I 40 anni di Lancia Delta


La Lancia Delta è stata prodotta dal 1979 al 1993 in 525.231 esemplari, incluse le versioni sportive. Il successo è arrivato anche per i risultati sportivi: ben sei sono i titoli Costruttori conquistati dal 1987 al 1992 al mondiale Rally, ai quali si affiancano i quattro titoli Piloti, ottenuti da Miki Biasion (1988 e 1989) e da Juha Kankkunen (1987 e 1991).

Frutto della matita di Giorgetto Giugiaro, nacque nell'autunno del 1979, come sostituta della Fulvia. La Lancia Delta non era propriamente una diretta erede dalla Fulvia, in quanto i cambiamenti di mercato portarono la Lancia, come tutte le altre case automobilistiche, a modificare la propria gamma di modelli inserendo dei segmenti nuovi inframmezzandoli a quelli meno recenti. Per tali motivi la Fulvia cedette il suo testimone inizialmente alla Lancia Beta, seppure con aumento generale delle dimensioni e della cubatura del motore, mentre in seguito, con la Beta sempre presente sul mercato (uscì di produzione nel 1981), venne proposta la Delta alla quale successivamente si affiancò la Lancia Prisma, con quest'ultima che prese il vero testimone dalla Beta, sostituendo la Beta Trevi, in produzione dal 1982 al 1984. Delta e Prisma rappresentarono un'evidente ampliamento della gamma media della casa, che offriva, tra il 1982 e il 1984, una versione compatta a due volumi - la Delta, per l'appunto - e due versioni a tre volumi - Beta Trevi e Prisma - che occupavano il segmento che fu della Fulvia.

I PIU' LETTI - ULTIMI 7 GIORNI