FIAT TORNA NEL SEGMENTO DELLA PUNTO!!!



C'è attesa intorno al ritorno della FIAT nel segmento B, dove questo marchio è stato per anni leader in Europa con 127, Uno e Punto. I più nostalgici indicano il nome “Punto” come uno dei possibili nomi per questo nuovo modello o un erede diretta di questo modello. Punto è un nome forte in FIAT, ma cosa farà FIAT? 

Olivier Francois, CEO di FIAT, ha dichiarato che il nome non è importante, quello che conta è che in FIAT avremo un segmento B e dobbiamo tornare lì. È un segmento che apparteneva alla FIAT, con la Punto e prima della Punto, con la Uno. Non è una questione di nome. Ma abbiamo realizzato queste auto e le persone ricordano ancora quei nomi, il che è notevole considerando che sono fuori produzione da molto tempo. Abbiamo dominato quel segmento. Anche oggi quando vediamo reportage sulle scelte dei consumatori. Alla domanda sulla marca di una piccola auto, con quattro metri, la gente dice: “una FIAT”. Dobbiamo avere un segmento B. Questa macchina si chiamerà Punto? Vedremo…. Il segmento B è stato abbandonato da FIAT perché non avevamo una piattaforma, ma ora ce l'abbiamo. Per produrre un pick-up, ad esempio, non sono necessarie sinergie, perché sebbene l'investimento sia grande, ci sono anche grandi margini. In una piccola auto dobbiamo dividere il costo tra tre o quattro marche. Con Stellantis è molto facile. Ci sarà un segmento B perché ora abbiamo una cassetta degli attrezzi a cui rivolgersi per materiale e sinergie.

Commenti

I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA