NUOVA FIAT 600 NEL 2023?



Dalle informazioni che ho raccolto, alla fine del 2023 arriverà la 500 Crossover. Si tratta di un nuovo crossover di segmento B, più corto e più basso della 500X che andrebbe a sostituire. Arriverà anche la nuova Panda, che dovrebbe avere il pianale B-UV accorciato per rimanere nel segmento A. Sarà seguita dalla Panda SUV che dovrebbe prendere il posto lasciato dalla 500L. In seguito dovrebbe arrivare la nuova Tipo nel 2025. Anche se non è chiaro se sarà una berlina o un crossover. 

Queste si aggiungeranno a nuovo Ulysse e nuovo Doblò che sono arrivati in questi mesi, e a quella che viene chiamata Topolino, un quadriciclo derivato dalla Citroen Ami e che arriverà nei prossimi mesi.

Il 2023 sarà l’anno del rilancio per Fiat grazie ad alcune novità di prodotto. "Il marchio Fiat - ha affermato l’amministratore delegato del gruppo Stellantis, Carlos Tavares - ha un grande potenziale e vogliamo lavorare per esprimerlo appieno. Il suo livello di prezzi è buono e il prossimo anno avremo due prodotti da presentare. Con le giuste risorse Fiat sarà l'offerta giusta su molti mercati, a partire dall'Europa". Tavares ha rivelato l’intenzione di portare la 500 elettrica, prodotta a Mirafiori, “negli Stati Uniti, perché crediamo ci sia un alto potenziale in quel mercato, per vendere bene e guadagnarci”.

Uno dei modelli in arrivo nel 2023 è il B SUV conosciuto come 500 5 porte o 500 Crossover. Presto si vedranno i primi muletti e forse avremo qualche informazione ufficiale. Ma una delle ipotesi che circola da fonti attendibili è che potrebbe anche chiamarsi 600. E la cosa sarebbe logica, visto che la 500 era un modello di segmento A e la 600 un modello di segmento B. Quindi potremmo avere la nuova 500 nel segmento A e la nuova 600 nel segmento B. 

Se questo fosse confermato la 600 andrebbe a sostituire la 500X e il SUV Panda andrebbe a sostituire la 500L. In questo modo la 500 rimarrebbe l'unica della famiglia a rimanere in listino, con le versioni 3 porte, 3+1, Cabrio e Abarth (in arrivo nei prossimi mesi). Niente più derivazioni, solo la piccola 500 con la sua gamma.

Parlando di Abarth, fonti interne vociferano il possibile arrivo di un secondo modello, oltre alla nuova 595 elettrica. Ma al momento sono voci non confermate.

Dopo l'evento per la presentazione del piano industriale del marchio Lancia e i prossimi per la presentazione della strategia per Jeep, RAM e Dodge, è lecito chiedersi se in autunno ci sarà anche la presentazione del piano industriale per il marchio Fiat. Sarebbe interessante capire ufficialmente quale direzione prenderà il marchio nei prossimi anni, quali modelli presenterà e quando. Quel che è certo è che Fiat avrà pochi modelli e sarà 100% elettrica dal 2027. Ma almeno potremmo avere la conferma che i modelli previsti siano quelli elencati qui sopra e quali nomi avranno. Senza aspettare l'ultimo momento! 

Commenti

  1. ANONYMOUS COMMENTS WILL NOT BE PUBLISHED

    I COMMENTI ANONIMI NON VERRANNO PUBBLICATI

    RispondiElimina
  2. ANONYMOUS COMMENTS WILL NOT BE PUBLISHED

    I COMMENTI ANONIMI NON VERRANNO PUBBLICATI

    RispondiElimina

Posta un commento

I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA