Vendite USA: Fiat diminuisce del 33%. Cresce solo 500L. Fiat crolla in Canada con 30 auto vendute a ottobre 2017


Facebook - Instagram - YouTube - Gruppo Skype/Mail redazionewm@outlook.com ©  FCA Italy: società italiana partecipata da FCA - Fiat Ambassador - Piano Ind. -6 mesi - Pranzo Cinquecentisti 
Fiat, Lancia e Alfa Romeo Km0 - gallottiauto.it 0331 14 09 637 Vergiate (VA)



USA
Le vendite del marchio Fiat sono diminuite del 33% con 1.769 unità negli Stati Uniti a ottobre 2017

Le vendite di Fiat 124 Spider sono diminuite del 44,14%. 248 a ottobre 2017 - 444 ottobre 2016
Le vendite di Fiat 500 sono diminuite del 37,23%. 801 a ottobre 2017 - 1.276 ottobre 2016
Le vendite di Fiat 500L sono aumentate del 33,61%. 159 a ottobre 2017 - 119 ottobre 2016
Le vendite di Fiat 500X sono diminuite del 28,35%. 561 a ottobre 2017 - 783 ottobre 2016

Nei primi dieci mesi del 2017, le vendite statunitensi di Fiat sono diminuite del 17% con 23.021 unità.


Canada
Le vendite di Fiat 124 Spider sono diminuite del 71,79%. 11 unità nell'ottobre 2017 - 39 ottobre 2016
Le vendite di Fiat 500 sono diminuite dell'87,18%. 15 unità nell'ottobre 2017 - 117 ottobre 2016
Le vendite di Fiat 500L sono diminuite del 97,37%. 1 unità nell'ottobre 2017 - 38 ottobre 2016
Le vendite di Fiat 500X sono diminuite del 92,86%. 3 unità nell'ottobre del 2017 - 42 ottobre 2016


In Nord America Fiat ha vedite basse con crolli anche del 97% e solo 30 auto vendute in un mese in Canada. Mi chiedo se è ancora utile continuare a insistere sul vendere auto cosi piccole in un mercato fatto da auto grandi, dove una Golf è considerata un utilitaria.

124 è recente e ha già una pesante diminuzione di vendite, quando in Europa è in crescita. Oltretutto parliamo di 1.769 unità vendute negli Stati Uniti, cioè 1.769 auto per cinquata stati e una popolazione totale di 325.127.000 abitanti.


Commenti

  1. Nessuno stupore. La politica di Marchionne è facciamo una auto e tanto la vendiamo. Peccato non capisca nulla di auto. Ogni tanto gli va bene come con la Tipo ogni tanto maluccio come con Giulia. Ogni tanto malissimo come con le Lancia americane in Italia, le Fiat in Cina o le Fiat in America. Il marchio non ha nessun appeal fuori dall'Italia, figuriamoci fuori dall'Europa. Propone modelli già vecchi e non li rinnova. Non ha concessionari. Direi che possiamo ritirare le 500 e le 124 da quel mercato e concentrarci sui marchi vincenti. Cioè Jeep e solo Jeep. Il resto, fosse per Sergione, lo avrebbe già chiuso, Fiat compresa. Ora serve un AD che creda nel piccolo marchietto torinese e provi a fare cose serie. Tipo i C suv e le crossover B. Solo così c'è qualche speranza. Non è difficile, basta copiare Peugeot. Comprese le vendite di quote ai cinesi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aahahahahahahh basta copiare Peugeot ahahahahah bel esempio....Marchionne ha fatto degli errori come li fanno tutti ma credo che su tu puoi fare le tue sparate su un blog che parla solo di Fiat Lancia Alfa Abath e Fiat Professional sia merito suo, visto com era conciata Fiat

      Elimina
    2. I commenti di Paolo b ricordano molto le solite trite e ritrite storie di certi utenti che so x certo essere pagati da case automobilistiche per azioni di cosiddetta guerrilla marketing (cioè giocano a sputtanare il marchio del nemico fingendosi commentatori neutrali o sostenitori). Mi chiedo cosa aspetti il titolare di questo blog a bannarlo. Ovviamente tornerà, ma basta abolire l'anonimato e ribannare. Io sn stufo di leggere i suoi commenti retribuiti. Penso di non essere l'unico.

      Elimina
  2. Io non credo che sia un problema di " Dimensioni "

    Le auto italiane non sono per niente tecnologiche, rispetto le rispettive rivali in ciascun segmento.

    La maggior parte delle auto di Fiat, Lancia e Alfa Romeo escano dalle fabbriche già " fallate ", so quello che dico:

    Fiat Punto seconda serie acquistata nel 2000, nuova di zecca, aveva problemi alla centralina dopo neanche 2 anni l'ho venduta dalla disperazione.

    Lancia Lybra acquistata nel 2000, nuova di zecca, una volta al mese, a turno, si fulminano tutte le lampadine di tutti i fari, persino quelle che illuminano la targa.

    Fiat 500L acquistata nel 2012, nuova di zecca, dopo 6 mesi il braccetto della ruota posteriore ha cominciato a fare rumori poco promettenti.

    POTREI SBAGLIARMI, ma non credo che le vendite siano calate a causa delle "dimensioni"

    Se avete altre opzioni sul perché di questi cali di vendita fatemi sapere.
    Spero nessuno si arrabbi per quello che ho scritto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fiat non ha mai sfondato in America. Le dimensioni contano, basta vedere le loro auto e quelle che Fiat gli vuole vendere. Le tecnologie non centrano nulla e Dacia lo dimostra.

      Elimina
    2. Comunque ho avuto una Golf 7 venduta per la disperazione e ora ho una 500X

      Elimina
  3. C'era da aspettarselo.... e pensare che volevano commercializzare la Tipo in USA, un mercato di pick-up, suvvoni e macchinoni di lusso.... e non per le mini/piccole citycar...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per una segmento C è diverso e comunque non arriva come Fiat

      Elimina
    2. lo so... arriva con il marchio Dodge ma la qualità costruttiva è molto differente e la Tipo non è adatta ai gusti americani.... hai idea di come sono fatte la dodge charge, challenger???
      e se non mi sbaglio c'è già la dodge neon che è una tipo con il marchio dodge....

      Elimina
    3. solito luogo comune delle Fiat che fanno schifo. Ma gli altri sono meglio? NO!!!

      Elimina
    4. @ marcello: non ho mai detto che le fiat fanno schifo... dimmi dove ho scritto che le fiat fanno schifo... mai detto... il problema è proporre un modello poco adeguato al mercato americano che hanno altri gusti... tutto qui

      Elimina
    5. ... arriva con il marchio Dodge ma la qualità costruttiva è molto differente...

      Elimina
  4. Negli Usa il marchio Fiat purtroppo non ha mai goduto di una grande reputazione. Magari la 500 è riuscita a combinare qualcosa ma poi il piano di trascinarle dietro tutta la gamma non ha funzionato. È invece un peccato e un mistero che Alfa faccia così fatica a decollare, non solo negli USA ma anche in Europa. I numeri sono deludenti nonostante due prodotti riusciti esteticamente e a livello tecnico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma anche il fatto delle dimensioni...in un mercato dove è tutto grande non puoi pretendere che comprano auto per loro minuscole

      Elimina
    2. @ marcello: beh le alfa giulia e stelvio non sono auto minuscole... anzi... sono proprio pensate per il mercato americano e cinese, patrie che apprezzano molto il lusso italiano... le nuove alfa sono adatte per loro dal punto di vista di dimensioni e motori con tanta cavalleria...
      E' il marketing (poca pubblicità) che non funziona bene come dovrebbe in casa fca..... ci vuole mooolta pubblicità e uno stile inconfondibile pubblicitario per sfondare.... vedi la pubblicità dell' audi che con quel caratteristico suono del "brump brump" fa ritornare subito in mente le audi.... E' il marketing che non funziona mentre per il resto (modelli e motori) va benissimo così

      Elimina
    3. ah dimenticavo... per questo stanno facendo il suvvone più grande della Stelvio e la berlinona di segmento E più grande della Giulia... ma la cosa più importante è il marketing.... investire molto nelle pubblicità con stile inconfondibile...

      Elimina
    4. Anonimo si parla di Fiat!

      Elimina
    5. oltretutto Alfa va bene. 4C è cresciuta del 95% (45 unità), Giulia 726 unità e Stelvio 434.

      Elimina
    6. beh caro Marcello, il marketing mi riferisco alla fca cioè anche alla fiat oltre ad alfa... se la fiat facesse più pubblicità venderebbe molto di più.... e mi riferisco a pubblicità serie e non demenziali come quello di Ben Stiller o di Chiambretti... ci vuole più marketing... più pubblicità sul modello... non sulle promozioni....
      è il marketing che la fca deve investire molto...

      Elimina
    7. di spot Americani per la gamma Fiat ce ne sono tanti e anche ben fatti. E' anche stata fatta una campagna sulla qualità Fiat. Basta guardare cosa comprano in America e cosa propone Fiat, guardare la corporatura degli Americani e vedere dove si vuole farli salire per capire perché Fiat non vende.
      PS Chiambretti non fa la pubblicità in America e basta andare su YouTube per vedere quanti spot Fiat esistono per il mercato Americano, e qualcuno ha vinto pure dei premi

      Elimina
    8. come da noi sono improponibili certe macchine americane perché sono troppo grosse da loro è improponibile pensare di avere successo con auto piccolissime. chi non vende per altri motivi è VW perché al contrario di noi Europei li freghi una volta e non li freghi più

      Elimina
    9. @PAI, non parlo solo di pubblicità in America.... parlo anche di pubblicità in Italia e in Europa... trasmettono spot delle promozioni Fiat e Lancia con Chiambretti... e poi??? rarissississime pubblicità della Giulia.... inesistenti sulla Giulietta.... INESISTISSIME sulla MiTo....
      Ci vuole + spot Giulia con immagini forti in tv da farci emozionare...

      Elimina
    10. in Italia FCA vende senza pubblicità, che comunque attraverso le promozioni attira clienti in concessionaria. Discovery Italia fa tanta pubblicità ad Alfa. Giulietta vine usata in un programma di Rai 1, Mito è come la Punto un auto sul vialedel tramonto sul quale non interessa investire. Stanno pubblicizzando tanto la 500X....500 ha avuto pochissima pubblicità, nel primo spot non veniva nemmeno nominata e venita mostrata per 2 secondi, eppure ha sempre avuto successo. a volte non serve pubblicizzarsi con insitenza

      Elimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook, Instagram e Telegram
CONTATTI: redazionewm@outlook.com

fiat500club.blogspot.com
passioneautoitaliane.com
JEEP: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
passioneautoitaliane.it

Facebook.com/PassioneAutoItaliane
Instagram Passione Auto Italiane - JEEP: Matteo_Volpe84
Telegram Passione Auto Italiane
Telegram MatteoVolpe

Post popolari in questo blog