Serbia: per il nuovo modello Fiat si dovrà apettare il 2020


Riguardo ai piani del Gruppo Fiat Chrysler Serbia, la direttrice generale dello stabilimento di Kragujevac, Silvia Vernetti, parlerà con le autorità del Governo serbo alla fine di questo mese o all’inizio del prossimo.
In tale occasione si discuterà anche della partecipazione finanziaria dello Stato serbo per un nuovo modello Fiat atteso nel 2020, in quanto comproprietario dello stabilimento. La Serbia, in conformità alla sua quota di proprietà, dovrebbe partecipare al finanziamento dello sviluppo del nuovo modello con il 33%. Per quanto riguarda il nuovo modello, da tempo si parla di un crossover razionale che si posizionerà poco sotto la 500X. Mentre per il 2019 è attesa la 500L ibrida.

Commenti