“Progettata in Germania”, la nuova Opel Astra è stata creata per emozionare


Il design ‘Bold and pure’ rende la nuova Opel Astra il manifesto stilistico del marchio

La massima precisione di ogni dettaglio della carrozzeria e dell’abitacolo comunica qualità

Il Pure Panel, il posto guida completamente digitale, si concentra sull’essenziale

Un video YouTube con informazioni esclusive sulla scelta di colori e allestimenti

 


Rüsselsheim. Ogni dettaglio della nuova Opel Astra, con il suo design ‘pure and bold’ (puro e audace) comunica la qualità della vettura. La sesta generazione di Opel Astra, presentata in anteprima mondiale a settembre, è stata progettata per emozionare e apparire come un “must” fin dal primo sguardo. I team di design e sviluppo, composti per circa il 50 per cento da donne, hanno lavorato per rendere la nuova compatta del costruttore tedesco un vero e proprio “oggetto di design”, nella carrozzeria e nell’abitacolo. Dopo la Chief Engineer Mariella Vogler, adesso è la Colour and Trim Designer Ilka Höbermann a parlare del mondo stilistico della nuova Opel Astra con un video su YouTube. Il nuovo video fa parte della campagna sui social media che dimostra come nuova Opel Astra sia diventata il manifesto stilistico del marchio, per l’elevato livello di impegno, di attenzione al dettaglio e per la volontà di pensare in modo creativo. Ilka Höbermann spiega di che cosa si sono occupati in particolare i designer Opel e in che modo abbiano conferito alla nuova vettura un design originale, “made in Germany”.

Bold and pure: la nuova Opel Astra reinterpreta la filosofia stilistica del marchio


Dopo SUV come Mokka, Crossland e Grandland, anche la nuova Astra monta l’Opel Vizor. Il nuovo volto del marchio, ed elemento fondamentale del design della carrozzeria, segue la bussola Opel dove l’asse verticale e quello orizzontale – la piega sul cofano e la grafica ad ala delle luci per la marcia diurna – si intersecano con il logo del Blitz Opel al centro. Allungato su tutto l’anteriore, il Vizor fa apparire nuova Opel Astra ancora più larga e integra tecnologie come i supersottili fari anteriori Intelli-Lux LED®. Vista di fianco, la nuova generazione di Opel Astra ha un aspetto particolarmente dinamico grazie alla pronunciata inclinazione del montante posteriore.


Al posteriore la bussola Opel si ripete con il Blitz sempre posizionato al centro, la luce di stop montata in alto sull’asse verticale e i fari posteriori (LED a risparmio energetico, come tutti i fari). Il logo del Blitz funge anche da apertura del portellone.


“Per me design tedesco significa semplicità, purezza in combinazione con gli elementi tecnici”, spiega Ilka Höbermann. “Qualche volta risulta difficile conservare la purezza e poi aggiungere l’audacia. Il segreto sta nel trovare la perfetta armonia e il giusto equilibrio”. Il risultato è un mix riuscito di linee nette ed emozionanti che permettono a nuova Opel Astra di distinguersi dai modelli compatti della concorrenza. L’aspetto caratteristico è sottolineato dalla nuova vernice metallizzata. “Il team ha elaborato un giallo super brillante e moderno che aggiunge vivacità e audacia alla vettura”, continua la designer.


Il posto guida del futuro esiste già: il Pure Panel completamente digitale


Trovare il giusto equilibrio per la nuova Opel Astra è stato un compito particolarmente importante per il team di design che si è occupato di colori e allestimenti, in particolare per l’abitacolo. “Abbiamo dovuto pensare in modo creativo per trovare le soluzioni migliori per questi materiali. Il risultato è una grande varietà di colori, texture, grafiche e motivi. La vera difficoltà consiste nell’abbinarli nel migliore dei modi. È come un puzzle enorme. Si mettono insieme materiali diversi ed emozionanti per ottenere un contrasto interessante o un buon equilibrio”, prosegue Ilka Höbermann.


Il risultato di tutto questo lavoro rappresenta un passo in avanti in termini di design e comfort dell’abitacolo. Il posto guida completamente digitale riunisce due grandi schermi da 10 pollici e le bocchette dell’aria laterali lato guidatore posizionate al di sotto della lunga superficie orizzontale che, in base alla versione, può essere completamente vetrata. Nella nuova Opel Astra la strumentazione analogica diventa un ricordo del passato. Questo design hi-tech e assolutamente pratico unisce eleganza e tecnologie d’avanguardia. Guidatore e passeggeri di Opel Astra guardano le informazioni visualizzate in modo molto preciso sul Pure Panel e possono utilizzare in modo intuitivo la nuova interfaccia uomo-macchina – un vero e proprio “detox visivo”.


Il modernissimo posto guida è stato concepito per creare un’atmosfera di sicurezza per tutti i passeggeri. Elementi come i comandi finemente lavorati e ridotti al minimo e i profili e le superfici del sistema di infotainment in alluminio opaco conferiscono “grande valore a Opel Astra”, afferma Ilka Höbermann. “Possono essere semplicemente belli, possono avere un aspetto funzionale e possono anche far sorridere”. Ogni dettaglio – dall’Opel Blitz al centro del volante ai tessuti e alle cuciture dei sedili AGR (disponibili in opzione anche in Alcantara o pelle Nappa) – vanta la firma dei designer della funzione Colour and Trim di Opel.


Sui social media: informazioni “dietro le quinte” sulla nuova Opel Astra


La pagina Opel media e la playlist Opel Astra su YouTube offrono altre informazioni “dietro le quinte” relative allo sviluppo della nuova Opel Astra. Mark Adams, responsabile design di Opel, posta le proprie impressioni personali sul suo account Instagram @opelvauxhalldesign.


 

Commenti

  1. Accostare “progettata in Germania” e “per emozionare” mi sembra un ossimoro….

    RispondiElimina

Posta un commento

I più letti della settimana