Per le case automobilistiche non è più conveniente fare auto a GPL e a Metano


Il 7 maggio è stato prodotto a Termoli l’ultimo motore 1.2 Fire, sostituito dal 1.0 FireFly. La sua uscita chiude il sipario sulle versioni a GPL delle auto del gruppo FCA. Dopo l’addio alle varianti a gas del 1.4 T-Jet, saranno disponibili solo fino a esaurimento scorte le ultime Lancia Ypsilon, Fiat Panda e 500 alimentate a GPL.
L’addio alle auto a GPL è dovuta alla diffusione di tecnologie come lo Start&Stop e i sistemi ibridi, che ne hanno reso più complicato lo sviluppo; senza contare che le normative antinquinamento hanno imposto sempre più frequenti procedure di omologazione, il cui costo sta uccidendo le versioni destinate ai singoli mercati, come quelle a GPL e a metano. Nella gamma FCA vedremo solo auto ibride ed elettriche.

I PIU' LETTI - ULTIMI 7 GIORNI