Seconda parte del grande esodo. Informazioni per il nodo di Bologna


Autostrade per l'Italia comunica che non c’è alcuna conseguenza sulla circolazione in A1 Milano-Napoli, in A14 Bologna -Taranto e in A13 Bologna-Padova, a seguito dell’incidente accaduto nel bolognese.
Il tamponamento che ha innescato il gravissimo incendio infatti è avvenuto sul Raccordo di Casalecchio, che non riguarda direttamente nessuna di queste direttrici principali, la cui transitabilità è stata ripristinata in entrambe le direzioni su una corsia per senso di marcia.
Quindi i percorsi che da A1, A14 o A13  permettono di raggiungere la riviera adriatica e viceversa sono invariati.
Autostrade per l'Italia raccomanda di consultare la situazione in tempo reale e le previsioni di traffico sul sito www.autostrade.it, nonché sugli altri canali a disposizione di chi viaggia (My Way su SKY e La7, App MYWay, RTL 102.5/Viaradio DIGITAL su radio DAB e RAI Isoradio 103.3) per pianificare le partenze dei prossimi giorni caratterizzate da flussi intensi di traffico sulla rete autostradale. Domani bollino nero con massima criticità.

Il progetto di ricostruzione comprime di circa tre mesi i normali tempi di intervento, che sarà realizzato in due mesi contro i cinque mesi inizialmente preventivati, consentendo di realizzare l’operazione in tempi record grazie al supporto delle strutture centrali di Autostrade per l’Italia e delle risorse di costruzione e progettazione del gruppo, nonché grazie al pieno supporto degli enti locali e del Ministero competente. Tale progetto è stato presentato agli uffici della Regione Emilia Romagna e del Comune di Bologna, che l’hanno fortemente condiviso. 

Commenti

Post più popolari degli ultimi 30 giorni

Arriva il "Piano Italia" di FCA. Il marchio Fiat verrà rilanciato. Piena occupazione in Italia

Nuovi motori ibridi a Pratola Serra