Nessun contatto con altri gruppi. FCA rimane così com'è!!


Facebook-Instagram-YouTube-Fiat Punto-Abassador Fiat Skype/Mail redazionewm@outlook.com ©  

Dopo tante indiscrezioni su alleanze, fusioni, acquisizioni ecc che si sono rincorse da agosto a settembre, dopo la smentita della separazione di Alfa Romeo e Maserati da FCA, Marchionne afferma: “Nessun contatto”. FCA rimarrà italo - americana. I vociferati contatti con altri costruttori e unicamente frutto di speculazioni.
L'unica conferma è che nel 2018 si partirà con lo spin-off di Magneti Marelli dal Gruppo Fiat Chrysler Automobiles.

FCA prosegue quindi per la sua strada e con i suoi progetti. Visto che le nuove Fiat sono annunciate verso il 2019 in poi, a inizio 2018 si dovrebbe incominciare a vedere qualche muletto. (Iscriviti QUI)


Commenti

Bobby ha detto…
Credo che se anche ci fosse qualcosa di vero, essendo allo stato embrionale, è normale venga smentito da tutti.
Secondo me, qualche allenza verrà fatta, per abbattere i costi di produzione.
abb the power ha detto…
fiat è l'auto del popolo,quindi si può risparmiare soldi in qualità...alfa e maserati sono bestie sacre,ferrari un mondo a sé...mancano solo soldi per tirar fuori modelli e consacrare un piano bilancio che funziona sempre, non che esce una punto e bisogna aspettare 10 anni per l'erede....come fanno tutti, un restyling dopo 2,5 anni e dopo altri ancora il modello nuovo, la giulia nuova dovrebbe vedere così la luce nel 2021 circa se funziona tutto bene, è così che vogliamo vedere il marchio italiano
Franck Di Di ha detto…
sinceramente speravo in una sinergia con la Kia/Hyundai.... peccato davvero...
E sarebbe un gran peccato distaccare la Magneti Marelli dalla Fca.... sarà venduta ai tedeschi la MM??

Post popolari in questo blog

Novità in programma

Aggiornamento software per il 1.4 Fire da 95 CV e AdBlue per i diesel

Nuova Fiat 500L S-Design: emozioni e sportività per le giovani famiglie

Sei milioni di veicoli a Sevel, lo stabilimento di Ducato

Alfa Romeo Giulietta B-Tech

Fiat Professional al Salone Internazionale 2018 di Hannover