Ulteriore modifica all'Ecotassa


L'Ecotassa, cioè l’imposta aggiuntiva che dovrà pagare chiunque acquisterà un’auto nuova nel 2019, scatterà sopra la soglia di 160 g/km. L’ha annunciato con un tweet il sottosegretario alle Infrastrutture Michele Dell’Orco: “Soglia alzata sopra i 160 CO2 g/km per scoraggiare auto veramente inquinanti e grossa cilindrata”. Nulla si sa, per ora, sugli importi e su eventuali fasce di emissioni.

La versione definitiva della contestatissima misura conferma, rivela Dell’Orco, anche il cosiddetto ecobonus, cioè l’incentivo per chi acquisterà, a partire da marzo 2019, questa è la novità, auto a basse e bassissime emissioni e che arriverà fino a 6 mila euro. Nulla si sa, per il momento, sull’introduzione di una soglia di prezzo oltre la quale il bonus non scatterà, di cui pure si era parlato nelle scorse ore.
Infine il governo stanzia 5 milioni di euro per agevolare, come ancora non si sa, l’installazione delle colonnine di ricarica.

Commenti

Post più popolari degli ultimi 30 giorni

Novità per Atessa con i nuovi Fiat Ducato, Citroen Jumper, Peugeot Boxer e Opel Movano

Fiat colpita dai problemi economici della Turchia