Fiat Viaggio




Fiat Viaggio, berlina a cinque posti e quattro porte, si basava sull'architettura CUSW (Compact US Wide) su cui si basava anche la Dodge Dart. A sua volta, l'architettura CUSW è derivata dall'architettura Compact sviluppata originariamente per la Alfa Romeo Giulietta.


Con la sua lunghezza di 4679 mm, larghezza complessiva di 1850 mm e passo di 2708 mm, Fiat Viaggio faceva parte del segmento C. In questa vettura Fiat trasferì il meglio del suo know-how tecnologico, design e qualità per questo segmento, il più importante in Cina.


Fiat Viaggio offriva motori turbocompressi - 1.4L TJet 120 CV e 1.4 TJet 150 CV - abbinati sia al cambio manuale 5 marce sia al cambio automatico con doppia frizione a secco DDCT, sviluppato da Fiat Powertrain.


Progettata dal Style Center del gruppo Fiat a Torino, Viaggio vanta un design contraddistinto da superfici espressive e pulite, capaci di coniugare forme fluide e curve con proporzioni rigorose. Un "look" che rappresenta l'inequivocabile identità del marchio Fiat. Le luci posteriori sono a LED.


La Fiat Viaggio era prodotta nello stabilimento Gac-Fiat a Changsha (provincia di Hunan) per il mercato Cinese.

Commenti