FCA crolla in borsa: -8,56%


L'improvviso cambio di amministratore delegato, le dimissioni di Alfredo Altaville e ora la morte di Sergio Marchionne continuano a scatenare terremoti in Borsa per quanto riguarda i titoli FCA, Ferrari, CNH ed Exor.

A Milano FCA è in caduta libera e perde il -8,56%. Manley dovrà al più presto rassicurare i mercati, oltre a sindacati e dipendenti. 

Commenti

Post popolari in questo blog