Alfa Romeo C SUV e GTV


(Render Quattroruote luglio 2018)

Fiat 500 Club
Passione Auto Italiane: Instagram e Facebook
redazionewm@outlook.com 

La C SUV Alfa Romeo, con il cambio al vertice tecnico del marchio, rappresentato da Joe Grace, potrebbe avere pianale Giorgio, ma anche il pianale dell'attuale Giulietta. 
La GTV sarà la prima ad arrivare. La base di partenza sarà la Giulia Quadrifoglio, ma con il 2.9 V6 biturbo mild hybrid 600 cavalli e trazione integrale Q4. 

La Giulietta restyling, anche se è presente nel piano industriale, pare che non sia del tutto certa. Se cosi fosse, non verrebbe affiancata dal C-SUV, ma rimpiazzata da quest'ultimo.

Addio ad Alfa Romeo Mito entro la prima metà di agosto 2018, ma anche per la sportiva 4C. In arrivo la guida autonoma di livello 3 per Giulia, Stelvio (subiranno un restyling) ed E-SUV.

Confermata la nuova 8C con il 2.9 V6 biturbo in posizione centrale, asse anteriore a trazione elettrica per una potenza combinata di oltre 700CV, 0-100KM/H in meno di 3 secondi e monoscocca in fibra di carbonio.

Commenti

  1. Penso che oramai in FCA abbiano perso la Testa,prima dicono che la Giulietta restyling si farà poi la rimettono in discussione....ma la serietà dove sta? Se non sono in grado di fare le automobili, è meglio che se ne vadano,hanno già fatto abbastanza danni. Gli appassionati oramai si sono rotti il caxxo...

    RispondiElimina
  2. Primo giugno: nel piano industriale UFFICIALE Alfa Mad Marchionne ha previsto il restyling Giulietta. Adesso, a distanza di 20 giorni forse la si mette in discussione. Grazie Matteo per darci queste notizie, sicuramente tu sei più informato di noi. Anche se la cancellazione della Giulietta rinnovata mi renderebbe felice, dato che era una cazzata enorme, questo atteggiamento non fa che confermare le mie idee. Con Marchionne non c’è mai certezza di nulla. Dice una cosa e ne fa un’altra, oppure la cancella! Incredibile… ma quando se ne va questo folle distruttore di valori e… credibilità???? Anche io mi unisco a Roberto. Noi appassionati ci siamo proprio rotti di venire presi in giro.

    RispondiElimina
  3. Gli appassionati sono ben felici di avere un sacco di auto fantastiche in arrivo. Parla per te, troll tedescofilo infiltrato. Fra l'altro, sono solo indiscrezioni ma cosa commenti a fare come se avessero fatto una conferenza stampa?

    RispondiElimina
  4. ...caro Andrea, beato te che sei ben felice di fronte a tante novità previste per i marchi italiani! Sei stato così felice anche di fronte agli otto modelli Alfa previsti nel piano 2014? Ops! Marchionne ne ha fatti solo due… Caro mio, finchè non li vedo almeno come muletti in giro per le strade io non ci credo! E purtroppo quando sento voci tipo “non ha ancora ottenuto il disco verde” oppure “è stata messa in discussione” penso subito che è un modo per dire “non si fa più nulla”. E’ la tristissima realtà degli ultimi anni che me lo fa dire. Neghi anche questo? E poi se pensi che sono un troll allora hai capito proprio tutto!!!!

    RispondiElimina
  5. Mi riferivo a Roberto, non a te. Te ti ignoro proprio, non vedo perché darti corda tanto sai solo spargere negatività e ti attacchi a ogni cazz..ta per insultare Marchionne, che è l'unico che ha saputo rilanciare Alfa alla faccia dei tanti (crucchi in primis) che scommettevano sulla sua svendita. Rosicate pure.

    RispondiElimina
  6. Ragazzi,scusatemi e dove sono le novità? L'ultimo piano dice anche che la Fiat va tutta all'Estero e qui in Italia rimane il Settore Premium...Sempre su questo sito è stato postato ieri un articolo dove Panda e 500 rimangono in Italia....A questo punto devo pensare che la presentazione del Piano a Balocco è stata tutta una farsa...Piano Alfa: 5 modelli che adesso ne saranno 4 visto che si opta per il C Suv anche se a mio modo la Giulietta doveva essere fatta uscire del tutto nuova.Spero almeno che Maserati avsi salvi.

    RispondiElimina
  7. nel piano industriale non sie è parlato per niente degli stabilimenti. Comunque valutare la produzione di 2 modelli Fiat (oltre a 500X) in Italia non mi sembra grave, anzi...Se la Giulietta è in discussione vuol dire che lo era già al momento della presentazione del piano. Questo non mette in dubbio l'intero piano. Cerchiamo di essere obbiettivi senza esagerazioni. Se i giornalisti vanno alle presentazioni e non sono in grado di riportare le notizie non è colpa di FCA

    RispondiElimina
  8. comunque non è un piano vero e proprio. Marchionne non può dettare legge all'Ad che di un piano 2018 2022 gestirà gli anni tra il 2019 - 2022. Anche lui dirà la propria e gestirà FCA come crede. Vi siete scandalizzati del restyling della Giulietta e mo vi incazzate se non la faranno?
    Per gli stabilimenti tempo fa Marchionne aveva detto che la Panda torna in Polonia e in Italia si punta al premium, ma non è stato messo nel piano. Anzi ha detto che di questo si parlerà dopo l'estate. Infatti i sindacalisti sono incazzati perchè non si sa cosa e quando verrà prodotto in Italia

    RispondiElimina
  9. che vi dicevo giorni fa???? che non ci crederò MAAAAI un profondo restyling della Giulietta.... anche perchè non avrebbe senso fare un profondo restyling su un vecchio pianale condiviso da fia viaggio, fiat ottimo, dodge durt.... le alfa devono avere un pianale esclusivo non condiviso con il marchio fiat e dodge... sarebbe il caso di fare un nuovo modello per fare un figurone...
    e sorrido ancora per colui che mi aveva dato del diffamatore.....

    RispondiElimina
  10. Che il restyling della Giulietta sia una cazzata farla è vera, avrei optato una Giulietta tutta nuova e anche l’uscita dell’Ammiraglia...
    Il suv C confermato utilizza il pianale Giorgio e questo lo si può fare anche per la nuova Giulietta....non si capisce il perché non farla....

    RispondiElimina
  11. savino la Giulietta restyling E' NEL PIANO 2018 2022 ma è in discussione il suo arrivo. Quindi le stronzate le dici tu!!! se non arriva è perchè viene cancellata. Visto che continui accusa me e gli altri di dire stronzate diffamando blog, fonti ecc..., coerente con l'avviso sei stato BANNATO!!!

    RispondiElimina
  12. Roberto se la gente preferisce suv e crossover le case automobilistiche fanno suv e crossover. le berline di segmento C non godono di buona salute. Anche Citroen ha cancellato la C4 e non ne farà una nuova
    Con Savino avete fatto bene. insiste con il diffamare e siccome alcune informazioni ve le fornisco io, se va avanti procedo con una querela per diffamazione

    RispondiElimina
  13. un profondo restyling in cui vengono rivisti esterni interni, vengono messe nuovi motori e aggiornata tecnologicamente non è impossibile ed è stato fatto con la Punto. La notizia è stata confermata dal piano industriale. se poi è in dubbio perchè è un segmento che tira meno in favore dei suv e si tratta di rivedere un auto con 8 anni da trasformare in premium, non vuol dire che sono cazzate. le bugie le dici tu savino, sei un diffamatore invidioso di un blog apprezzato e di successo. Sei un troll da ELIMINARE

    RispondiElimina
  14. @Pai-Matteo:
    nei piani industriali possono dichiarare quello che vogliono promettendo mari e monti... è come la dichiarazione redditi, che non dichiarano tutto il vero.... in fca hanno sempre cambiato carte per indecisione e attributi scarsi... possono scrivere/dire quello che vogliono ma contano i fatti... finora un bel nulla... avevano promesso 8 nuovi modelli del rilancio Alfa ma siamo ancora fermi a 2... nel nuovo piano 2018-2022 hanno dichiarato 7 nuovi modeli entro il 2022 di cui 2 nel segmento C (giulietta restyling + c-suv) adesso è in discussione sulla giulietta restyling e quindi molto probabilmente sarà sostituito dalla c-suv per convenienza... e siamo a 6 modelli ma non 7...
    intanto non si vede alcun muletto....
    non ho diffamato il blog solo che la mia opinione-punto di vista sul profondo restyling giulietta era giusta ed evidente (infatti è in discussione)... puoi bannarmi quando vuoi purtroppo la verità fa male che non ti va giù....

    RispondiElimina
  15. Purtroppo ci stiamo accapigliando per una quisquilia. Perché neppure si dovrebbe parlare di restyling Giulietta. Siamo tutti felici se finalmente Alfa verrà rilanciata come si deve. Ci credo, dopo 14 anni passati a dire che Alfa venderà 300mila o 400mila auto, proclami in grande stile, gamme “alla BMW” come disse Marchionne prendendoci per il naso, sembra finalmente che SENZA Marchionne tutto questo avverrà. Probabilmente il rst di Giulietta è stato messo in discussione perché chi è in odore di prendere il posto di futuro AD sa benissimo che sarebbe una perdita enorme di tempo, soldi, immagine. Marchionne stava già pensando di far bere alla clientela un modello stravecchio rinnovato con poco. Alfa non deve guardare al mercato italiano e gli sfigati acquirenti Fiat che sognano una macchinetta da pochi soldi con lo scudetto Alfa. Ma deve andare a stuzzicare chi compra Audi A3 o Mercedes classe A. Ed una Giulietta di 10 anni col frontale rifatto sinceramente NON può lontanamente competere! Almeno questo lo capite?

    RispondiElimina
  16. Caro Alfred, dire che “un profondo restyling in cui vengono rivisti esterni interni, vengono messe nuovi motori e aggiornata tecnologicamente non è impossibile ed è stato fatto con la Punto” significa che non hai proprio la mentalità premium. Chi compra premium vuole modelli nuovi, aggiornatissimi e zeppi di accessori che l’attuale Giulietta non può reggere. Vuole 5 stelle nei crash test. Come pensi che un pianale di 10 anni possa raggiungere un punteggio del genere? Fare un restyling a Giulietta significa pensare “alla Fiat” ed ottenere i risultati che abbiamo sotto il naso. L’unico segmento C che può produrre Alfa oggi è un crossover sportivo. TOTALMENTE NUOVO

    RispondiElimina
  17. Paolo B guarda che non l ho deciso io il restyling della Giulietta. Vallo a dire a loro non a me. Ennesima dimostrazione che sei qui solo per rompere il cazzo

    RispondiElimina
  18. savino riesci a capire che un conto è dichiarare il falso e un conto e cambiare i programmi???? mi sa di no!!! se permetti le diffamazioni nei confronti di chiunque non sono tollerate. i cambi di programma li vedo benissimo ed è un altro discorso.
    Paolo B se Alfa mette in programma un restyling della Giulietta non mettere in discussione le capacità mentali della gente. Ha solo detto quello che è stato dichiarato da Alfa Romeo e si sa

    RispondiElimina
  19. savino sei capace di capire che annunciare e ideare dei progetti che poi non hanno seguito (cosa che nessuno mette in discussione) non vuol dire dichiarare il falso, ma che hanno cambiato i programmi o non hanno approvato dei progetti?
    sei in grado di capire che questo blog è serio e autorevole, sceglie solo fonti serie e autorevoli, insider affidabili e ha le capacità di farlo e non riporta minchiate come dici???

    Paolo B se una persona parla di un progetto di Alfa non vuol dire che la persona che scrive non sa cosa vuol dire Premium.
    Il cancro di questo blog sono Paolo B, C, savino e un altro stronzo che periodicamente cambia nome che già stato bannato su fb.

    RispondiElimina
  20. Ragazzi, per come la penso io,un marchio come Alfa non può reggere solo sui Suv.... Anche perché se a uno Stato qualsiasi gli venisse in mente di mettere una tassa di possesso,le vendite si dimezzerebbero più che della metà...Per un marchio,come Alfa ci vorrebbe un mix di prodotti se vuole veramente contrastare le tedesche. Bisogna competere in ogni segmento altrimenti non ha senso competere in alcuni e non nel segmento delle berline e compatte.

    RispondiElimina
  21. Pienamente ragione PAI. gente che non capisce che un idea può non essere approvata un modello previsto può essere cancellato e fino a che non si vedono muletti tutto può cambiare, ma questo non vuol dire raccontare stronzate, vuol dire che o sono TROLL da ELIMINARE o sono IGNORANTI E DEMENTI

    RispondiElimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook e Instagram
redazionewm@outlook.com
fiat500club.blogspot.com
passioneautoitaliane.com
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
passioneautoitaliane.it
alfaromeoclub.passioneautoitaliane.com
Instagram: Matteo_Volpe_Passione_Auto_Italiane

ISCRIVITI CLICCANDO SULLE 3 LINEE IN ALTO A SINISTRA
(HOME PAGE)

Post popolari in questo blog

Nuove indiscrezioni per il marchio Fiat