È IL PROPRIETARIO DI AUTO PIÙ DEDICATO AL MONDO? IL SIGNOR FIAT DI 84 ANNI PRENDE IN CONSEGNA LA 55° FIAT




Quasi 60 anni dopo aver acquistato la sua prima Fiat in assoluto, una Fiat 500D rossa, David Franklin ha preso in consegna la sua 55a Fiat, una Nuova 500 (RED) completamente elettrica
David, del Buckinghamshire, ha iniziato a lavorare per la Fiat come collaudatore di automobili, prima di diventare un pilota in erba
L'84enne ha incontrato la moglie, Michela, mentre lavorava alla Fiat e in seguito ha utilizzato una Fiat 2300 Estate come auto per il matrimonio durante la cerimonia italiana
Stime che abbia percorso oltre 600.000 miglia al volante di una Fiat - e non abbia ancora finito
Le prime tre auto più amate di David: Nuova 500, Multipla e 850 Coupé
 

Un appassionato di auto di 84 anni ha preso in consegna la sua 55a Fiat, rendendolo molto probabilmente il proprietario di auto più fedele al mondo.

 

David Franklin, del Buckinghamshire, iniziò la sua relazione amorosa per tutta la vita con il marchio nel 1963, quando acquistò la sua prima Fiat, una 500D rossa con motore posteriore e porte apribili in avanti.

 

La sua ultima consegna è la Nuova 500 (RED), il primo modello elettrico suo e di Fiat.

 

La storia di Davide

Carriera con Fiat

Il rapporto di David con la Fiat iniziò nel 1962, dopo essere entrato a far parte del marchio come Progress Chaser presso il primo concessionario Fiat con sede nel Regno Unito a Wembley. Entro l'anno, David ha acquistato la sua prima Fiat in assoluto, l'iconica Fiat 500D di prima generazione, riportando Franklin a £ 399 (£ 5.800 in denaro di oggi).

 

Dopo aver trascorso 12 anni con il marchio, avanzando tra i ranghi di Car Tester, Rappresentante Tecnico e Direttore dell'Ufficio Tecnico, il momento clou della carriera di David con il marchio è stato il ruolo di Operations Manager per la Fiat 130 - i marchi, allora, berlina di punta, che vantavano un motore V6 3200 cc.

 

Correre con la Fiat

Durante il suo periodo con il marchio italiano, David è stato anche un pilota di auto da corsa in erba, gareggiando in prove di auto di produzione fuoristrada in tutto il paese. Tra il 1963 e il 1967, David partecipò a 31 eventi, piazzandosi primo, quattordici volte, secondo, nove volte e terzo, una volta.

 

L'auto al centro di tutto? Qualunque cosa la Fiat si trovasse sul suo vialetto in quel momento. Questo variava da una Fiat 500, Fiat 500 Abarth, Fiat 1500, Fiat 850, Fiat 850 Coupé e Fiat 850 Idromatic.

 

Incontrare l'amore della sua vita, Michela

Soprattutto i suoi successi e i bei ricordi delle corse durante i suoi 12 anni alla Fiat, nessuno è più alto dell'incontro con l'amore della sua vita, Michela.

 

Michela, nata a Milano, in Italia, si è trasferita nel Regno Unito nel 1964 dove ha iniziato a lavorare per la Fiat, essendo stata più che familiare con la casa automobilistica italiana, dando a David "un altro motivo per amare la Fiat".

 

Nel giro di due anni David e Michela si sposarono nel settembre del 1966 nell'idilliaco borgo rurale di Bellagio affacciato sul Lago di Como. Una Fiat 2300 Estate ha portato David e Michela, così come i genitori di David, in Italia dal Regno Unito per il giorno del loro matrimonio e ha agito come la loro auto per il matrimonio. La station wagon degli anni '60, famosa per essere stata la prima Fiat a offrire un cambio automatico, non li ha delusi. 


Restare fedele alla Fiat

Mentre David è passato a lavorare per l'azienda di famiglia con suo fratello nel 1974, la sua fedeltà alla Fiat è rimasta, assicurandosi che una Fiat fosse sempre in garage.

 

David ha detto: "Fiat non mi ha mai deluso, quindi non li ho delusi".

 

David stima di aver percorso l'incredibile cifra di 600.000 miglia al volante di una Fiat.

 

Ha aggiunto: “Avendo guidato Fiat in modo coerente per quasi 60 anni, è molto difficile dire quante miglia sia io che la mia famiglia abbiamo percorso in una Fiat. Tuttavia, fino al Covid, io e Michela guidavamo in Italia almeno una volta all'anno, a volte due quando i ragazzi erano più piccoli".

 

"Questo prima di prendere in considerazione tutte le miglia che avrei percorso per affari e gareggiare in competizioni automobilistiche!"

 

La nuova 500 di David

A partire da febbraio 2022, orgogliosamente seduto sul drive anteriore, c'è la David's New 500 (RED) Edition. Mentre, ricordando l'elegante e rivoluzionaria Fiat 500 che possedeva nel 1963, l'ultima aggiunta è il suo acquisto più significativo, essendo l'auto il primo veicolo completamente elettrico che abbia mai posseduto.

 

Sulla sua esperienza di possedere un'auto elettrica David ha detto: “La 500 elettrica è come tutte le Fiat, molto divertente da guidare. È molto silenzioso, si maneggia incredibilmente bene ed è molto veloce nel segno – a volte i miei occhiali finiscono sul sedile posteriore!

 

"Ora sono convinto dell'idea delle auto elettriche".

 

Le prime tre Fiat di David

Nella classifica delle sue Fiat preferite, David ha elogiato l'usabilità della Fiat Multipla, la versatilità della 850 Coupé che lo ha visto conquistare due primi posti nei suoi giorni di gara e le divertenti prestazioni della Nuova 500.

Fiat Multipla
Fiat 850 Coupé
Fiat Nuova 500
 

Elenco delle Fiat (per modello) di proprietà di David

David ha posseduto una sbalorditiva 55 Fiat dal 1962, vedendolo mettersi al volante di 32 diversi modelli Fiat, avendo posseduto più modelli delle sue Fiat preferite, la Multipla, 850 e 500.

500
127
850
Uno 
Uno Turbo 
Croma
Multipla
Panda
Lancia Thema Turbo
1300
1500
128
850S
850 Idroconvert
850 Coupe
124 Estate
131 (2 porte)
131 (4 porte)
132 Argenta
2300 Estate
Uno 55S
600
Marea
Tipo 16 valvole
Coupe Turbo 5 cilindri
Lancia Dedra Turbo
Bravo
Coupé.
Punto Evo 
500X
500X Sport
500 Electric (ROSSA) a 5 cilindri  

Commenti