Fiat farà concorrenza al Qashqai. La Panda sarà elettrica, con prezzi sorprendenti



Con il restyling della Fiat Tipo si aggiungerà la Tipo Cross. Questo accadrà nel corso del 2020, con presentazione a giugno.

Ma Olivier François ha riconosciuto che è necessario un SUV adeguato, forse facente parte di una famiglia Tipo allargata o come sostituzione diretta del modello. “La prossima generazione della Tipo deve migrare in uno spazio più rilevante, che è nel mondo dei SUV. Quindi puoi probabilmente aspettarti di vedere una linea di prodotti Tipo - oltre a Tipo, sopra Tipo o invece di Tipo. Ma il trasporto familiare è probabilmente più nello stile Qashqai.”

François ritiene che le forti vendite di SUV da famiglia provenienti da marchi orientati al valore rendano doppiamente importante l'ingresso di Fiat in questo mercato. “Chi sta andando bene? Quelli attenti al budget come Skoda , SEAT , Kia e Hyundai ", ha detto. “Onestamente, vorrei che avessimo qualcosa oggi. Ma è molto importante per noi alimentare quella parte della gamma Fiat senza troppi ritardi.”
Una nuova Panda arriverà all'inizio del 2022, unendo una 500 completamente elettrica nella gamma Fiat e contribuendo a rilanciare un grande recupero da parte del produttore italiano in alcuni settori del mercato delle auto da famiglia.

Dopo anni di investimenti insufficienti nel marchio italiano, poiché Fiat Chrysler Automobiles (FCA) si è concentrata sul suo marchio Jeep più redditizio, Fiat è pronta ad espandere rapidamente la sua gamma nella prima metà di questo decennio. Questo processo inizierà con la versione di produzione del concept Centoventi che è stata rivelata al Motor Show di Ginevra dell'anno scorso . Il capo Olivier François afferma che la spietata attenzione ai costi sarà al centro della creazione del nuovo modello, proprio come lo era con la Panda originale nel 1980.

Ciò significa che gli elementi concettuali chiave, come una gamma di colori molto limitata, ma la personalizzazione attraverso involucri opzionali e le grosse strisce di plastica per la protezione da graffi urbani, saranno probabilmente mantenuti.

Parlando esclusivamente con Auto Express, François, Fiat Brand Global e Chief Marketing Officer, ha dichiarato la sua intenzione è di mantenere il nome e l'etica di Panda: "Ci sarà un futuro per Panda come nome", ha detto. “Ecco perché ho lanciato l'ultima 500 inizialmente come convertibile: di fascia alta, piena di opzioni e 30.000 euro. Perché il giorno in cui presenterò la futura Panda, probabilmente farò il contrario. Presenterò la versione più nuda ad un prezzo incredibile.

“Quindi sì, desidero fortemente un futuro per la Panda, perché penso che questo sia ciò che rende Fiat così unica. Non c'è una Fiat nel suo insieme se non hai una Panda e una 500. "

"L'idea è quella di avere un veicolo completamente elettrico al prezzo di un'auto con motore a combustione", ha detto. “Se riusciamo a farlo, è del tutto vero per la missione del Panda. Se non ci riusciamo, probabilmente avremo bisogno di un motore a combustione interna - forse un ibrido leggero - e di un motore completamente elettrico. Quel veicolo elettrico può ancora essere democratico ma va bene, ad un prezzo interessante per un'auto elettrica - forse non al prezzo che stavo immaginando. Ci stiamo lavorando. Non è facile."

I PIU' LETTI - ULTIMI 7 GIORNI