CAR OF THE YEAR 2022 NUOVA PEUGEOT 308 È IN FINALE



Il 29 novembre i 61 membri della giuria dell’European Car of the Year (COTY), in rappresentanza di 23 Paesi del continente, hanno inserito Nuova PEUGEOT 308 tra le finaliste del premio di Auto dell’Anno 2022. La nuova nata della Casa del Leone è stata selezionata tra i 39 modelli candidati al premio ed ora è una delle 7 finaliste che si contenderanno la vittoria finale.


È la quinta volta negli ultimi 9 anni che un modello del Brand PEUGEOT entra nella fase finale. Nuova 308, primo modello della Casa ad adottare il nuovo logo, seduce con il suo design deciso e audace, la tecnologia di categoria superiore e la sua grande efficienza. La gamma di motori, arricchita da due inedite motorizzazioni ibride plug-in disponibili sin dal lancio, offre ai clienti la possibilità di scegliere tra motorizzazioni termiche o elettrificate, presto anche con una versione 100% elettrica. Nessuna categoria, nessuna suddivisione, nessuna classe: c'è una sola vincitrice al “Car of the Year” e la trionfatrice dell’edizione 2022 sarà annunciata il prossimo 28 febbraio a Ginevra.


Con Nuova 308, PEUGEOT entra a far parte della ristretta cerchia dei finalisti del premio Car of the Year per la quinta volta dal 2013. La 208 è stata selezionata a fine 2019 (vincitrice nel 2020), la 508 (fastback e SW) alla fine del 2018, il SUV 3008 a fine 2016 (vincitore nel 2017) e la precedente generazione di 308 (5 porte e SW) a fine 2013 (vincitrice nel 2014).


Il premio di Car Of The Year è uno dei più ambiti del settore e i suoi 61 giurati provengono da 23 Paesi europei. Ciascuno ha nominato le proprie 7 finaliste in una prima votazione scegliendo tra 39 concorrenti. L'elenco delle nominate e delle finaliste è disponibile sul sito di Car of the Year: https://www.caroftheyear.org/


Nuova PEUGEOT 308 rinnova la gamma di berline e station wagon del segmento C. A fine ottobre in Europa erano già state scelte da oltre 24.000 clienti, di cui il 22% ha preferito le versioni ibride plug-in.


Nuova 308 seduce con le sue proporzioni dinamiche e l'architettura rinnovata, offrendo più spazio per i passeggeri posteriori. Il suo design richiama il DNA di PEUGEOT, con le sue luci a LED verticali nella parte anteriore e i tre artigli nella parte posteriore. Il suo i-Cockpit® (volante compatto, quadro strumenti digitale visibile al di sopra della corona, touch screen centrale con tasti configurabili) e gli aiuti alla guida sono di ultima generazione. I suoi propulsori ibridi plug-in (180 o 225 CV complessivi), benzina o Diesel sono estremamente efficienti e in grado di coniugare prestazioni elevate con consumi ed emissioni ridottissime.

Commenti

Post popolari in questo blog

Nel 2023 arriverà la nuova Fiat 600. Nel 2024 la nuova Abarth 600

Nuove anticipazioni sulla Nuova Lancia Ypsilon 2024!

TUTTE LE ANTICIPAZIONI SUL NUOVO DESIGN LANCIA CHE VEDREMO SULLE NUOVE YPSILON, DELTA E D-CROSSOVER

Imparato “L'elettricità è efficienza. Così aereo. La berlina è più aerodinamica. Per me, l'industria tornerà a questo tipo di auto. Quindi sì, ci sarà una futura Giulia”.

Fiat conferma il nuovo pick-up medio per il 2023

Paesi in cui è tornato l'ufficio stampa Lancia

Ho provato l'Alfa Romeo Tonale Hybrid 130cv

Tutte le novità Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth in programma