Nuove Fiat 500 e 500C: -42 giorni. Logo 500 al posto del logo Fiat


Mancano 42 giorni alla presentazione al Salone di Ginevra della nuova Fiat 500, che sarà inizialmente proposta solo con motore elettrico. La versione a benzina rimane per ora il modello attuale proposto con il nuovo 1.0 Hybrid su tutte le versione, a meno che non si opta per il GPL o per il cambio automatico, dove è previsto il 1.2 69CV di sempre.

La nuova 500 sarà disponibile sia in versione berlina, sia in versione cabrio, che presentano dimensioni più generose in larghezza e nel passo, e un nuovo stile. Il cofano anteriore, ha un taglio che non gira più intorno alla sagoma dei fari tondeggianti ma adotta un taglio lineare. In realtà, una scelta che potrebbe ancora coesistere con i fari tondeggianti, in una proposta sdoppiata e un semi-anello a led trasferito sul cofano. Il portellone ha un inclinazione maggiore nella parte inferiore, rispetto al lunotto, e le luci posteriori sporgono e sono rettangolari. Elementi che ricordano maggiormante la 500 d'epoca.

Il posizionamento degli specchietti, poi, è sul triangolo dietro il montante anteriore e non più sulla portiera, quest’ultima caratterizzata da un diverso giroporta nella parte inferiore posteriore, meno arrotondata la battuta sul montante B, con un possibile vantaggio diretto sull’accessibilità posteriore. I cerchi in lega che si vedono in foto, non sono pieni, ma sono semplicemente coperti da nastro adesivo. Sotto ci sono semplicemente dei raggi.

All'interno cambia tutto, mantenendo però lo stile tipico della 500 del 1957. La qualità è miglioranta, come la cura per i dettagli e la raffinatezza.

Altra importante novità, relativa agli Adas, la presenza di una telecamera frontale sul parabrezza. Infine, dovessero essere confermate le innovazioni estetiche della Fiat 500 elettrica, il logo 500 potrebbe assumere una presenza di primissimo piano sul frontale.



















I PIU' LETTI - ULTIMI 7 GIORNI