L'avvio produttivo della Nuova Fiat 500E avverrà nel secondo trimestre del 2020


Nel 2020 arriverà la nuova Fiat 500 BEV (elettrica). Si tratta di una nuova generazione di vettura che saprà continuare la lunga tradizione di modelli innovativi usciti dall'impianto torinese di Mirafiori come ad esempio la stessa 500 che uscì per la prima volta da questo nel 1957.

La piattaforma è specifica per le vetture elettriche e vedrà proprio la prima applicazione con la 500 BEV. La produzione delle prime pre-serie è prevista entro la fine del 2019. Circa 1.200 persone saranno dedicate alla realizzazione della 500 elettrica, mentre la capacità produttiva della linea sarà di 80.000 unità l'anno con la possibilità di essere aumentata.

Nel complesso tra costi di progettazione, sviluppo e ingegneria e la costruzione della linea, si tratta di un investimento di circa settecento milioni di euro. L'avvio produttivo avverrà nel secondo trimestre del 2020.

La 500 BEV è stata pensata, disegnata e ingegnerizzata tutta a Torino. Qui Fiat sta sviluppando un nuovo centro di eccellenza sull'elettrico che ha già raggiunto 260 persone.

Per l'Italia, Fiat sta prevedendo l'installazione di oltre 900 punti di ricarica presso i propri siti produttivi e nei parcheggi per i dipendenti, circa 1.200 presso i Leasys Mobility Store e oltre 1.100 presso i propri concessionari, per un investimento complessivo di circa 33 milioni di euro.

I PIU' LETTI - ULTIMI 7 GIORNI