FCA apre a Volkswagen. Altavilla: il 31 marzo comunicheremo il piano per Pomigliano

Facebook-Seguici in modalità WEB-Marelli&Pozzi-AutoSesto 
passioneautoitaliane.it-redazionewm@outlook.com

Entro il 2020 la Panda andrà in Polonia, ma guadagnerà una produzione di modelli premium scelti tra Alfa Romeo, Maserati e Jeep. Il Coo FCA della regione Emea, Alfredo Altavilla, pronto a incontrare i sindacati per discutere il futuro dello stabilimento campano afferma: “per Pomigliano abbiamo delle idee, un piano che condivideremo con i sindacati il 31 marzo. Daremo assolutamente una risposta e Marchionne è stato molto chiaro: a Pomigliano si faranno vetture premium e i modelli premium del Gruppo sono Alfa, Maserati e Jeep. Sceglieremo tra questi brand”.


La Panda resterà a Pomigliano per altri due anni e mezzo. “Il progetto della nuova versione dovrebbe partire nel 2018 ed essere pronto in tempo per il 2020. La fabbrica – ha già sottolineato Marchionne – è in grado di produrre modelli più complessi”.

Altavilla è tornato sull’ipotesi di un’alleanza con il Gruppo Volkswagen, di cui ha parlato Marchionne. Un possibile accordo avrebbe “di sicuro un effetto scala portato all’estremo. Non ho dubbi sul fatto che, al momento opportuno, il Gruppo Volkswagen potrebbe farsi vivo e potremmo fare due chiacchiere. Ho sempre detto che c'è una logica e una buona base per farlo per loro, così come per chiunque abbia le nostre dimensioni".

Commenti