“Chiaro e Tondo”: FCA ancora accanto al business


Si rinnova il progetto per le imprese e i liberi professionisti: " Chiaro e Tondo" assicura anche ad agosto un bonus per l'acquisto di un'auto del gruppo FCA. Alle aziende un extra bonus come supporto al rinnovo del parco auto. È sempre on line il sito dedicato www.scontochiaroetondo.it.


FCA estende "Chiaro e Tondo" a tutto agosto, confermando la sua costante attenzione alle aziende e ai liberi professionisti. Sino al 31 di questo mese, infatti, questi clienti godranno di nuovi bonus per l'acquisto di vetture del Gruppo FCA. In aggiunta, nel caso in cui l'automobile venga intestata a un'azienda, l'acquirente beneficerà di un extra bonus che può arrivare sino a 1.000 euro. Si tratta quindi di un supporto concreto e trasparente da parte di FCA alle imprese che desiderano rinnovare il parco auto anche nei mesi delle tradizionali scadenze fiscali.

È sempre disponibile il portale dedicato www.scontochiaroetondo.it, attraverso il quale gli utenti potranno visualizzare il valore del bonus "Chiaro e Tondo", specifico per ciascun modello della gamma FCA. Sempre sul sito si potrà richiedere il voucher da utilizzare in concessionaria, che sarà contestualmente inviato all'indirizzo di posta elettronica inserito dal cliente.

Ad esempio, fino al 31 agosto, "Chiaro e Tondo", grazie anche al contributo delle concessionarie, prevede per l'acquisto di una Fiat Tipo 5 Porte, il modello che combina spazio e personalità, 5.400 euro di bonus sulle vetture in pronta consegna. E per le aziende un extra bonus di 500 euro. Valido sino al 31 agosto 2018, il progetto "Chiaro e Tondo" sarà accompagnato da una nuova campagna di comunicazione declinata su radio, affissioni e web.

Commenti

Post popolari in questo blog

Alfa Romeo Giulietta MCA

Grazie Sergio

Roberta Zerbi: stiamo lavorando al SUV compatto di Alfa Romeo

Per l'area EMEA si punta alla nomina di un Italiano. Lo stabilimento Serbo potrebbe essere ceduto a Tofas. Manley accelera il processo per l'arrivo dei nuovi modelli

Dettagli sui nuovi T3, T4 e Diesel con AdBlue