Il piano da 5 miliardi di investimenti presentato per l'Italia a novembre NON verrà ritirato


L'audizione alla Camera con i vertici di Fca porta buone notizie. Il piano da 5 miliardi di investimenti presentato per l'Italia a novembre NON verrà ritirato. Non c'è stata nessuna comunicazione di ritiro degli investimenti a causa dell'ecotassa, così come paventato nei mesi scorsi. Anzi, Pietro De Biasi, responsabile della relazioni industriali, ha spiegato che il piano da 5 miliardi di investimenti presentato per l'Italia lo scorso mese di novembre non viene ritirato.

Incalzato in merito allo stabilimento di Cassino, De Biasi ha detto che a partire dal 2020 ci sarà la produzione del Suv ibrido della Maserati e le versioni ibride di Giulia e Stelvio. Il 2019 resta invece all'insegna della cassa integrazione. Ma già dal secondo semestre si inizierà a ragionare sui nuovi modelli.

Commenti