Fiat abbandona l'India


Fiat, in India, ha in gamma la Linea e la Punto nelle versioni Urban Cross, Abarth, Evo e Avventura. Questi modelli non saranno più prodotti, e questo significa l'abbandono del mercato Indiano da parte di Fiat.

Durante la presentazione del piano industriale 2018 - 2022, è stato spiegato che i mercati più importanti per Fiat sono nell'area LATAM (America del Sud) e nell'area EMEA, principalmente l'Europa. 

Il marchio Torinese ha perso in India il 23,6% nel 2016, il 59% nel 2017 e sta perdendo il 76,4% nel 2018 con punte del -89,3%. Da gennaio a ottobre 2018 sono state vendute 493 Punto e 97 Linea.



Commenti

  1. povera Fiat... un declino continuo

    RispondiElimina
  2. per Fiat sono stati già stanziati una quantità di soldi per il rilancio del marchio, che prevede una gamma molto più ampia di quella immaginata da Marchionne. Anche per Lancia c'è da ben sperare. La Ypsilon va avanti e ci potrebbe essere il nuovo modello. Quindi il periodo nero e fatto da tagli sta finendo. In FCA spingono per una Fiat ben diversa.
    Grazie per avermi concesso l anonimato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sapevo che Fiat e Lancia non sarebbero state ridimensionate e chiusa nel caso di Lancia

      Elimina
    2. Per Fiat India non è una perdita. Vendeva poco e niente. Fare presenza non serve a nulla, anzi...

      Elimina
    3. ottimo, quindi avremo una gamma come si deve! pero facci sapere di più ;-)

      Elimina
  3. Non capisco certe scelte. Ovviamente è tutto chiaro, non vendono quindi non conviene e Jeep funziona, ma forse soffermarsi sul perché Fiat non va…
    La Fiat é presente in India da molto tempo ed é un mercato con un grosso potenziale, lasciando tale mercato buttano nel cestino anni di promozione del marchio e rinunciano ad un mercato importante.
    Avranno fatto come altrove, non avendo soldi o non volendo spenderli...per rispettare il piano industriale, non hanno introdotto nulla.. e con il nulla non vendi e non guadagni.
    Possibile che in tutta la gamma brasiliana ed europea non ci siano un paio di prodotti che possano interessare al mercato indiano?
    Capisco che Jeep porta margini e vendite, e quindi é giusto investire lì, ma continuare a uccidere marchi (Alfa Romeo prima di Giulia e Stelvio, Lancia, Dodge, Chrysler, e mercati (per Fiat prima Cina, adesso India, il prossimo? Stati Uniti?) non mi sembra una buona idea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fiat non è mai decollata in India e dopo anni di cali pesanti è normale che quando arrivi a 600 auto in anno chiudi. Non è ne il primo ne l ultimo marchio a ritirarsi da un mercato.

      Elimina
    2. Le proposte ci sono state. Se negli anni un marchio non va non va. La telgono dall' India perché le vendite sono disastrose. Anche dall' Italia sono stati tolti dei marchi. Non si può essere al Top ovunque

      Elimina
    3. comunque per Fiat e Lancia la musica sta cambiando
      https://leautodimatteo.passioneautoitaliane.com/2018/11/gamma-piu-ampia-per-fiat-e-nuove.html

      Elimina
  4. 2010 -4,4
    2011 -23,1
    2012 -33,5
    2013 -20,9
    2014 +40 ma sole 12.397 auto vendute
    2015 -30,5
    2016 -23,6
    2017 -59
    2018 -76,4

    Come per la Cina puntano su Jeep che va meglio

    RispondiElimina
  5. La Urban Cross avrebbe mercato da noi... perchè non recuperano alcuni componenti della Urban Cross adatti anche al nostro mercato, la assemblano a Kragujevac al posto della punto classic, ci montano il Firefly, e la commercializzano in europa con una politica commerciale aggressiva?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si certo andiamo avanti altri 10 anni con la Punto. Ricicliamo quello che in India non va. Fiat non è questo e sono contento che i nuovi manager stanno lavorando a una nuova gamma Fiat. Una vera gamma e non quella che voleva Marchionne

      Elimina
    2. Paolo FCA sta preparando il rilancio di Fiat, sono già stati stanziati i soldi
      https://leautodimatteo.passioneautoitaliane.com/2018/11/gamma-piu-ampia-per-fiat-e-nuove.html

      Elimina
  6. Paolo FCA sta preparando il rilancio di Fiat, sono già stati stanziati i soldi

    RispondiElimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook e Instagram
redazionewm@outlook.com
fiat500club.blogspot.com
www.passioneautoitaliane.com
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
www.passioneautoitaliane.it
alfaromeoclub.passioneautoitaliane.com
Instagram: Matteo_Volpe_Passione_Auto_Ita

ISCRIVITI CLICCANDO SULLE 3 LINEE IN ALTO A SINISTRA
(HOME PAGE). Li puoi fare una donazione a Passione Auto Italiane

Post più popolari degli ultimi 30 giorni

Arriva il "Piano Italia" di FCA. Il marchio Fiat verrà rilanciato. Piena occupazione in Italia

Nuovi motori ibridi a Pratola Serra