Cosa vedremo quest'anno? Il 2023 sarà finalmente più interessante per Fiat, Abarth, Lancia e Alfa Romeo



Per Fiat il 2023 sarà un anno di crescita e novità, con l'elettrificazione come protagonista principale. In primavera, l'Abarth 500 BEV dimostrerà che la tecnologia elettrica non è in contrasto con le prestazioni o il temperamento sportivo. La vedremo sia in versione hatchback che in versione cabrio. Per la stagione Autunno-Inverno, Fiat prevede di lanciare sul mercato nuovi modelli in segmenti molto diversi ma con l'elettrificazione come elemento comune: 600 e Topolino.

Dopo il lancio della Lancia Ypsilon MY'23, nel prossimo mese di aprile vedremo alla Milano design week un nuovo concept car Lancia. Mentre a fine anno vedremo la nuova Lancia Ypsilon, che sarà in vendita all'inizio del prossimo anno. 

Mentre per Alfa Romeo, dopo le rinnovate Giulia e Stelvio MY '23, potremmo vedere una nuova Supercar, ma vedremo un modello più compatto del Tonale che sarà lanciato nel 2024. E non si chiamerà Brennero. Il suo nome lo scopriremo nell’ultimo trimestre del 2023. 

Per Fiat Professional non ci sono informazioni, ma vedremo il nuovo Talento nel 2024 (si posizionerà tra Scudo e Ducato) e la nuova generazione del Ducato nel 2025. Entrambe i furgoni avranno motori Diesel Multijet3, a idrogeno e l'elettrico.

Commenti