La nuova gamma FIAT sarà composta da 5 modelli



Su Autocar si torna a parlare di Fiat e del suo piano in cui si prevede di lanciare un veicolo all'anno a partire dal 2023, con una versione elettrica per ogni modello, per poi diventare 100% elettrica dal 2027. Fiat prevede di mantenere la sua gamma complessiva di auto a cinque modelli, questo è sufficiente, secondo Olivier François, CEO di Fiat. Il manager non vuole una gamma con troppi modelli. Preferisce avere pochi modelli ma potenti in termini di vendite e immagine.

Incrociando le dichiarazioni del manager e le indiscrezioni degli ultimi mesi, si può ipotizzare che la gamma Fiat sarà così composta:

1. Nuova 500 3p, cabrio e 3+1 (500 Hybrid dovrebbe uscire dal listino nel 2023)

2. Nuova Panda (il modello attuale rimane fino al 2026, nel frattempo perderà l'allestimento Sport e ci saranno alcuni aggiornamenti)

3. Panda SUV (SUV di segmento B intorno ai 4m)

4. 500 5 porte (modello di segmento B intorno ai 4m)

5. Nuova 500x

Oltre al fatto che da Fiat Professional c'è e ci sarà Ulysse e Doblò. La Fiat Tipo dovrebbe uscire tra il 2024 e il 2025. 500L sta uscendo dal listino in questi giorni.

Quindi, in teoria, vedremo le novità nel 2023, 2024, 2025 e 2026 quando la nuova gamma sarà completa. Nel frattempo vedremo anche la nuova 595 elettrica. L'ordine di arrivo dei modelli elencati non è ancora chiaro.

Quindi sembrerebbe questo il piano industriale di Fiat. Anche perché se vedremo auto tra i 3,60m e i 4,30 con alle estremità 500 e 500x, e sono praticamente confermate Panda e Panda SUV, il quinto modello dovrebbe essere la 500 5 porte al posto della Punto. Tra l'altro pare confermata questa 500.



Guarda i rendering di Autocar nel video qui sopra

Dal Canale YouTube Passione Auto Italiane


Commenti