Tutte le informazioni su Fiat Fastback





Con 2.695 mm di distanza tra le ruote, 4.600 mm di lunghezza, 2.045 mm di larghezza e 1.610 mm di altezza, la Fiat Fastback è un ibrido tra UV ( Utility Vehicles ), berlina e coupé. Presentato per la prima volta al Salone di San Paolo, aperto al pubblico questo mercoledì (8 novembre), è l'essenza del design italiano made in Brazil, già riconosciuto a livello internazionale. Il modello è stato completamente progettato presso il Latam Design Center, situato presso la Fiat Automotive Polo di Betim (MG), e anticipa la visione del marchio per i lanci futuri in Sud America.

Secondo il direttore del marchio  Fiat per l'America Latina e il direttore commerciale di Fiat per il Brasile, Herlander Zola, il concetto è un esercizio di soluzioni progettuali che indica la strada per i lanci futuri. "La Fiat Fastback ha una forma originale e unica che ispira il nostro futuro", afferma.

"Una concept car è un campo di gioco per sperimentare nuove idee, forme e materiali", ha dichiarato Peter Fassbender, direttore del Latam Design Center. "Hai bisogno di emozionare, generare curiosità e interesse, quella volontà di avvicinarti. E l'abbiamo fatto ", aggiunge l'esecutivo, riferendosi al Salone di San Paolo.

Daniel Gerzson, il leader del design esterno di FCA, spiega che linee e forme generano sportività ed eleganza con audacia. Descrive anche i motivi per cui ha scelto il nome: "Cerchiamo la semplicità, in omaggio al puro design italiano".

Seguendo il concetto Wrap Around , una linea circonda l'intero modello senza interruzioni, dando la sensazione di continuità in ogni dettaglio. Nella parte anteriore, sono state adottate nuove posizioni per i due gruppi ottici LED. L'aspetto principale, in alto, trasmette le sensazioni di velocità ed eleganza che contraddistinguono l'imponente personalità e, al tempo stesso, l'umanità. Nella parte inferiore, il secondo gruppo ottico è circondato da un anello metallico che si integra con la griglia nelle lame orizzontali e crea un design accurato tra i pezzi, portando raffinatezza e larghezza al set frontale.

Per la prima volta, il logo FIAT appare in cima alla griglia, in riferimento all'essenza del lettering originale del marchio . Nell'angolo sinistro, la firma Fastback, ispirata a gesti rapidi, rafforza il carattere provocatorio della modella.

Il posteriore, con il suo caratteristico fastback in vetro e la caduta dinamica, appare con linee agili, completando l'aspetto di una forte emozione. Le luci a LED si riferiscono al set anteriore, caricato con audacia e raffinatezza. La forza visiva del fondo è accentuata da perdite alle estremità del paraurti. Sul lato destro, viene anche rivelata la firma Fastback. Notevoli anche i cerchi in lega da 19 pollici, con bracci strutturati e superfici precise. Le ruote sono come un vero ornamento, meticolosamente coronato dal contrasto tra finiture, opaco e lucido in perfetto equilibrio.

Senza precedenti, il vibrante colore metallico, Moonstone, è stato accuratamente sviluppato per creare un riflesso intenso e un contrasto sorprendente, come una gemma. Sulla griglia frontale, sui fregi, sugli specchi, tra gli altri oggetti, la tavolozza dei colori rimane neutrale, portando il piano nero e il cromo satinato. Sono toni che rinforzano la sensazione di contrasto tra le superfici. L'intera concettualizzazione di Colors & Materials si è basata su un gioiello, esaltando elementi di esclusività e raffinatezza.

Proprio come all'esterno, l'interno è ispirato al design italiano, con superfici fluide e scultoree per creare un senso di benessere, coinvolgimento e comfort. L'atmosfera di casa era un'altra referenza forte, con il tocco del design dei prodotti del nostro giorno. La semplicità è una caratteristica forte del cruscotto, senza perdere funzionalità e formato estremamente scultoreo, seguendo il concetto di Wrap Around .

Il leader di Interior Design di FCA, Rafael Peixoto, sottolinea la libertà creativa che le concept car consentono. "Abbiamo l'opportunità di sperimentare ed esprimere idee con maggiore libertà. All'interno di Fiat Fastback, abbiamo estrapolato gli attributi del design in modo da creare un'atmosfera leggera con volumi scolpiti ", afferma. "Con Fiat Fastback, abbiamo avuto una licenza poetica per mettere l'essenza di ciò che riteniamo essere il gioiello di Fiat nel Salone dell'Auto", afferma Paula Fujii, designer di Color & Materials di FCA.

La Fiat Fastback è l'ottava concept car della Fiat . La nascita del modello è iniziata su carta, con disegni disegnati a mano. Già con le prime linee definite, il passo successivo era il 3D nel computer. Dal virtuale al reale, il modello ha preso forma in argilla ( argilla industriale) nella dimensione 1: 4, per essere perfezionato prima di essere ri-digitalizzato.

Sempre in argilla in dimensioni reali, 1: 1, il modello ha ricevuto dettagli della finitura, come fari, vetro e griglie. È realizzato a mano e modellisti e designer hanno utilizzato strumenti simili a quelli di uno scultore, come spatole e temperini, per scolpire forme innovative.

Su carta e argilla , in ogni momento, sono stati utilizzati nastri adesivi per delimitare linee di caratteri e proporzioni del corpo. Con la matematica definita e verificata, iniziò la costruzione del modello finale della Fiat Fastback. Con struttura interna in metallo e polistirolo, il corpo è stato lavorato in resina, da una fresatrice, e in seguito ha ricevuto finiture manuali.

Dopo il diradamento, la superficie è stata lavorata per ricevere la vernice. "È stato levigato e ha ricevuto un materiale di finitura, che è un primo grigio chiaro", spiega Celso Morassi, supervisore di Modeling presso FCA. "Poi sono stati applicati altri tre strati: un primo dipinto con vernice nera, poi il colore stesso e infine una vernice lucida", afferma Morassi.

In totale, il modello è composto da circa 60 pezzi, come corpo principale, fari, griglia, luci e ruote. Ogni ruota, ad esempio, era composta da cinque elementi separati. Tutte le parti sono state costruite parallelamente al corpo.

Diversi pezzi, come loghi e cornici dei fari, sono stati preparati con stampanti 3D. Nella fase di assemblaggio della concept car, il team di Latam Design Center ha lavorato sodo e integrato per seguire ogni dettaglio di tutti i pezzi. I cerchi in lega, l'applicazione del logo FIAT e la firma Fastback sono stati gli ultimi dettagli.


Commenti

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook e Instagram
redazionewm@outlook.com
fiat500club.blogspot.com
passioneautoitaliane.com
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
passioneautoitaliane.it
alfaromeoclub.passioneautoitaliane.com
Instagram: Matteo_Volpe_Passione_Auto_Italiane

ISCRIVITI CLICCANDO SULLE 3 LINEE IN ALTO A SINISTRA
(HOME PAGE)

Post popolari in questo blog

Nuove indiscrezioni per il marchio Fiat