Si avvicina la pensione per Fiat Punto


Facebook - Instagram - YouTubeFiat Punto -  Skype/Mail redazionewm@outlook.com ©  

Unico allestimento, motori benzina, diesel, gpl e metano. Nuovo colore Blu Jeans e pacchetti per render gli optional più convenienti, oltre ai super sconti previsti. E' la Fiat Punto, che si appresta ad andare in pensione. Ma stilisticamente non sente il peso degli anni. Magari con il restyling della Evo non sarebbe stato cosi, ma con un design pulito è arrivata a fine carriera con un aspetto ancora bello e attuale.

Dopo di lei? vedremo! quel che è certo è che la Punto è un modello glorioso, e chi la compra, anche se è molto indietro a livello tecnologico, porta a casa un ottima auto per chi non ha grandi pretese. E avendo risolto tutti i difetti, è anche ben assemblata e affidabile.

Si pensa sempre al nuovo modello, all'ultima novità, perchè il Mondo corre e bisogna stare al passo con i tempi. Ma la Punto è una grande Fiat che amo molto e che mi mancherà quando uscirà di produzione. E' tipico pensare alle novità per poi avere la nostalgia di quello che c'è stato prima.

Magari, vista la situazione, si poteva fare un pesante restyling come Opel ha fatto con la Corsa. Da qusta parte è sempre facile giudicare cose che in realtà non conosciamo. Spero solo che ci sarà presto l'opportunità di raccontarvi e provare delle nuove Fiat.

Intanto l'attuale Punto andrà in pensione, uscendo dalle linee di produzione di Melfi. Nel prossimo mese di dicembre terminerà la produzione.

Commenti

  1. sarà un mese triste :-(

    RispondiElimina
  2. se fosse stata restylizzata pesantemente....questa cosa di Fiat di usare la Tipo come erede di Bravo e Punto non la capisco. Chi vuole un auto della categoria della Punto non vuole la segmento C più grande del mercato solo perché costa poco

    RispondiElimina
  3. Come restyling pesante potevano fare come la punto evo Indiana
    F.c

    RispondiElimina
  4. Signori... oggi la Punto ha 12 anni. Avessero fatto un restyling pesante a 6 anni di vita oggi sarebbe comunque fuori gioco. Meglio così. Fiat ha risparmiato un sacco di soldi. E può investire nella sua già leggendaria erede. Ma su questo sono meno d'accordo. Diciamo che la Argo per diventare decente in Europa avrebbe proprio bisogno di un profondo restyling

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è da mo che ti diciamo che un auto che arriva da un altro Continente o mercato emergente deve essere adattata all'Europa. Le normative Europee sono molto diverse da quelle del Sud America e le auto devono essere riviste completamente. La Punto ha avuto 2 restyling di cui uno pesante (Evo), ma qui si parla di un restyling più profondo che andava fatto nel 2015, ma invece è stato cancellato. La Corsa ha avuto due retyling, di cui uno ha rivisto profondamente l'auto e ha mentenuto una gamma completa. Punto è penalizzata da una gamma inesistente e dal mancato restyling del 2015.

      Elimina
  5. Ditemi pure che sono pazzo, ma quella in foto, a livello estetico, è ancora piacevole.
    Poi è chiaro che nel complesso, i 12 anni complessivi, si facciano sentire.

    RispondiElimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook e Instagram
redazionewm@outlook.com
fiat500club.blogspot.com
www.passioneautoitaliane.com
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
www.passioneautoitaliane.it
alfaromeoclub.passioneautoitaliane.com
Instagram: Matteo_Volpe_Passione_Auto_Ita

ISCRIVITI CLICCANDO SULLE 3 LINEE IN ALTO A SINISTRA
(HOME PAGE). Li puoi fare una donazione a Passione Auto Italiane

Post più popolari degli ultimi 30 giorni

Arriva il "Piano Italia" di FCA. Il marchio Fiat verrà rilanciato. Piena occupazione in Italia

Nuovi motori ibridi a Pratola Serra