Fiat Panda 0 stelle Euro NCAP. Ecco perchè


L'ente Euro NCAP ha sottoposto nuovamente la Fiat Panda a crash test con i nuovi criteri di valutazione. All'esordio ottenne 4 stelle, non raggiungendo le 5 stelle per via della mancanza dell'ESP di serie.

Oggi la Panda ottiene 0 stelle poichè le valutazioni sono più severe e la Panda non è dotata di dispositivi per la sicurezza presenti sui modelli di nuova generazione. Quindi è utile testare auto progettate qualche anno fa con i nuovi criteri? E' successo anche con la Punto, ricordate? Ma anche con Giulietta. Mentre Ypsilon e Doblò furono testati in ritardo

Valutazione 2018 Fiat Panda
0 stelle
Protezione adulti 45%
Protezioni bambini 16%
Protezione pedoni 47%
Dotazioni di sicurezza 7%


Commenti

  1. Sicuramente ha senso testare un modello che vende tanto come la Panda. Penso sia uno stimolo per chi costruisce a migliorare costantemente i propri modelli ed avvisare la clientela se un'auto è arretrata sul piano della sicurezza. Ci sono altre case che costruiscono modelli nel segmento A che prendono punteggi migliori. Certo zero è un po' bassino, non credevo fosse tanto indietro la Panda. Urge il modello nuovo

    RispondiElimina
  2. Euro NCAP ha scoperto che un modello a inizio carriera ha 4/5 stelle e fine carriera ne ha 0. Mi chiedo perché non lo fanno anche con gli altri marchi ma solo con FCA

    RispondiElimina
  3. Con gli altri marchi i test li fanno quando il modello è nuovo. Con FCA fanno il prima e dopo

    RispondiElimina
  4. E' uno dei tanti modi degli organi europei per screditare l'Italia e i suoi prodotti....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto. Se guardi Wrangler invece di provare il modello nuovo hanno provato il modello vecchio. La Ypsilon e Doblo gli hanno provati passato qualche anno. Giulietta Punto e Panda sono state riprovate. Solo Megane ha avuto questo trattamento. Le altre non sono state riprovate o l hanno fatto subito. In alcuni casi anche prima della commercializzazione

      Elimina
    2. Euro NCAP ha chiarito che ha preso di mira FCA perchè è l'unico gruppo automobilistico che ha una politica con cui tira a lungo i suo modelli, e quindi diventano obsoleti dal punto di vista della sicurezza. Quindi fanno a vedere al mercato cosa vuol tenere a lungo un modello senza aggiornalo.

      Elimina
    3. Credo che la politica contro FCA è chiara. Se fosse un ente senza pregiudizi allora dovrebbe testare tutti i modelli attualmente concorrenti, che non mi sembrano tanto giovani...108,C1,aygo, ma anche up, mii, e arosa, magari senza frenata assistita optional per up...nelle segmento A sistemi ADAS non sono molto presenti. Anche Panda offre frenata assistita optional...per la scocca poi dubito che le altre di segmento facciano meglio.

      Elimina
  5. Veramente hanno provato la Wrangler nuova....
    https://www.youtube.com/watch?v=zFFXmzG0GDc

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Male! Panda ci sta ma un modello nuovo che prende 1 stella e grave. Comunque puoi segnalare con meno arroganza. Si può anche sbagliare.

      Elimina
  6. La struttura dell'auto, ha retto bene, come la prima volta che è stata testata.
    Mancano tutte le diavolerie elettroniche.
    Dovrebbero dividere il crash test, tra la struttura e gli aiuti elettronici.

    RispondiElimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook e Instagram
redazionewm@outlook.com
fiat500club.blogspot.com
www.passioneautoitaliane.com
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
www.passioneautoitaliane.it
alfaromeoclub.passioneautoitaliane.com
Instagram: Matteo_Volpe_Passione_Auto_Ita

ISCRIVITI CLICCANDO SULLE 3 LINEE IN ALTO A SINISTRA
(HOME PAGE). Li puoi fare una donazione a Passione Auto Italiane

Post più popolari degli ultimi 30 giorni

Arriva il "Piano Italia" di FCA. Il marchio Fiat verrà rilanciato. Piena occupazione in Italia

Nuovi motori ibridi a Pratola Serra