La notte per nuovo Opel Grandland è meno buia con la tecnologia Night Vision



Oltre ai tecnologici fari LED IntelliLux, su nuovo Opel Grandland arriva il sistema Night Vision

Grazie alla tecnologia a infrarossi, vengono rilevate persone oppure animali fino a 100 metri di fronte alla vettura.

 


Quanto può valere la sicurezza in auto, nel buio della notte su strade extraurbane prive di illuminazione? La risposta di Opel è affidata ai potenti fari intelligenti dell'esclusivo sistema IntelliLux LED® Pixel. Un sistema di illuminazione a matrice di Led che nel nuovo Opel Grandland si esprime attraverso 168 elementi e che oggi viene affiancato da Night Vision, sistema di derivazione militare, con alla base una telecamera a infrarossi a visione notturna posizionata al centro della calandra.


Night Vision rileva la differenza di temperatura tra persone e animali con l'ambiente circostante, raggiungendo 100 metri di distanza da Opel Grandland nella direzione di marcia.


La rilevazione produce una schermata di allerta sul display digitale della strumentazione, mostrando le immagini in presa diretta, con la persona oppure l'animale evidenziato cromaticamente, in modo da risultare chiaramente distinto rispetto all'ambiente circostante.


La sua efficacia risulta evidente sulle strade extraurbane prive di illuminazione stradale, dove le insidie si manifestano al calare del buio: dai pedoni che camminano a margine della strada ai ciclisti senza luci, per finire con animali selvatici in transito dal bosco.


Night Vision viene proposto in opzione per 1.000 euro sugli allestimenti Business Elegance e Ultimate di nuovo Opel Grandland, estendendo ulteriormente quella sicurezza che il Marchio del Fulmine ha sempre considerato particolarmente prioritaria quando si tratta di visibilità notturna.

Commenti

I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA