ARRIVA IL NUOVO FIAT DOBLÒ



Sebbene siano i produttori a decidere quale fabbrica ottiene quale produzione, gli stabilimenti combattono tra loro per vincere quei contratti. In un mercato compresso come quello attuale, garantire il futuro è fondamentale. I costi di produzione sono essenziali per i marchi e quelle piante che producono di più con meno portano i risultati. Ma non solo, sono essenziali anche fattori come il volume delle linee, la disponibilità o la fattibilità. La fabbrica di Vigo è da molti anni una delle più avanzate, prima per Citroën e poi per Stellantis. Dalle sue linee di produzione sono usciti modelli iconici come l'indistruttibile Citroën C15. Oggi si occupa della produzione di vari modelli supportati dalla stessa piattaforma. Quelli di Balaídos creano la Peugeot e-2008 e l'intera gamma di furgoni elettrici compatti: Peugeot Partner/Rifter, Citroën Berlingo, Opel/Vauxhall Combo, Toyota Proace City e ora, recentemente, si sono aggiudicati l'appalto per il nuovo FIAT Doblò.

Il nuovo Fiat Doblò arriverà nei prossimi mesi e sarà, quindi, la versione Fiat dei furgoni Berlingo, Combo, Partner/Rifter e Procace City. Se viene ripetuta la politica usata con Fiat Professional Scudo e Fiat Ulysse, oltre alla versione furgone per la gamma Fiat Professional, il Doblò potrebbe tornare anche nella gamma Fiat come veicolo per le famiglie e il tempo libero.

La produzione del nuovo Fiat Doblò partirà tra maggio e giugno, e andrà a rimpiazzare la produzione della Citroen C4 Spacetourer.

Commenti