Le dichiarazioni di Sergio Marchionne


Sergio Marchionne ha annunciato che i 100 milioni di azioni Fiat Chrysler Automobiles saranno collocati a Wall Street prima di Natale (oltre a Piazza Affari), e servirà ad aumentare il flottante portandolo al 70% del capitale.  Ha confermato anche la quotazione a Wall Street della Ferrari, prevista tra il secondo e il terzo trimestre del 2015. Il 10% di Ferrari dovrebbe approdare in Borsa a Wall Street tra la primavera e l'estate. Confermate anche la presentazione alla stampa dell'Alfa Romeo Giulia entro l'estate 2015 e  i piani per la Suv Maserati Levante. Per la 500X, Marchionne ritiene che la crossover sia essenziale
non solo per Melfi  (dove è prodotta assieme alla Jeep Renegade e Fiat Punto), ma anche perché rappresenta “l’inizio della nuova fase di sviluppo del Gruppo, collegata al resto della Chrysler: è la prima architettura che abbiamo messo a punto insieme con Jeep, il primo frutto della collaborazione tra le due aziende.

Commenti