I numeri del segmento B Fiat

1982: prototipo Fiat Uno travestito da Panda, per questo chiamata “Panda Super”.
PAI © Facebook-Google+-Twitter-Instagram-YouTube passioneautoitaliane.it-Passione Fiat Italia -redazionewm@outlook.com

Fiat è specializzata in auto di segmento A e B, e nel secondo ha da sempre registrato numeri altissimi. Ecco quindi i dati di produzione delle auto di uno dei segmenti più popolari.
600: 2.695.197 +2.226.000 circa su licenza (cifre alte per gli anni 50/60)
850: 2.203.380
127: 5.124.289
Uno: oltre 9.500.000
Punto 1993: 3.338.896
Punto 1999: 5.000.000 circa
Punto attuale ancora in produzione. Dato parziale non disponibile

Curiosità per il segmento A
Panda 1980 - 2003: oltre 5.000.000
Panda 2003 - 2013 (Panda Classic): 2.168.491

Commenti

Anonimo ha detto…
I numeri sono sotto gli occhi di tutti e loro ronfano... Mah!!
F.c
Anonimo ha detto…
Io avrei fatto una segmento B globale su base b-wide con costi divisi da PSA (che ne avrebbe ricavato la C3)
F.c
Paolo B ha detto…
Anche io.... ma ormai PSA ha preso Opel e... ciccia! Ennesimo treno perso!
Anonimo ha detto…
E marchionne voleva la opel...
Era meglio che sceglieva kia o dahiatsu...
Fd
Bobby ha detto…
Capisco i conti, ma Fiat ha sempre sfonato segmenti B di grande successo.
Non si raggiungerebbero numeri così alti in Europa, perché ci sono molti più modelli, rispetto a 20-30-40 anni fa, però condividendo il pianale con Y e MiTo, non sarebbe così catastrofico.
Bobby ha detto…
Dahiatsu è di proprietà Toyota, ed è stata ritirata dal mercato europeo, non so se avrebbe senso un'alleanza con loro.
Kia/Hyundai sono al momento molto forti, a loro non importano alleanza.
Suzuki potrebbe essere un'alternativa, anche in prospettiva mercato indiano o Mazda.
Bobby ha detto…
E' il governo tedesco che non ha voluto un'alleanza/acquisizione di Opel da parte di Fiat...
Paolo B ha detto…
Alla fine nessuno riesce a capire sta mossa di Fiat di evitare il segmento B. E come se una squadra non schierasse attaccanti perché costano troppo... già ma intanto fanno goal...
Sicuramente venderebbe meno di una Uno ma permetterebbe di alzare le vendite di brutto. Mah... Marchionne resta comunque un genio
va bene che i blogger sono considerati persone che raccontano cavolate per far soldi, ma dopo che ti ho detto che siti autorevoli hanno raccontato (tra poche settimane lo farà un altra testata ancora più importante) che sembrerebbe che la Punto arriva a fine 2018 leggere ancora questi commenti mi fa passare la voglia di perdere tempo a rispondere alla gente
Paolo B ha detto…
Mah forse pensi che ce l'abbia con te. Non è cosi. Di sicuro noto che tutti i commenti convergono verso l'incredulità di una Fiat senza Punto. Nessuno riesce a spiegarselo. Ripeto che Marchionne deve essere un genio se sta facendo utili con una gamma ridotta a Panda 500x,l e Tipo. E credo di poterti dare una grossa mano per il successo del blog. Ricorda che amo Fiat da morire. Le mie critiche velenose sono solo quelle di un amante deluso e tradito
il successo di questo blog e il fatto che mi è arrivata una mail di stima e complimenti da FCA Italy non è di certo merito tuo visto che dietro al blog ci sono io. credo che mi stai prendendo in giro e facendo perdere tempo. credo che conta più una notizia riportata da Omniauto, AutoBild e presto ne parlerà una testata importante, oltre ad altri che i capricci di un fan che se non vede non crede mettendo in dubbio la serietà di un blog
Bobby ha detto…
Matteo, perché te la prendi così?
Stai facendo un egregio lavoro con questo blog :)
Detto questo, allora attendiamo con ansia il 2018 :D

Post popolari in questo blog

Novità in programma

Aggiornamento software per il 1.4 Fire da 95 CV e AdBlue per i diesel

Nuova Fiat 500L S-Design: emozioni e sportività per le giovani famiglie

Sei milioni di veicoli a Sevel, lo stabilimento di Ducato

FireFly e Mild Hybrid al posto dei Fire, TwinAir e 1.3 MultiJet diesel