Ed Ditmire entrerà a far parte di Stellantis come Head of Investor Relations



Stellantis N.V. ha annunciato oggi che Ed Ditmire entrerà a far parte della società come Head of Investor Relations, riportando a Richard Palmer, Chief Financial Officer, a partire dal 1 dicembre 2022. Andrea Bandinelli assumerà all'interno di Stellantis un nuovo incarico che sarà annunciato in seguito.

 

“Il rapporto di fiducia di Ed con la comunità degli investitori, in particolare nel mercato statunitense, contribuirà a guidare il nostro coinvolgimento degli investitori durante la realizzazione di Dare Forward 2030, il nostro piano strategico a lungo termine”, ha affermato Richard Palmer, CFO di Stellantis. “Siamo lieti di accoglierlo nel nostro viaggio durante il quale ci stiamo trasformando in un’azienda tecnologica per la mobilità sostenibile. Voglio, inoltre, ringraziare Andrea per il suo contributo e augurargli il meglio per il suo prossimo ruolo”.

 

Ed Ditmire si unisce a Stellantis da Nasdaq, Inc., dove ha guidato le relazioni con gli investitori per quasi 10 anni. In precedenza, ha lavorato nella ricerca azionaria sell-side per varie aziende.

 

Ed Ditmire ha conseguito una laurea in economia presso la Rutgers University (New Jersey, USA), un MBA presso l’Università di Notre Dame (Indiana, USA) ed è CFA Charterholder.

Commenti

Post popolari in questo blog

Nel 2023 arriverà la nuova Fiat 600. Nel 2024 la nuova Abarth 600

Nuove anticipazioni sulla Nuova Lancia Ypsilon 2024!

Imparato “L'elettricità è efficienza. Così aereo. La berlina è più aerodinamica. Per me, l'industria tornerà a questo tipo di auto. Quindi sì, ci sarà una futura Giulia”.

Fiat conferma il nuovo pick-up medio per il 2023

Fiat si consolida già a novembre leader assoluto in Brasile nelle vendite del 2022 e raggiunge nel mese il 23,3% di quota di mercato

Paesi in cui è tornato l'ufficio stampa Lancia

Tutte le novità Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth in programma

Nuova Lancia Ypsilon MY'23, la city car più connessa di sempre

TORNA IL FIAT TALENTO. SI POSIZIONERA' TRA SCUDO E DUCATO. ARRIVA ANCHE IL NUOVO FIORINO?