Debutta la Nuova Fiat 500. Buon compleanno 500!


Fiat lancia la Virtual Casa 500 per celebrare il 63° compleanno della 500.
La Virtual Casa 500 è il museo virtuale dove scoprire il passato, il presente e il futuro dell’icona italiana.
E per la Nuova 500 “la Prima” cabrio inizia già da oggi l’iter per ordinarla.
Con la Nuova 500 è disponibile in versione demo anche FIAT app per la gestione remota della vettura e della ricarica pubblica e privata.
Su YouTube il video celebrativo per festeggiare i 63 anni dell’icona italiana.

Sono passati 63 anni da quel lontano 4 luglio 1957 quando Fiat presentò al mondo una delle auto più amate: la 500. Il mitico “Cinquino” fin da subito ha saputo affermarsi come love brand, diventando un vero fenomeno di costume e ambasciatore del made in Italy nel mondo, tanto che nel 2017 un esemplare della prima generazione della Fiat 500 – quella che negli anni Cinquanta ha dato mobilità e libertà agli italiani - è entrato a far parte della collezione permanente del Museum of Modern Art (MoMA) di New York, tempio dell’arte e del design mondiale. Con la seconda generazione, quella del 2007, Fiat 500 è diventata un’icona di moda e stile che dall’Italia ha conquistato il mondo. E nel 2020 la terza generazione di Nuova 500 è pronta, ancora una volta, a rivoluzionare la mobilità urbana nel segno della sostenibilità, con tutta la sua carica di innovazione e tecnologia.
Perché oggi, come allora, c’è bisogno di ripartire da quella energia positiva che solo lo stile italiano è capace di sprigionare. E chi, meglio di Fiat 500, può contribuire al cambiamento?

Virtual Casa 500: un museo virtuale per celebrare il compleanno di un’icona
Oggi, 4 luglio 2020, in occasione del compleanno di 500 si riparte da Torino e dai luoghi che hanno visto nascere la prima generazione della mitica vettura, dove tutto è cominciato. Sulle linee produttive completamente rinnovate dello stabilimento di Mirafiori è iniziata la produzione della Nuova 500, mentre al quarto piano della Pinacoteca Agnelli, al Lingotto, è stata ambientata la Virtual Casa 500. Ѐ questa la grande sorpresa di Fiat per celebrare la sua icona.  
Un museo virtuale per raccontare il passato, il presente e il futuro di 500 che si può visitare come una mostra permanente dal proprio smartphone, dal pc o dal tablet. Una visita dinamica, dagli anni Cinquanta a oggi per raccontare una storia che appartiene a tutti noi, proprio come 500.
Si vuole così dare un’anteprima virtuale di cosa sarà “Casa 500” che verrà ospitata negli spazi della Pinacoteca al Lingotto e che sarà pronta per essere inaugurata nella primavera del 2021. Perché per compiere il cambiamento bisogna conoscere le proprie origini, da dove si viene e qual è la propria casa. Per Fiat 500 la casa è stata Mirafiori e ancor prima il Lingotto, che ha dato i natali alla prima 500, la 500A Topolino, nel 1936: non poteva esserci quindi altro luogo al di fuori della Pinacoteca, - della quale Fiat è anche main sponsor – per celebrarla. Il legame del marchio con la Pinacoteca Agnelli è nella storia e nei valori comuni. Entrambi, infatti, hanno portato lustro e visibilità internazionale alla città di Torino e, allo stesso tempo, sono diventati ambasciatori dell’Italia nel mondo.
Nella Virtual Casa 500 tutto è a portata di click in un ambiente digitale: le 11 aree tematiche – The legacy, Made of Italy, New 500 One-offs, Diary of an icon, A journey through 3 generations, New 500 experience, 500 design story, A story of social relevance, The future starts here, 500 vintage vibes, Open for change - portano il visitatore a compiere un viaggio immersivo nel mondo 500, capace di suscitare ricordi, sogni ed emozioni. S’inizia con l’area dedicata al patrimonio industriale e culturale di Fiat 500 dove si racconta l’intramontabile icona pop che ha interpretato i bisogni di tre generazioni: la 500 democratica del 1957, quella individualista del 2007 per arrivare a quella elettrica del 2020. Un viaggio che inizia a Torino nel 1957 e conquista il mondo. Un percorso attraverso le tre generazioni della vettura, nate dall’ingegno di talenti visionari, che si può fare anche attraverso gli oggetti simbolo del design italiano, esposti nell’area del Made of Italy, che come Fiat 500, hanno sovvertito le regole del progetto e cambiato le percezioni. Nell’area dedicata alla storia, al pari di un diario dei ricordi, ma in versione multimediale, si possono esplorare tanti contenuti - interviste, spot, eventi e riconoscimenti - che hanno reso Fiat 500 una star internazionale. Non manca una collezione di bozzetti e immagini che raccontano l’evoluzione del design e l’avventura creativa che hanno dato vita alle tre generazioni della piccola di casa Fiat. Si arriva poi all’area dedicata alla Nuova 500: è lei la vera diva, icona della Dolcevita da conoscere in tutti i dettagli grazie a una 3D experience. La più carismatica delle city car si svela ai visitatori attraverso la sua carica elettrica ed emotiva al servizio della sostenibilità ambientale. Nell’area dedicata alle One-off vengono presentate le tre interpretazioni esclusive della Nuova 500 firmate da Armani, Bvlgari e Kartell, capolavori senza tempo all’insegna dell’artigianalità e sostenibilità.  Infine, dopo aver percorso il viaggio, si può sostare in una “Soothing area”, rilassandosi sotto l’installazione a soffitto che ricorda un grande cielo illuminato, perché la Nuova 500 può contribuire a rendere più limpidi e sereni i cieli di tutte le città.

Al via l’iter per ordinare la Nuova 500 “la Prima” cabrio
Ma le sorprese di compleanno non finiscono qui. Oggi 4 luglio 2020 si apre l’iter per ordinare in tutte le concessionarie Fiat della Nuova 500 “la Prima” cabrio, che ha fatto il suo debutto a Milano, lo scorso 4 marzo, nella versione Launch Edition in edizione numerata, mentre l’8 giugno è stata presentata la Nuova 500 “la Prima” berlina che è disponibile in pre booking online insieme alla cabrio.
Coloro che hanno fatto il pre booking online della Nuova 500 “la Prima” cabrio in edizione limitata – che è andata sold out in pochissimo tempo - saranno ricontattati direttamente dai dealer che li assisterà personalmente per iniziare l’iter con cui trasformare la loro manifestazione d’interesse online in ordine della vettura stessa, mentre tutti gli altri possono andare in concessionaria per iniziare l’iter per ordinare la Nuova 500 cabrio anche senza il pre booking online.

Le peculiarità della Nuova 500 “la Prima” cabrio
La Nuova 500 “la Prima” cabrio è la prima open-air a quattro posti e zero emissioni di CO2: tutto aperto, tutto elettrico, tutto silenzioso. Perché un’icona della Dolce Vita non poteva che rinascere così, per sprigionare tutto il suo fascino. È chiaramente una 500 e, come tale, non può prescindere dall’incarnare stile e cura dei dettagli. A cominciare dalla Capote Monogram FIAT passando per i colori disponibili - Mineral Grey (metallizzato) che ricorda la Terra, Ocean Green (metallizzato) che rappresenta il mare e Celestial Blue (tristrato) come omaggio al cielo – fino ai fari full led, ai rivestimenti in eco-leather, ai cerchi da 17” diamantati, agli inserti cromati sui finestrini e sulla fiancata e al fast charger fino a 85 kW di serie.
Sul fronte degli equipaggiamenti “la Prima” ha di serie tra i più avanzati sistemi ADAS disponibili:
Intelligent Adaptive Cruise Control (iACC) and Lane Centering
Traffic-sign recognition
Autonomous Emergency Brake con riconoscimento pedoni e ciclisti
Intelligent Speed Assistant
Lane Control
E aggiunge altra tecnologia, tra cui:
Telecamera posteriore ad alta risoluzione
Sensori crepuscolari e abbaglianti automatici
Chiamata di emergenza
Freno di stazionamento elettronico

La Nuova 500 “la Prima” cabrio è equipaggiata con il sistema di guida autonoma di Livello 2, per la prima volta su una vettura nel segmento delle city car ed è dotata del nuovo sistema di infotainment UConnect 5: TFT 7’’ Display, Radio 10.25’’ Touch Screen NAV, DAB, Wireless CarPlay / Android Auto, con la Uconnect Box preinstallata di serie a fornire la suite di innovativi servizi connessi Uconnect Services, al debutto con la Nuova 500 “la Prima” cabrio, come l’aggiornamento delle mappe “Over-the-air” o la possibilità di interagire con la propria auto grazie alla tecnologia di assistente vocale Amazon Alexa.

Il mondo delle App per vivere la Nuova 500 a 360º
E se l’auto del futuro secondo Fiat non è soltanto una city car elettrica, ma la vettura super tecnologica e connessa, ecco l’ultima novità: una vera e propria famiglia di App scaricabili sul proprio smartphone che aiutano a vivere la Nuova 500 a 360º. Gli ingegneri di Fiat hanno voluto raccogliere in un’unica applicazione – FIAT app – una serie di funzionalità tramite app inglobate in quella di connettività con accesso con le sole credenziali FCA, con l’obiettivo di rendere ancora più completa l’offerta di Nuova 500 e di soddisfare le diverse esigenze dei clienti in tutte le situazioni: ricarica a casa, ricarica pubblica, soluzioni innovative per la vita a bordo della vettura e per la gestione remota della vettura.  

FIAT app
FIAT app è l’inseparabile compagna della Nuova 500. Già scaricabile in versione demo sugli store online di Apple e Google, l’applicazione permette di avere da remoto il controllo della propria 500: si può verificare lo stato di ricarica, aprire e chiudere le porte, attivare le luci e il condizionatore. Si possono ricercare le colonnine di ricarica pubblica più vicine e gestire la manutenzione della vettura. E in caso di necessità o pericolo, l’auto metterà subito in contatto il guidatore con un operatore per l’invio dei soccorsi. Attraverso la funzione “My Navigation”, poi, si può pianificare il percorso di viaggio la sera prima e inviarlo alla 500 per trovarla pronta all’uso il mattino seguente. Inoltre, dopo aver fatto il primo accesso a FIAT App, si verrà indirizzati sull’App store per poter vivere un’esperienza completa tramite le app My easy Charge e My easyWallbox.

My easy Charge
L’app My easy Charge permette di gestire la ricarica pubblica in circa 150 mila punti in Europa, grazie alla partnership che Fiat ha stretto con Digital Charging Solutions (DCS), la più grande rete di ricarica pubblica nell’Unione Europea. Con My easy Charge si può individuare immediatamente la ricarica più vicina, controllarne la disponibilità, avviare il processo di ricarica e pagare. Acquistando la 500 “la Prima” cabrio o berlina i primi tre mesi di abbonamento a My easy Charge saranno inclusi nel prezzo.

My easyWallbox
My easyWallbox è l’app (che sarà presto disponibile negli Store) sviluppata per gestire da remoto la ricarica a casa. Invece di collegarsi a una normale presa di corrente con la wallbox si può ricaricare la propria 500 in modo più veloce, sfruttando le fasce orarie in cui l’energia costa meno. Per comodità, il team di e-Mobility di FCA ha collaborato con due dei principali fornitori di energia europei, ENGIE ed ENEL X, per tre wallbox con marchio Nuova 500 - la easyWallbox prodotta da ENGIE EPS e due wallbox connesse, una prodotta dal Gruppo ENGIE (EVBOX) e una prodotta da ENEL X - che offrono soluzioni comode ed efficaci per la ricarica a casa. Ad esempio, si può impostare il timer in modo che la vettura inizi a caricarsi a mezzanotte, quando le tariffe elettriche sono più convenienti e s’interrompa alle 05:00 quando termina la fascia oraria più vantaggiosa. Inoltre, si può tenere traccia di quanta elettricità è stata usata per un efficiente e rapido controllo delle spese.

I PIU' LETTI - ULTIMI 7 GIORNI