Targa Telematics partner tecnologico di FCA per i servizi di fleet management


Targa Telematics e Fiat Chrysler Automobiles siglano un’intesa pluriennale per le soluzioni di gestione flotte dei clienti business sul mercato europeo. L’iniziativa interessa tutti i modelli connessi di FCA nell’area EMEA.
Un'interfaccia semplice, intuitiva, e totalmente accessibile da remoto; un controllo assoluto sulle attività, lo stato di servizio, la manutenzione e l’assistenza di ogni veicolo. Tutto questo in tempo reale, senza muoversi dall’ufficio.

Sono solo alcune tra le potenzialità delle soluzioni digitali che Targa Telematics ha integrato per i veicoli, che FCA fornisce alle flotte aziendali nell’area EMEA, nel quadro di un accordo di partnership pluriennale.

Gli obiettivi sono molteplici: spingersi oltre la semplice installazione di una black box capace di registrare e trasmettere i dati del veicolo e creare una vera e propria architettura tecnologica capace di dialogare con i singoli mezzi, integrare progressivamente su di essi servizi e soluzioni finalizzate a renderne la gestione e la manutenzione più efficaci ed efficienti, e assicurare un’esperienza di utilizzo migliore, sia per il driver, sia per il fleet manager.

Già dal 2018 Targa Telematics fornisce a FCA  delle soluzioni tecnologiche per il monitoraggio della flotta destinata sia al mercato B2C sia B2B (con i progetti “Mopar® Connect” e “Mopar® Connect Fleet”), mettendo a disposizione una piattaforma digitale per consentire ai fleet manager e ai proprietari di auto FCA di monitorare lo stato d’uso dei veicoli in tempo reale, ricevere alert per possibili furti o manomissioni, migliorare la gestione del veicolo, nonché l’esperienza di guida e la sicurezza del driver.

Con questo nuovo accordo, la collaborazione con FCA e il contenuto innovativo della soluzione si rafforzano ulteriormente con la creazione del nuovo “My Fleet Manager Portal”. Targa Telematics, infatti, integra direttamente i propri servizi con le soluzioni “Uconnect Services”, “Alfa Connect Services” e “Mopar Connect” già predisposte di primo impianto da FCA o installate in after market su un numero sempre maggiore di vetture, per offrire una suite di applicazioni di Fleet Management per flotte Corporate o Small Medium Enterprises. La piattaforma digitale di Targa Telematics, basata su Artificial Intelligence, Machine Learning e Big Data, dialoga con le vetture, raccogliendo i dati del singolo veicolo e rielaborandoli, con il risultato di generare redditività e sicurezza per i clienti business che utilizzano i veicoli FCA e non nelle proprie flotte.
Vanto della nuova soluzione “My Fleet Manager” saranno le capabilities specifiche del portale per le vetture elettriche in arrivo durante l’anno in corso, per cui la connettività sarà un abilitatore fondamentale: tale mercato, infatti, necessita di informazioni e comunicazioni “real-time” che solo un’auto connessa può fornire, ad esempio consentendo al fleet manager di:

Verificare il livello e lo stato di carica dei veicoli
Far partire la sessione di ricarica da remoto
Pianificare slot di ricarica avendo visione d'insieme di tutta la flotta
Impostare orario di partenza dei mezzi e fare in modo che i guidatori li trovino ad una temperatura di comfort (pre-conditioning)

“Questa iniziativa è di importanza strategica per FCA nell'ambito del nuovo ecosistema riservato ai veicoli connessi - dichiara Francesco Abbruzzesi, Head of MOPAR EMEA - Tramite la soluzione My Fleet Manager sviluppata con Targa Telematics, con cui esiste un lungo rapporto di collaborazione, andremo ad offrire tutta una serie di funzionalità rivolte al mondo della Enterprise Mobility, così da permettere il monitoraggio real time delle flotte aziendali e la riduzione del TCO di gestione relativo. A sostegno di ciò, includeremo un periodo di prova gratuito della soluzione in occasione del lancio del nuovo Ducato elettrico, così da permettere ai clienti di familiarizzare con il tool ed apprezzarne i vantaggi”

“La componente tecnologica che mettiamo a disposizione di FCA Group, di cui siamo partner tecnologici storici, si integra in modo completo con la vettura - afferma Nicola De Mattia, Amministratore Delegato di Targa Telematics - Le soluzioni di fleet management possono essere attivate digitalmente senza ulteriori interventi, come upgrade del servizio. Il settore della mobilità sta vivendo una grande evoluzione e in tale contesto Targa Telematics gioca un ruolo da protagonista, accompagnando i propri clienti nel processo di innovazione per accelerare il loro percorso verso la Digital Transformation”.

In un contesto dove si dimostra sempre più determinante la capacità di estrarre valore dai dati raccolti, lo sviluppo di soluzioni di Smart Mobility è una componente fondamentale per i clienti delle case automobilistiche, che con questo servizio possono contare su una maggiore efficienza e controllo, migliorando la sicurezza dei driver e dei mezzi, attraverso una serie di funzionalità innovative, in linea con le ultime tendenze che vedono strategico il ruolo dei servizi di connettività sul mercato automotive. Ad essere interessata dal progetto è l’insieme dei modelli connessi di FCA, sia a motore termico, sia a propulsione elettrica, su 32 Mercati EMEA complessivamente.

Commenti