È UFFICIALE: 2 NUOVE B FIAT E ALFA ROMEO DAL 2022



Dal 2022 FCA tornera’ a produrre automobili del segmento B a Tychy in Polonia. Saranno coinvolti i marchi Fiat e Alfa Romeo.

Il primo modello a uscire sara’ la Fiat e poi a fine 2022 o inizio 2023 Alfa Romeo. Per Fiat si presuppone una 500 5p. La piattaforma dovrebbe essere Francese e le motorozzazioni saranno diverse tra cui anche il full electric.

La produzione di 500 e Ypsilon continueranno fino ad almeno il 2023.

Commenti

Ettore ha detto…
Finalmente è stata ufficializzata la nuova B Fiat. Qualsiasi cosa sarà l'importante è che Fiat torna nel segmento B
Gabriele ha detto…
Questa è una notizia importantissima. Un annuncio storico
Ezio ha detto…
Se ufficializzano anche Centoventi è il top
Salmone 61 ha detto…
Questa è la dimostrazione che sotto sotto si stava lavorando. Altro che FCA dorme
IlCorsista ha detto…
@salmone61
Dal 2016 ad oggi hanno dormito visto che il pianale della B Fiat è della psa (cmp).
Pianale ricevuto da poco dopo l'ok della UE sulla fusione.
IlCorsista
Anonimo ha detto…
Che abbia capito dal 2022 e nel 2021 , chissà ?
IlCorsista ha detto…
E Lancia???
IlCorsista
Vittorio Jano ha detto…
Marchionne aveva ragione se Alfa deve essere Preium deve essere fatta in Italia e non in Polonia, con piattaforma italiana e non francese, stellantis è la morte di Alfa e Maserati che verranno intossicate da roba francese, Lancia morta e sepolta, con i francesi al comando questo è solo l'inizio della fine dei marchi italiani, fino all'ultimo ho sperato che Ferrari si comprasse Alfa e Maserati, un peccato, Marchionne aveva ragione con psa non si doveva fare nulla.
Anonimo prima di tutto è obbligatorio firmarsi. Secondo: a chi ti riferisci???
Vinx73 ha detto…
@vittorio Jano
Non sono d'accordo. Osa fornisce segmento bè e C, tutto il resto è Fca è non è poco. Anzi Fiat dovrebbe fornire a sua volta il segmento B grande della centoventi che sembra non sia stato congelato
Queste hanno pianale PSA, mentre Centoventi dovrebbe avere il pianale FCA della nuova 500. Tra l'altro dovrebbe essere prodotta in Italia la Centoventi.
Colgo l'occasione per dire che FCA ha voluto fare l'annuncio del ritorno nel segmento B da parte di Fiat, per far passare il messaggio che questo ritorno è voluto da FCA con soldi di FCA. PSA ci mette solo il pianale
Vittorio Jano ha detto…
Scusami ma non sono d'accordo con quello che dici Passione Auto Italiane perchè FCA ormai è vincolata a psa che ha il bastone del comando, tutto quello che fa FCA deve essere sottoposto a psa per poi essere approvato, FCA ha perso indipendenza ed autonomia, e se questo è il buongiorno be allora avremmo tutti un brusco risveglio, il B-suv Lancia era pura fantasia, Lancia è destinata alla morte per lasciare spazio ad un marchio francese senza storia ne arte e ne parte come DS, a breve vedremmo porcherie di psa con il pianale Giorgio e motori Alfa e Maserati, il periodo più buoi dell'auto italiana sta iniziando con la fusione NON alla pari con psa
Non è un opinione, è un dato di fatto il discorso che quello di ieri era un annuncio di FCA di investimenti di FCA. Quello che dici su Lancia e sul B UV è una tua opinione e devi dimostrare che non esiste o non è mai esistita l idea di fare un b UV. Le informazioni si fanno con fatti reali, non con opinioni
Ettore ha detto…
Fino a che non ci sarà STELLANTIS a pieno regime nessuno può comandare sull'altro. Tanto è vero che sia FCA che PSA hanno continuato e continuano a fare le cose indipendente. Non è che presentano un logo e allora c'è STELLANTIS. Per ora non c'è e non si può neanche investire soldi di una società che non ha concluso la fusione. Il B UV Lancia che esista o no lo devi dimostrare. Lancia è morta o no me lo dirà Tavares e non l'opinione di uno sconosciuto
Fa più tristezza sentire gli italiani che definiscono Lancia un marchio morto e sepolto, che vedere la sola Ypsilon solo per l'Italia in attesa di vedere cosa farà Tavares. Se non avete neanche la speranza vuol dire che siete i primi a non avere interesse per Lancia. E non parlatemi di Marchionne ed FCA perché fanno parte del passato e non hanno nulla a che vedere con STELLANTIS e Tavares.