Nuovi punti di ricarica ultra veloce sulla rete di Autostrade per l'Italia



La nuova Lancia Ypsilon in arrivo nel 2024 sarà ibrida ed elettrica, e dal 2026 i nuovi modelli saranno solo elettrici. In Fiat c'è nuova 500 e nuovo Ulysse solo elettrici, dal 2023 arriverà un nuovo modello all'anno anche elettrico e dal 2027 i nuovi modelli saranno solo elettrici. Stessa cosa per Alfa Romeo, mentre la nuova Abarth 595 in arrivo prossimamente, sarà solo elettrica. Anche le Maserati saranno elettriche, a partire dal Grecale nel 2023.

Per questo motivo si parlerà sempre di più di mobilità elettrica anche per i marchi italiani. Tra qualche anno le auto elettriche costeranno meno, ci saranno più punti di ricarica e nuove tecnologie, e le ricariche saranno più veloci con colonnine anche su tutta la rete autostradale.

Prosegue l'attuazione del progetto di elettrificazione e sostenibilità di Free To X, start-up del gruppo Autostrade per l'Italia dedicata allo sviluppo di servizi avanzati per la mobilità, con l'apertura a Teano Ovest sulla autostrada A1 Milano-Napoli della prima stazione di ricarica ad alta potenza attiva nel Sud Italia sulla rete di Aspi. Oggi è stato aperto il punto di ricarica nell'area di servizio Arda Ovest (A1 – Milano-Bologna) e domani quello di Brianza Nord (A4 – Milano-Brescia).

Fino al completamento del piano, previsto per l'estate 2023, saranno avviate in media 6/7 nuove stazione ogni mese e attualmente l'investimento complessivo per le 100 stazioni di ricarica ad alta potenza è di 75 milioni di euro, finanziati da Autostrade per l'Italia.
Una volta completato il piano di installazione, su 100 aree di servizio della rete Aspi, la distanza media tra un'area di ricarica e l'altra sarà di circa 50 km.

I cantieri già attivi, in fase avanzata, sono 17, per una copertura uniforme da Nord a Sud della rete di ricarica elettrica nelle Aree di Servizio. 
Le stazioni interessate sono: San Nicola Est (A1 – Napoli-Roma), La Pioppa Est (A14 – Bologna-Ancona), La Pioppa Ovest (A14 – Bologna-Ancona), Monferrato Est (A26 – Genova-Gravellona), Monferrato Ovest (A26 – Genova-Gravellona), Montefeltro Ovest (A14 – Bologna -Ancona), Esino Est (A14 – Bologna -Ancona), Torre Cerrano Ovest (A14 – Ancona-Pescara), Irpinia Sud (A16 – Napoli-Canosa), Brughiera Est (A8 – Milano-Varese), Brughiera Ovest (A8 – Milano-Varese), Po Est (A13 – Bologna-Padova), Po Ovest (A13 – Bologna-Padova), Lario Ovest (A9 – Milano – Como), Lario Est (A9 – Milano – Como), San Zenone Est (A1 – Milano – Bologna), Brianza Sud (A4 – Milano-Brescia).

Commenti