Poloński fa 5 su 5 nel FIA ERC. Bernier, Tramnitz e Browning si spartiscono le vittorie nell’ADAC Formel 4 powered by Abarth



In Ungheria Poloński centra il quinto successo stagionale nell’Abarth Rally Cup e sfiora il podio di ERC2.
Nel penultimo round dell’ADAC Formel 4 powered by Abarth, ad Hockenheim, vittorie per Bernier, Tramnitz e Browning.
Nella serie tedesca Oliver Bearman resta leader con 23 punti di vantaggio su Tramnitz. Nikita Bedrin è campione tra i rookie.
 

Il fine settimana targato Abarth si chiude nel segno di Dariusz Poloński. Il polacco, navigato da Lukasz Sitek, sull’Abarth 124 rally preparata da Rallytechnology, nonostante fosse rimasto attardato al termine della prima giornata del Rally Hungary, conquista la sua quinta vittoria stagionale e chiude quarto in ERC2 nel penultimo appuntamento stagionale del FIA European Rally Championship. Sul podio della serie riservata alle vetture dello Scorpione salgono Roberto Gobbin e Fabio Grimaldi (ITA – Evo Motorsport), mentre Martin Rada e Jaroslav Jugas (CZE – Agrotec) sono costretti ad alzare bandiera bianca dopo la PS9.

 

Sull’asfalto ungherese Poloński detta il ritmo nella prima giornata, allungando prova dopo prova su Martin Rada, ma nel corso della PS7 il polacco accusa un problema alla pompa del carburante ed è costretto a fermarsi due volte accusando 3’33 di ritardo su Rada che passa al comando. Nella seconda prova della seconda giornata il colpo di scena, invece, arriva da Martin Rada che finisce fuori strada nel corso della PS9 ed è costretto a cedere il comando nuovamente a Poloński. Il polacco allunga su Roberto Gobbin, navigato in Ungheria da Fabio Grimaldi, e recupera posizioni anche nella classifica ERC2 chiudendo al quarto posto. La serie continentale, che ospita al suo interno l’Abarth Rally Cup, si chiuderà dal 18 al 20 novembre al Rally Islas Canarias.

 

Sul circuito dell’Hockenheimring, nel penultimo appuntamento dell’ADAC Formel 4 powered by Abarth, in gara 1 arriva la prima vittoria stagionale per il francese Victor Bernier (FRA - R-ace GP) che approfitta di una penalizzazione inflitta a Oliver Bearman (GBR - Van Amersfoort Racing) a causa di un contatto con Tim Tramnitz (GER - US Racing), secondo al traguardo davanti al suo compagno di team Vlad Lomko (RUS - US Racing). In gara 2 un contatto al via mette fuori dai giochi Nikita Bedrin (RUS - Van Amersfoort Racing), mentre davanti i duellanti per il titolo Bearman e Tramnitz si scambiano più volte posizione. A spuntarla è il tedesco che vince davanti al britannico e al vincitore di gara 1 Bernier. Tra i rookie vittoria per Alex Dunne (IRL - US Racing) quarto assoluto al traguardo. In gara 3 è Luke Browning (GBR - US Racing) a conquistare il gradino più alto del podio davanti ai due Van Amersfoort Racing Joshua Dufek e Oliver Bearman che ad un solo appuntamento dal termine della stagione guida ancora la classifica con 23 punti di vantaggio su Tim Tramnitz. Le tre gare del Nurburgring, dal 5 al 7 novembre, saranno cruciali per il titolo 2021.

 

Classifica Abarth Rally Cup: 1. Dariusz Poloński (POL, Rallytechnology) 125; 2. Roberto Gobbin (ITA, Evo Motorsport) 51; 3. Martin Rada (CZE, Agrotec Abarth) 36.

 

Classifica ADAC Formel 4 powered by Abarth: 1. Oliver Bearman (GBR, Van Amersfoort Racing) 256; 2. Tim Tramnitz (GER, US Racing) 233; 3. Luke Browning (GBR, US Racing) 189; 4. Victor Bernier (FRA, R-ACE GP) 139; 5. Vlad Lomko (RUS, US Racing) 115.

Commenti

I più letti della settimana