà attendere e lo sapete benissimo. Nel frattempo tessete pure le lodi del marchio parlando di raduni, premi vinti, iniziative benefiche, sponsorizzazioni di gare canore.... tutte cose di contorno. Ma la ciccia, cari ragazzi, non c'è più. Vi ho dimostrato che so ammettere gli errori scusandomi a non finire sul dubbio che avevo sui nuovi firefly per la 500x. Voi invece attaccate e basta... vorrei venire smentito dai fatti. Facciamo così: se a settembre vedremo i primi prototipi della nuova Panda (come avete scritto) allora smetterò di criticare. Scommettiamo che non si vedrà nulla? Giulio T., tu che hai memoria lunga... segnatelo. Ci sentiamo ai primi di ottobre. Nel frattempo buone ferie a tutti!

    RispondiElimina
  12. questo è un blog sulla passione per Fiat Lancia e Alfa quindi è normale parlare di 500X di raduni e quello che ritieni stronzate. Non è mai stato un sito di denuncie polemiche ecc. Approfondisce e parla di dettagli non riportati da altri siti. Questo non lo capirai mai perchè parli attraverso le tue opinioni che stabilisci tu, non attraverso i fatti. Evitiamo di fare sfide a chi ha ragione o no. I test su Panda sono rumors non un comunicato stampa, quindi sta se l'amico dell'amico è sincero e ha capito bene. E infatti è stato precisato da un operaio che non sono collaudi su Nuova Panda ma Panda con i nuovi motori. Questo non vuol dire che Panda è stata cancellata ma che è ancora presto per vedere i muletti

    RispondiElimina
  13. a te non interessa questo blog perchè parla di cose che a te non interessano e cerchi cose che non fanno parte del pensiero e della linea editoriale del blog. Cerca di capirlo invece di darmi del bambino quando ti spiego ogni volta sta cosa

    RispondiElimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook, Instagram e Telegram
CONTATTI: redazionewm@outlook.com

fiat500club.blogspot.com
passioneautoitaliane.com
JEEP: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
passioneautoitaliane.it

Facebook.com/PassioneAutoItaliane
Instagram Passione Auto Italiane - JEEP: Matteo_Volpe84
Telegram Passione Auto Italiane
Telegram MatteoVolpe

Post popolari in questo blog