Mopar illustra la nuova generazione di motori Alfa Romeo agli ingegneri di domani


Passione Auto Italiane

Un seminario dedicato alla nuova generazione delle motorizzazioni benzina Alfa Romeo, in dotazione ai modelli Giulia e Stelvio, per gli studenti dell'Università degli Studi di Roma Tre. Si consolida così, anno dopo anno, la collaborazione tra l'ateneo romano e il marchio dell'aftersales di fama mondiale.


Si è svolto ieri, nelle aule dedicate al training del Motor Village Roma, il seminario sulla motorizzazione 2.0 T4 Multiair, destinato agli studenti della Cattedra di Fondamenti di Costruzioni Automobilistiche della facoltà di Ingegneria Meccanica dell'Università degli Studi di Roma Tre. L'iniziativa rientra nel perimetro delle attività di Mopar® - il brand di riferimento per gli accessori, i servizi, il Customer Care e i ricambi originali dei marchi di FCA - che, proprio nel campo educational, si è messo in luce in questi anni avviando progetti importanti con atenei e scuole superiori in Italia e all'estero.

Il seminario ha trattato la nuova generazione di propulsori a quattro cilindri, interamente in alluminio, portata al debutto nel 2016 dal modello Alfa Romeo Giulia e oggi disponibile anche su Alfa Romeo Stelvio, il primo SUV nella storia ultracentenaria del marchio. Espressione della migliore tecnologia motoristica del Gruppo, i nuovi motori sono prodotti in Italia negli stabilimenti di Termoli, in aree dedicate ai motori Alfa Romeo, con processi e metodologie all'avanguardia che li proiettano ai vertici delle loro categorie per prestazioni ed efficienza.

Prosegue così la collaborazione, anno dopo anno, tra il marchio Mopar e la facoltà di Ingegneria Meccanica dell'Università degli Studi di Roma Tre. L'anno scorso si era svolto, sempre presso il Motor Village Roma, il seminario "Cambi robotizzati FCA", mentre nel 2015 era stato affrontato il tema "Processi e strumentazione diagnostica". In questo ambito di formazione s'inserisce anche "Unetversity", l'organizzazione trasversale che dal 2008 si occupa della formazione Sales e Aftersales dei concessionari e della rete di assistenza autorizzata. Ad oggi si contano oltre tre milioni di ore di formazione erogate, a più di 70 mila persone in tutto il mondo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Nel 2023 arriverà la nuova Fiat 600. Nel 2024 la nuova Abarth 600

Nuove anticipazioni sulla Nuova Lancia Ypsilon 2024!

Imparato “L'elettricità è efficienza. Così aereo. La berlina è più aerodinamica. Per me, l'industria tornerà a questo tipo di auto. Quindi sì, ci sarà una futura Giulia”.

Fiat conferma il nuovo pick-up medio per il 2023

Fiat si consolida già a novembre leader assoluto in Brasile nelle vendite del 2022 e raggiunge nel mese il 23,3% di quota di mercato

Paesi in cui è tornato l'ufficio stampa Lancia

Tutte le novità Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth in programma

Nuova Lancia Ypsilon MY'23, la city car più connessa di sempre

TORNA IL FIAT TALENTO. SI POSIZIONERA' TRA SCUDO E DUCATO. ARRIVA ANCHE IL NUOVO FIORINO?