Nuova Fiat Punto e Panda saranno anche elettriche


Olivier François, amministratore delegato Fiat, ha  illustrando i piani per la rinascita del marchio. Il nuovo corso prenderà il via su una strategia basata sull’arrivo di nuovi modelli, su un’offerta razionale e coerente e sull’elettrificazione.
Come indicato da François alla rivista inglese Auto Express, la prima “bomba” è che a inizio del 2022 arriverà la nuova Panda: sarà basata sulla concept Centoventi presentata al Salone di Ginevra, ma sarà anche la prima Fiat a nascere sulla piattaforma CMP di PSA, che può ospitare anche modelli elettrici. La nuova Panda sarà disponibile anche in versione elettrica, ma sarà anche a benzina.

Di certo, a prescindere dal powertrain, la nuova Panda sarà economica e “no frills”. “Un po’ come una Citroen C4 Cactus”, ha spiegato François. Almeno nel concetto ispiratore. Al contrario della nuova 500, la Panda si presenterà inizialmente con un modello d’attacco, estremamente competitivo.

L’attuale Panda è prodotta nello stabilimento di Pomigliano d’Arco. In futuro potrebbe essere ancora così, perché secondo François l’investimento per adattare le linee all’adozione della piattaforma PSA sarebbe proficuo. Inoltre, permetterebbe di dare vita ad altri modelli, come la nuova Punto, o comunque una nuova Segmento B, sempre su base CMP (PSA) - e quindi anche elettrica - e sempre prodotta a Pomigliano.

Parlando di futuro, e più precisamente di futuro elettrificato, Fiat ha intenzione di introdurre anche altri modelli alla spina o a batteria. Nei piani della Casa, ad esempio, si pensa a come dare seguito a 500X e 500L. Probabile che confluiranno in un unico modello e che si tratterà quasi sicuramente in un’evoluzione della X, vista la differenza di volumi di vendita e il sempre più marginale ruolo della L.

Dal punto di vista del design la 500X nuova si ispirerà alla 500 elettrica per i fari anteriori, ad esempio, o altri elementi stilistici come le maniglie a scomparsa. Anche questa sarà offerta in versioni elettrificate. Poi ci sarà un nuovo SUV per il segmento C, ma anche per il segmento D.

Commenti