Come saranno i nuovi modelli Fiat, Lancia e Alfa Romeo?



Mentre l'ex gruppo PSA continua sfornare nuovi modelli, l'ex gruppo FCA ha per ora ufficializzato che l'arrivo dell'Alfa Romeo Tonale nella seconda metà dell'anno e che arriveranno due modelli di segmento B Fiat e Alfa Romeo tra il 2022 e il 2023. 
Per tutti gli altri occorre attendere la presentazione del primo piano industriale STELLANTIS, atteso tra la fine dell'anno e l'inizio del 2022.

I modelli saranno esteticamente diversi tra i vari marchi, e ognuno rispetterà il DNA del marchio di appartenenza. Basta vedere cosa succede tra Citroën, DS, Peugeot e Opel. Sotto pelle sono sorelle, ma esteticamente sono diverse e ogni marchio ha qualcosa che lo rende diverso dagli altri. 

Se per i modelli italiani occorre aspettare per vedere cosa vedremo e come saranno, dal punto di vista tecnico e di dotazioni, abbiamo già qualche anticipazione. Basta guardare le novità dell'ex gruppo PSA, per capire cosa vedremo sulle nuove Fiat, Lancia e Alfa Romeo.

Per capire meglio cosa ci possiamo aspettare dai nuovi modelli, vi ricordo che la suddivisione dei marchi STELLANTIS è così composta:

Global SUV
Jeep

American Brands
Chrysler
Dodge
RAM

Core
Citroën
Fiat & Abarth

Upper mainstream
Opel & Vauxhall
Peugeot

Premium
Alfa Romeo
DS
Lancia

Luxury
Maserati

Commenti