Listino Fiat 500L MY'21

 






Commenti

Anonimo ha detto…
Perché non hanno inserito il Firefly Turbo o Hybrid aspirato? Il vecchio 1.4 fa troppa fatica a spostare la massa della 500L ancor più con tutte le recenti limitazioni ambientali, ci vorrebbe un motore benzina appropriato per la città ma anche per qualche uscita fuoriporta. Un’occasione persa, nessun Suv o crossover può garantire lo spazio di questa monovolume, senza dimenticare l’inarrivabile visibilità e percezione degli ingombri dovuta al doppio montante.
Fari a Led? Manco a parlarne...
Sicuramente di monovolume se ne vendono meno di un tempo, ma è inconcepibile abbandonare un’area di mercato da 3000 pezzi mensili solo in Italia! Tornassero almeno a produrre la Musa, invece temo che pure il futuro di Lancia sia segnato.
Da affezionato cliente non riesco più a nascondere l’ennesima delusione...
Briko ha detto…
Perché non hanno inserito il Firefly Turbo o Hybrid aspirato? Il vecchio 1.4 fa troppa fatica a spostare la massa della 500L ancor più con tutte le recenti limitazioni ambientali, ci vorrebbe un motore benzina appropriato per la città ma anche per qualche uscita fuoriporta. Un’occasione persa, nessun Suv o crossover può garantire lo spazio di questa monovolume, senza dimenticare l’inarrivabile visibilità e percezione degli ingombri dovuta al doppio montante.
Fari a Led? Manco a parlarne...
Sicuramente di monovolume se ne vendono meno di un tempo, ma è inconcepibile abbandonare un’area di mercato da 3000 pezzi mensili solo in Italia! Tornassero almeno a produrre la Musa, invece temo che pure il futuro di Lancia sia segnato.
Da affezionato conoscitore e cliente non riesco più a nascondere l’ennesima delusione...
Perché la 500L è a fine carriera ed è inutile fare ulteriori investimenti
Briko ha detto…
Non ritengo sia inutile, si tratta di piccoli interventi che permettono di mantenere il valore del modello, di poterlo vendere ad un prezzo più alto e quindi di non svalutarlo, i motori ci sono già e utilizzandoli su più modelli si ammortizzano meglio gli investimenti per produrli mentre per i fari beh, si può almeno inserire uno xeno della quale non si può dire che sia una tecnologia costosa all’ultimo grido esistendo da almeno 20 anni.
I tedeschi fidealizzano i clienti con continue evoluzioni anche a fine carriera in attesa del nuovo modello che sarà una prosecuzione naturale dello stesso modello, qui invece nel settore piccoli monovolume si è partiti da una Fiat Idea, se ne ricavata una Lancia Musa meglio rifinita che ha venduto molto bene per ritornare poi a Fiat con il sub-brand 500 (500L) che nonostante tutto i suoi numeri in Italia sono stati molto premianti: tre auto con brand o forme diverse. Ed ora? Fine dei monovolume nella casa italiana, si lascia alla concorenza una nicchia da leader per mettersi in concorrenza in altri affollati settori.
Chi cerca tanto spazio e compattezza in un’auto moderna che deve fare? Semplice, deve guardare all’estero, magari potendoselo permettere su un’Active Tourer, Bmw pur di tenere un piede in questa nicchia ha deciso di produrre un modello che non c’entra nulla con la sua storia.
Il caso Golf dopo più di 40 anni non ha insegnato nulla? La Golf non è stata abbandonata nonostante ormai il TRoc la stia soppiantando, non parliamo poi del mondo Audi; eppure i buoni esempi esistono anche in casa, vedasi 500 e soprattutto Panda, prendere nota.
Incompresibile anche quanto fatto ad Alfa Giulietta, abbandonata a se stessa per anni a costo di perdita in guadagni perché un modello senza qualche piccolo investimento finisce per essere venduto a prezzi più bassi del mercato ed in minor numero, scontentando anche i proprietari che si ritrovano a casa un modello svalutato dal mercato dell’usato; poi chi vuole cambiare una Giulietta acquistata 10 anni fa che deve fare, acquistare una Tipo turca di lignaggio inferiore?
A questo punto mi chiedo: dato che i sistemi infotelematici saranno in futuro la base di ogni auto e necessitano di continui aggiornamenti, si vuol continuare questa politica di “non conviene aggiornare” anche sui software? Iphone continua vendere bene ed a prezzi alti soprattutto per questo...
IlCorsista ha detto…
Ben detto Briko!!
E qui si evince la scarsa voglia degli Agnelli-Elkann di investire nell' automobilismo.
Loro pensano solo alle operazioni borsistiche e ai facili guadagni.
Tra un pò le mpv (monovolumi) torneranno di moda grazie ad un modello inedito della Mini (bmw) che arriverà a breve.
Anche la vw ID3 e ID4 sono piùmonovolumi che crossover o suv.
E tra un pò la fca ha in gamma solo suv e berline. E questi pensano a sostituire la 500L e 500X con un solo modello. Come si può sostituire 2 modelli dai 2 stili differenti con un solo modello???
Mi sa che a loro piacciono fare errori per avere l'attenzione mediatica...
Ed intanto sono in trattativa, da tempo, con i cinesi per la cessione della Iveco (camion-bus).

Briko ha detto…
Che triste notizia la cessione di Iveco, alcuni giornali scrivono che le cose sarebbero già fatte!
Briko e IlCorsista cosa non vi è chiaro quando dico che la 500L sta per non essere più prodotta? Mi spiegate a cosa serve cambiare i motori ad un auto che tra qualche mese non ci sarà più? La finiamo di dire cose assurde pur di dare contro a tutti con aria di superiorità??? Siete tutti professori, esperti e superiori agli altri. Allora perché state a casa e non dirigente le aziende?
Se non l'avete capito la famiglia Elkann Agnelli vuole tenersi solo la Ferrari. Li criticate che se ne fottono del prodotto e poi li criticate che vogliono liberarsi delle aziende? Praticamente devono tenersi le aziende e occuparsi del prodotto? Se questi non lo vogliono fare non sono obbligati a farlo.
Alla vigilia della nascita del gruppo STELLANTIS sarebbe ora di finirla di sentire parlare di cose che fanno parte del passato!
Francesco ha detto…
A me pare che sia presto parlare di un ritorno delle monovolume. Come al solito quello che fa vw è giusto quello che ha fatto FGA, FCA e farà STELLANTIS e sarà sbagliato. Sicuramente Tavares diventerà un incompetente secondo voi. Che logica ha programmare l'uscita di scena di un modello e nello stesso tempo fare investimenti? Oltretutto la 500L ormai vende solo in Italia. Quindi voi se dovete cambiare auto, prima di farlo cambiate gomme ecc?? Non credo. Quindi perché per Fiat deve essere illogico? Pur di dare contro a FCA non vi rendete conto che dite cazzate! Comunque Iveco non è un azienda italiana. È un azienda internazionale. Quello che conta è che mantengono gli stabilimenti italiani
Che ci vuoi fare. Sono tutti amministratori delegati e manager, ma non si capisce perché nella vita fanno tutt'altro visto che sono tutti più bravi degli altri
Francesco ha detto…
Se davi la notizia che Fiat ha introdotto nuovi motori avrebbero fatto la critica opposta. Basta vedere cosa dice la gente della Ypsilon.
La 500L ha fatto il suo corso, vende solo in Italia ed a fine carriera. È normale che va a morire così. Sugli Elkann Agnelli hanno fatto la scoperta dell'acqua calda. È da anni che cercano di uscire dal settore auto. Le critiche sono azzerate. Ora inizia una nuova era con STELLANTIS. Cosa arriverà o no si vedrà. Ma la gente ha già stabilito tutto perché tanto con Fiat sanno solo sbagliare. Questi non aspettano di vedere cosa farà STELLANTIS. Stanno già parlando di errori
Gli errori sono altri, come quello di non aver fatto la Giulietta MCA quando doveva essere fatta. Non quello di non mettere i FireFly sulla 500L. Che poi vuol dire che hanno ancora i Fire da smaltire