A Termoli esce l'ultimo motore Fire


Nello stabilimento FCA di Termoli è terminata la produzione dei motori 1.2 Fire, per lasciare spazio ai nuovi Firefly. Al loro posto vedranno l'avvio alla produzione i nuovi motori FireFly 1.0, ibridi e non, appena introdotti su Fiat 500 e Fiat Panda.
I nuovi propulsori, e nello specifico il tricilindrico 1.0L, sono strategici per Fiat, perchè andranno a corrispondere alla fetta più grande per ciò che concerne le vendite ed anche alla media di CO2 prodotta. Il piccolo 1.0L è apprezzabile dal punto di vista tecnico, offrendo performance generali migliori (nonostante qualche variazione in negativo di alcuni valori) ed un consumo inferiore. La predisposizione ad essere dotati di un sistema ibrido leggero li rende poi a prova di futuro, una scelta obbligata per FCA.

Commenti