Rubrica STELLANTIS: Nuova Citroen C4


Nel 2020, «Citroën goes Ëlectric for all» con il lancio di 6 veicoli elettrificati. Con Nuova ë-C4 - 100 % ëlectric e Nuova C4, Citroën prosegue la sua offensiva elettrica e scrive un nuovo capitolo della sua storia nel segmento delle berline.

Una berlina compatta reinventata che soddisfa le aspettative del segmento con tutta l’identità Citroën:

Una progettazione audace: espressione di una nuova tappa dello stile Citroën, è dotata di un assetto rialzato con ruote di grande diametro, pronta a scattare, una silhouette energica e aerodinamica, che integra alcuni elementi dei SUV, per un design deciso e grafico, con numerose possibilità di personalizzazione.

La scelta della motorizzazione: Nuova ë-C4 - 100% ëlectric è il quinto modello dell’offensiva elettrica di Citroën dopo SUV C5 Aircross Hybrid, Ami, ë-Jumpy e ë-SpaceTourer. Inoltre Nuova C4 è disponibile in versione benzina o Diesel.

Il comfort a bordo: tutti i vantaggi del programma Citroën Advanced Comfort® per un comfort amplificato per tutti, con le sospensioni Citroën con Smorzatori Idraulici Progressivi® (Progressive Hydraulic Cushions®), i sedili Advanced Comfort e lo Smart Pad Support Citroën™ in anteprima mondiale. Un’esperienza di comfort potenziata dalle 20 tecnologie di aiuti alla guida che comprendono l’Highway Driver Assist, dispositivo di guida semi-autonoma di livello 2, e dalle 6 tecnologie di connettività. Caratteristiche ulteriormente amplificate su Nuova ë-C4 – 100% ëlectric che offre il silenzio dell’ë-Comfort.

Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric rappresentano la decima generazione di berline compatte Citroën che hanno caratterizzato la loro epoca per il loro comfort e il loro stile.



Dopo la sua offensiva nel segmento dei SUV, segnata dal successo di SUV C3 Aircross e SUV C5 Aircross (rispettivamente 300.000 e 200.000 vendite dal loro lancio a partire da fine 2017), Citroën ritorna in modo dirompente nel segmento delle berline. Con oltre 1.700.000 vetture vendute in Europa nel 2019, ossia circa l’11% delle vendite totali di autovetture, il segmento delle berline compatte gioca un ruolo fondamentale nel mercato europeo. Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric incarnano LA berlina compatta di nuova generazione di Citroën, ispirata dai clienti e dal loro stile di vivere l’automobile. 100% elettrica, benzina o Diesel, in grado di soddisfare le aspettative di questo segmento di cui propone un’interpretazione moderna e dalla forte personalità, ha tutte le caratteristiche per sovvertire i codici del suo segmento.


 


L’ESSENZIALE


 


§  La decima vettura di una tradizione di berline compatte


Le berline compatte rappresentano per Citroën una storia di successo lunga 92 anni, dalla prima C4 del 1928.  Un patrimonio di cui fa parte la GS, eletta “Auto dell’Anno 1971” in Europa e che quest’anno celebra i suoi 50 anni. Una gamma di berline vendute in circa 12.500.000 unità, note per il loro design, il loro comfort e il loro comportamento stradale nel corso dei decenni: C4 (1928), Ami 6/Ami 8, GS/GSA, BX, ZX, Xsara, C4 (2004 e 2010) e C4 Cactus.


 


§  Un’identità innovativa e uno stile deciso


Con un’identità unica e audace, Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric propongono una nuova interpretazione nel cuore del segmento delle berline compatte. Dotata di un assetto rialzato dalle linee decise, la silhouette riesce a combinare l’eleganza e il dinamismo di una berlina con il look da SUV, per maggiore forza e carattere. Aerodinamica e fluida, richiama i tratti tipici delle linee Citroën, soprattutto con la nuova firma luminosa a V a LED anteriore e posteriore, e introduce un rinnovamento dello stile, più assertivo, muscoloso e dinamico. Il suo abitacolo accogliente e tecnologico esprime immediatamente benessere, comfort e modernità. Ogni cliente potrà configurare la vettura a sua immagine con 31 combinazioni di tinte e Pack Color all’esterno e 6 ambienti interni.


 


§  La scelta della motorizzazione: 100% elettrica, benzina o Diesel


Nuova ë-C4 - 100% ëlectric – 5° modello dell’offensiva elettrica di Citroën, e Nuova C4 offrono al cliente la possibilità di scegliere fra 3 tipi di motorizzazioni cuore di gamma, efficienti e prestazionali: 100% elettrica 100 kW (136 CV) con un’autonomia di 350 kmi che permette una grande libertà di movimento, termica di nuova generazione Euro 6d benzina da 100 CV a 155 CV oppure Diesel da 110 CV a 130 CV.


 


§  Una nuova espressione del programma Citroën Advanced Comfort®


Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric offrono una nuova esperienza del programma Citroën Advanced Comfort®, un comfort moderno e globale per tutti, declinato in ogni aspetto per aumentare il benessere a bordo. Il comfort di marcia è garantito dalle sospensioni con Progressive Hydraulic Cushions® e dai sedili Advanced Comfort. Il comfort a bordo si traduce in un’abitabilità generosa e uno spazio per le ginocchia Best in Class, vani portaoggetti funzionali e lo Smart Pad Support Citroën™. Il comfort della mente è indotto da un ambiente interno rilassante e luminoso con materiali caldi e il tetto panoramico in vetro apribile elettricamente. Il comfort di utilizzo è potenziato dalle 20 tecnologie di aiuti alla guida che comprendono l’Highway Driver Assist, dispositivo di guida semi-autonoma di livello 2, e le 6 tecnologie di connettività. Qualità che sono tutte amplificate dall’ë-Comfort di Nuova ë-C4 - 100% ëlectric: silenzio, fluidità di marcia e piacere di guida.


 


 


«Con Nuova ë-C4 - 100% ëlectric e Nuova C4, Citroën ritorna ad essere protagonista nel segmento delle berline compatte, un segmento molto importante in Europa. Questo nuovo modello, che esprime appieno il DNA di Citroën per la sua identità innovativa e il suo comfort eccezionale, offre al cliente la scelta fra motorizzazioni 100% elettrica, benzina o Diesel per soddisfare le esigenze della maggioranza dei clienti». 


Vincent Cobée, Direttore Generale di Citroën


 


01. UN PATRIMONIO STORICO DI BERLINE COMPATTE


UN SECOLO DI COMFORT E DI CARATTERE


Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric derivano dalla ricca e lunga esperienza di Citroën nel segmento delle berline compatte, con circa 12.500.000 vetture compatte vendute in 92 anni: la C4 di prima generazione del 1928, Ami 6 e Ami 8, GS e GSA, BX, ZX, Xsara, C4 (generazioni 2004 e 2010) e C4 Cactus. Un patrimonio di berline che hanno caratterizzato la storia dell’automobile, rispondendo alle esigenze dei clienti alla ricerca di vetture che realizzassero la quadratura del cerchio: dotate di grande comfort e di un comportamento rigoroso, compatte all’esterno e spaziose all’interno, eleganti e robuste. Decima generazione delle berline compatte di Citroën, Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric riprendono gli elementi caratteristici di una Citroën: lo spirito di André Citroën della C4, l’audacia del design di Ami 6 e Ami 8, il comfort leggendario di GS e GSA, la modernità di BX, l’ineccepibile tenuta di strada di ZX, la generosa abitabilità di Xsara, la tecnologia e la versatilità delle C4 delle generazioni 2004 e 2010, il carattere deciso di C4 Cactus.


 


 


CITROËN C4 (GENERAZIONE 1928)


La C4 presentata nel 1928 è la prima berlina compatta di Citroën. Comoda ed elegante, è stata venduta in 243.000 unità.


 


CITROËN AMI 6 E AMI 8


Presentata nel 1961, Ami 6 si contraddistingue per il suo stile originale con il lunotto inclinato all’indietro e il suo comfort eccezionale per il segmento. Nel 1969, Ami 8 è una versione più moderna di Ami 6, dotata, in particolare, di una linea del tetto più fluida. Grande successo popolare, Ami 6 ed Ami 8 nella versione berlina sono state vendute complessivamente in 882.000 unità.


 


Citroën GS e GSA


Presentata nel 1970 ed eletta «Auto dell’Anno 1971», GS è apprezzata dalla stampa per il comfort degno di una limousine, il suo design aerodinamico ed elegante e i suoi comandi rivoluzionari per l’epoca, ergonomici e di facile accesso. Grazie soprattutto alle sue sospensioni idropneumatiche che le conferiscono il comfort di un tappeto volante, si distingue subito come la vettura più confortevole della sua categoria. GSA, versione ristilizzata di GS, si dota di un portellone posteriore per facilitare il carico. GS e GSA nella versione berlina sono state vendute in 1.994.000 unità.


 


Citroën BX


Lanciata nel 1982, BX adotta un design moderno e originale e offre un grande comfort a tutti i suoi passeggeri. È un vero successo popolare con 2.150.000 berline vendute.


 


Citroën ZX


Lanciata nel 1991, ZX si distingue dalla concorrenza per la sua tenuta di strada - soprattutto grazie all’assale posteriore autodirezionale che sopprime l’inerzia del retrotreno in curva -  per il comfort delle sue sospensioni e per la sua abitabilità: compatta all’esterno e al contempo molto abitabile. Vengono vendute oltre 2.465.000 unità nelle versioni Coupé 3 porte, 5 porte e 4 porte, una silhouette internazionale commercializzata in Cina.


 


 


Citroën Xsara


Presentata nel 1997, Xsara sostituisce ZX e offre ancora più sicurezza, versatilità e comfort in un’elegante carrozzeria «2 volumi e mezzo» tipicamente Citroën. È venduta in 1.343.000 esemplari nelle sue silhouettes 5 porte e Coupé 3 porte.


 


 


Citroën C4 (GENERAZIONI 2004 E 2010)


La generazione di C4 del 2004 incarna l’audacia di Citroën in termini di design e di tecnologia. Innovativa e moderna, viene proposta in numerose versioni: 5 porte, 4 porte e una silhouette Coupé 3 porte, molto originale, con il lunotto diviso in due parti sormontato da un alettone aerodinamico. Oltre a una plancia futurista, tra gli equipaggiamenti del veicolo appaiono numerose innovazioni al servizio del comfort, in particolare il volante con mozzo fisso, i proiettori direzionali allo Xeno o il sistema di avviso di superamento involontario della linea di carreggiata.


La C4 di seconda generazione, lanciata nel 2010, è disponibile in versioni a 5 o a 4 porte – quest’ultima è ancora commercializzata nei mercati internazionali. Rappresenta la sintesi più confortevole del segmento con un comfort fuori dal comune, abbinato a equipaggiamenti tecnologici, a un design elegante e motorizzazioni efficienti.


Le generazioni 2004 e 2010 di C4 rappresentano tutta la versatilità che ci si aspetta da una berlina compatta. Sono state vendute in oltre 2.941.000 unità.


 


 


Citroën C4 Cactus


Modello presentato nel 2014, C4 Cactus è un manifesto con scelte forti e audaci, una vera alternativa alle berline compatte classiche e spesso simili fra loro. C4 Cactus propone una filosofia diversa: uno stile robusto, fluido e organico, sottolineato da elementi grafici funzionali come gli Airbump® o le protezioni dei passaruota, un abitacolo tecnologico e dalle linee pure e un comfort di alto livello. Questo comfort è il punto di forza della C4 Cactus di seconda generazione, lanciata nel 2018, ed è potenziato da due grandi innovazioni: da un lato le sospensioni con Smorzatori Idraulici Progressivi® (Progressive Hydraulic Cushions®), che fanno evolvere la sensazione di viaggiare su un tappeto volante, dall’altro i sedili Advanced Comfort che accolgono i passeggeri in un ambiente morbido e accogliente e rappresentano un vero invito a viaggiare. Con più di 440.000 unità vendute sino a d oggi, C4 Cactus ha aperto la strada del design delle Citroën di oggi e di domani e segna la storia della Marca mettendo in evidenza gli originali elementi di stile che fanno di una Citroën una vera Citroën.


 


 


02. UN’IDENTITA’ INNOVATIVA E UNO STILE DECISO


UN’IDENTITA’ UNICA E AUDACE


 


o   Un assetto rialzato unico


Tipicamente Citroën, il design di Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric si distingue riuscendo ad associare:


§  L’eleganza, la fluidità e il dinamismo di una berlina compatta mediante volumi fluidi, linee raffinate e dettagli grafici,


§  La forza, il carattere e la robustezza di un SUV grazie alle grandi ruote, ai tratti generosi e scolpiti, alle protezioni a 360° intorno alla carrozzeria.


Gli sbalzi anteriori e posteriori ridotti, abbinati alle ruote di grande diametro (690 mm) e a una distanza dal suolo di 156 mm, superiore alla concorrenza, conferiscono al veicolo un assetto rialzato unico, caratterizzato da linee decise e da una silhouette «pronta a scattare»: Nuova ë-C4 - 100% ëlectric e Nuova C4 sovvertono i codici tradizionali e rimescolano le carte nella categoria delle berline compatte. La vettura, basata su un passo lungo (2.670 mm), si colloca nel cuore del segmento delle berline compatte in termini di dimensioni: 4.360 mm di lunghezza, 1.800 mm di larghezza e 1.525 mm di altezza. Per la sua elevata distanza da terra, offre una posizione di guida più alta rispetto alla concorrenza (1,22 m), per godere di una maggiore visibilità al volante.


 


o   Un frontale moderno e tecnologico


Il frontale, con la firma luminosa a V, riprende i nuovi codici estetici di Citroën, introdotti da CXPerience Concept, Ami One Concept e 19_19 Concept e inaugurati su Nuova C3 all’inizio del 2020, evoluzione naturale della firma dei frontali Citroën con i proiettori su due livelli e gli “chevron” cromati che si estendono su tutta la larghezza del veicolo. In questa nuova configurazione, unica e differenziante, gli chevron si estendono fino alle luci diurne nella parte superiore, e fino ai proiettori nella parte inferiore, mettendo in evidenza la tecnologia: illuminazione 100% LED «Citroën LED Vision» con luci diurne a LED, proiettori dotati di 3 moduli a LED. I fendinebbia a LED, abbinati a inserti colorati dalla forma molto grafica, completano questo frontale innovativo e tecnologico.


Il cofano, alto e orizzontale, riprende le linee scolpite di SUV C5 Aircross, conferendo vigore, forza e robustezza e assicurando a Nuova ë-C4 - 100% ëlectric e Nuova C4 un aspetto energico e deciso. La parte inferiore nera opaca del paraurti anteriore assicura resistenza in caso di urti lievi. Le griglie delle prese d’aria, che richiamano con dimensioni amplificate il motivo degli chevron già presenti su Ami One Concept e 19_19 Concept, dimostrano l’attenzione per i dettagli.


 


o   Un profilo fluido e aerodinamico


Decisamente aerodinamico, il profilo è caratterizzato da volumi generosi sottolineati da linee della carrozzeria fluide e scolpite che conferiscono potenza, robustezza percepita e carattere. Le grandi ruote di 690 mm di diametro sono messe in risalto dal disegno molto lavorato dei cerchi da 18’’ a partire dalle versioni cuore di gamma. Gli sbalzi ridotti conferiscono sicurezza e stabilità alla silhouette. I profili dei passaruota nero opaco, collegati ai paraurti anteriori e posteriori e agli Airbump® ravvivati da inserti colorati, rendono più dinamica la linea complessiva e sono indice di protezione e robustezza, mentre i profili dei vetri cromati e i nuovi retrovisori dal design moderno ed elegante conferiscono ricercatezza e raffinatezza.


La linea del tetto unica, abbinata al lunotto inclinato, esprime chiaramente l’aerodinamica del veicolo, accompagnata da uno spoiler che rafforza il dinamismo della silhouette. La linea del tetto leggermente inclinata sovrasta i 3 vetri laterali e, collegandosi ai gruppi ottici posteriori, rimanda alla mitica Citroën GS.


 


o   Un posteriore che esprime forza e dinamismo


Il posteriore conferisce dinamismo e robustezza al veicolo, suggerendo un volume del bagagliaio generoso (380 L) grazie al portellone dall’apertura ampia, ottimizzata per il carico. Con il lunotto inclinato, il portellone verticale e lo spoiler, anche il posteriore si ispira alla silhouette Coupé della C4 del 2004, soprattutto con il suo lunotto originale in due parti sovrastato da uno spoiler aerodinamico.


Con i gruppi ottici collegati da una fascia nera lucida, Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric inaugurano la firma luminosa posteriore a LED a V, apparsa su Ami One Concept e 19_19 Concept, che offre una totale coerenza con il frontale.


Il paraurti posteriore nero opaco per garantire protezione e durata è dotato di una decorazione nero lucido che evidenzia i tubi di scarico cromati presenti su talune versioni termiche o gli inserti decorativi per le versioni elettriche, espressione di potenza e dinamismo. I due deflettori laterali posteriori collegati da una linea stilistica al portellone, riprendono il linguaggio formale di SUV C5 Aircross e contribuiscono a enfatizzare il dinamismo della vettura.


 


 


UN ABITACOLO ESPRESSIONE DI BENESSERE E MODERNITA’


L’abitacolo conquista al primo sguardo per la qualità percepita e la sua modernità. Espressione del programma Citroën Advanced Comfort®, suggerisce il comfort con la sua plancia pura e moderna, i pannelli delle porte dalle forme morbide, i numerosi vani portaoggetti, i materiali morbidi e dolci e i sedili che invitano i passeggeri a prendere posto a bordo. La plancia a sviluppo orizzontale, larga e rassicurante, offre ai passeggeri una sensazione di spazio e di volume e propone numerosi vani portaoggetti integrati nel design, indice dell’intelligenza della progettazione: cassetto sulla plancia, Smart Pad Support Citroën™, vano mobile nella consolle. La plancia, che si prolunga naturalmente nei pannelli delle porte, crea un effetto avvolgente che amplifica la sensazione di protezione e di serenità a bordo, mentre la consolle centrale alta e larga rafforza la personalità di questa berlina compatta.


I passeggeri sono immersi in un’atmosfera confortevole e accogliente: nuovo rivestimento inedito con motivi grafici a chevron sulla plancia, nuovi motivi sui sedili Advanced Comfort, ambienti interni che coordinano i sedili alle nuove decorazioni e ai rivestimenti dei pannelli delle portiere. I materiali sono valorizzanti e morbidi nelle zone di contatto, come nella parte superiore della plancia, nelle fasce dei pannelli delle porte anteriori rivestite o nei rivestimenti morbidi dei braccioli. Alcuni tocchi satinati o nero lucido sugli aeratori, il volante, il cruscotto, i comandi della climatizzazione e dell’infotainment, la consolle centrale o il cassetto della plancia, aggiungono raffinatezza all’abitacolo e servono a individuare le funzioni utili.


 


Di fronte al conducente, il volante con un’ampia razza inferiore integra i comandi degli aiuti alla guida a sinistra e dell'infotainment a destra. Le nuove leve del cambio automatico, di colore nero lucido, sono integrate dietro il volante: solidali con questo, consentono di cambiare marcia istantaneamente, indipendentemente dalla posizione del volante.


 


Nella loro organizzazione ed elaborazione, le interfacce uomo-macchina (Human Machine Interfaces) portano tecnologia e modernità nell'abitacolo. Di fronte al conducente, il quadro strumenti digitale HD frameless presenta una grafica specifica Citroën, originale e leggibile. È arricchito da un'illuminazione ambientale laterale bianca ed è completato da un grande head-up display a colori, di facile lettura, che permette al conducente di rimanere concentrato sulla strada, visualizzando le informazioni essenziali per la guida in modo leggibile e intuitivo. Al centro, nella parte superiore della plancia e collegato agli aeratori centrali, il TouchPad ultrasottile e senza profilo da 10'' è il centro nevralgico dei comandi del veicolo. È dotato di una finitura nera lucida ed è abbinato a una manopola di regolazione cromata con motivo a chevron. I comandi del climatizzatore automatico bi-zona, che consentono un accesso immediato alle impostazioni, sono stati trattati con cura: manopole con bordi cromati, decorati con lo stesso motivo, pulsanti neri lucidi.


 


Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric dispongono di un nuovo comando del cambio automatico in metallo con lavorazione guilloché, elegante e di qualità. L’intuitivo comando del cambio dispone di 3 posizioni (R, N e D) per selezionare facilmente la retromarcia, la posizione folle o la marcia avanti, abbinate a un richiamo retroilluminato. Il comando è abbinato a due pulsanti retroilluminati: P per attivare la modalità di parcheggio, M per attivare la modalità di azionamento manuale per le versioni termiche o B per attivare la modalità Brake di recupero dell'energia per la versione elettrica. La consolle integra anche il comando del freno di stazionamento elettrico e il selettore della modalità di guida, che comprende diverse modalità di guida sulle versioni con cambio automatico: Eco, Normal, Sport.


 


 


UN’OFFERTA DI PERSONALIZZAZIONI SPECIFICA E RAFFINATA


In linea con le aspettative della clientela del segmento, Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric propongono una scelta fra 31 combinazioni di tinte e Pack Color per gli esterni e di 6 diversi ambienti interni, che permettono ai clienti di guidare la vettura che più assomiglia a loro.


o   31 combinazioni esterne per creare un’auto a propria immagine


L’offerta di personalizzazione esterna di Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric permette di creare 31 combinazioni diverse abbinando:


§  7 tinte per la carrozzeria, dalle più sobrie alle più vistose: gli immancabili colori senza tempo Polar White, Obsidian Black, Steel Grey, e Platinum Grey, i colori vivaci e caldi Elixir Red e Caramel Brown e una proposta elegante e raffinata, Iceland Blue.


§  5 Pack Color: Glossy Black, Metallic Sand, Textured Grey, Deep Red e Electric Blue, quest’ultimo proposto in esclusiva su Nuova ë-C4 - 100% ëlectric e identico a quello proposto sul SUV C5 Aircross Hybrid, un richiamo ad elementi stilistici dei veicoli elettrificati Citroën. Questi Pack Color tipici delle vetture Citroën sono costituiti da inserti colorati intorno ai fendinebbia e sugli Airbump®, e permettono di creare combinazioni di colore discrete, raffinate o più dinamiche.


 


o   Una vasta scelta di cerchi e copricerchi per far risaltare le ruote di grande diametro


Per spingersi ancora oltre nella personalizzazione, Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric offrono una vasta scelta di cerchi e copricerchi dal design unico, che valorizza le ruote di grande diametro (690 mm):


§  Copricerchi 16’’ Spring,


§  Cerchi 16’’ Steel & Style,


§  Cerchi in lega 17’’ Upstream diamantati –per alcuni mercati,


§  Copricerchi 18’’ Aerotech,


§  Cerchi in lega 18’’ Aeroblade diamantati, esclusivi per Nuova C4


§  Cerchi in lega 18’’ Aeroblade Dark, esclusivi per Nuova C4


§  Cerchi in lega 18’’ Crosslight diamantati – esclusivi per Nuova ë-C4 - 100% ëlectric.


 


o   6 ambienti interni originali e raffinati per sentirsi nell’abitacolo come nel salotto di casa


Grazie a materiali caldi e morbidi al tatto e a tonalità sobrie o più vivaci, gli ambienti interni sono diventati una delle firme degli abitacoli Citroën: imbottiture e impunture a vista dei sedili Advanced Comfort che riprendono il motivo inaugurato su Nuova C3, che sottolinea la larghezza della seduta, fascia grafica colorata a contrasto nella parte alta degli schienali, la quale richiama gli inserti colorati dei pannelli delle porte aumentando la sensazione di spazio nell’abitacolo. Affinché ognuno possa guidare nell’abitacolo che meglio riflette il proprio modo di essere, viene proposta una scelta fra 6 ambienti diversi e pieni di personalità.


§  Ambiente standard: sobrio e senza tempo, con un rivestimento nero abbinato ad una fascia grigia.


§  Urban Grey con Sedili Advanced Comfort: il comfort e la discrezione del tessuto ‘Chevron’ grigio trapuntato, abbinato a un tessuto effetto pelle nera e a una fascia di tessuto grigio con motivo grafico serigrafato a chevron.


§  Metropolitan Grey con Sedili Advanced Comfort: abbinamento chic e trendy fra un tessuto effetto pelle nera trapuntato e un tessuto grigio con fascia di tessuto grigio, con motivo grafico serigrafato a chevron.


§  Metropolitan Blue con Sedili Advanced Comfort: la raffinatezza e l’originalità di un ambiente che associa un tessuto effetto pelle “Saphyr”, un tessuto blu e una fascia di tessuto silver metallizzato.


§  Hype Black con Sedili Advanced Comfort: l’esclusività della pelle martellata nera “Siena”, imbottita, abbinata a un tessuto effetto pelle nera e a una fascia di tessuto grigio con motivo grafico serigrafato a chevron.


§  Hype Red con Sedili Advanced Comfort: il dinamismo e l’eleganza della pelle martellata rossa “Siena” imbottita, abbinata a un tessuto effetto pelle nera sui sedili e i pannelli delle porte. Un inedito inserto con motivi chevron sottolinea la fascia in Alcantara grigia degli schienali dei sedili e la decorazione con film a motivo grafico a chevron sulle porte.


 


La fascia sui pannelli delle porte anteriori e posteriori può essere sostituita, su Nuova ë-C4 - 100% ëlectric e a scelta del cliente, con una decorazione blu e verde con motivo grafico a chevron, che evoca gli ambienti più sobri e vivacizza l’ambiente con un tocco di colore elettrizzante, in linea con la modalità di trazione elettrica.



 


 


03. 100% ELETTRICA, BENZINA O DIESEL, A SCELTA DEL CLIENTE


UNA MOBILITA’ ELETTRICA AL SERVIZIO DEL COMFORT


Nuova ë-C4 - 100% ëlectric incarna una mobilità elettrica tecnologica e moderna, al servizio del comfort e della versatilità di utilizzo: la mobilità in classe ë-Comfort. Dopo SUV C5 Aircross Hybrid, Ami, ë-Jumpy e ë-SpaceTourer, Nuova ë-C4 – 100% ëlectric permette di guidare in modalità completamente elettrica nel quotidiano, perfettamente isolati dalla strada e dal mondo esterno, in totale tranquillità, come in un cocoon: tutte le sollecitazioni esterne sono filtrate. Con la modalità elettrica, tutte le sollecitazioni esterne vengono ulteriormente attenuate ed una bolla di serenità avvolge tutti i passeggeri. La silenziosità di funzionamento, la fluidità dei movimenti del veicolo e delle sospensioni, il piacere di guida, la morbidezza dei sedili Advanced Comfort, l'assenza di vibrazioni a bordo, l'ergonomia e la facilità d'uso di interfacce e dei servizi dedicati, contribuiscono a migliorare il comfort a bordo per tutti gli occupanti.


L’ë-Comfort consente di guidare in modalità 100% elettrica con:


§  Zero emissioni di CO2 per rispondere alle esigenze di ecosostenibilità dei clienti,


§  Zero rumore, per garantire un comfort acustico ottimale in modalità elettrica in città,


§  Zero vibrazioni, zero passaggi bruschi, zero cambi di marcia, per una perfetta fluidità di guida,


§  Una coppia disponibile immediatamente per sensazioni di guida dinamiche,


§  Servizi programmabili a distanza per la serenità nel quotidiano,


§  Costi di manutenzione ridotti.


 


 


LA FLUIDITA’ DELLA GUIDA 100% ELETTRICA


Nuova ë-C4 - 100% ëlectric è dotata di una motorizzazione economica nell’utilizzo, con zero emissioni di CO2 e offre un’autonomia di 350 kmi secondo il protocollo di omologazione WLTP. Oltre al piacere di guidare in modalità 100% elettrica, senza emissioni di CO2 e con una reale economia di utilizzo, Nuova ë-C4 - 100% ëlectric permette di accedere alle zone a traffico limitato delle città, sempre più interdette ai veicoli termici.


Questa motorizzazione 100% elettrica è particolarmente prestazionale ed energizzante in tutte le circostanze, con una potenza di 136 CV, una coppia di 260 Nm disponibile istantaneamente per un’accelerazione immediata e lineare, lo 0-100 km/h in 9,7s in modalità Sport e una velocità massima di 150 km/h. La batteria del motore elettrico, di 50 kWh di capacità, è del tipo ad Alta Tensione 400 V agli ioni di Litio.


 


Nuova ë-C4 - 100% ëlectric dispone della funzione Brake che permette di amplificare la decelerazione del veicolo senza appoggiare il piede sul pedale del freno per aumentare l’autonomia. In tal modo il sistema permette il recupero dell’energia disponibile durante le fasi di frenata e di decelerazione e la ricarica parziale della batteria.


Sono disponibili diverse modalità di guida, attivabili attraverso il selettore di modalità sulla consolle centrale: Eco, Normal o Sport, che agisce su diversi parametri tra cui la climatizzazione, la potenza effettiva e le prestazioni, per permettere al conducente di scegliere fra la sportività o l’eco-guida ottimale.


E per una maggiore tranquillità, la batteria di trazione è garantita 8 anni o 160 000 km per il 70% della capacità di carica.


 


 


UN TEMPO DI CARICA OTTIMIZZATO PER UNA RICARICA SEMPLIFICATA


Il tempo di ricarica è ottimizzato:


§  Nella modalità 4 da una colonnina di ricarica pubblica, utilizzando un caricatore da 100 kW a ricarica rapida, la batteria si ricarica al ritmo di 10 km/min, un riferimento nel segmento: l’80% della ricarica viene completato in 30 min.


§  Nella modalità 3 da casa, da una Wall Box 32 A acquistabile o a noleggio, la ricarica della batteria è più veloce e viene completata in 7 ore e 30 minuti con un caricabatteria monofase, e addirittura in 5 ore con il caricabatteria trifase in opzione da 11 kW.


§  Nella modalità 2 da casa, per esigenze specifiche, la batteria si ricarica in 15 ore da una presa 16 A tipo Green’up™ Legrand e in più di 24 ore da una presa domestica classica.


 


Per facilitare la vita dei clienti e permettere loro di usufruire del loro veicolo elettrico con tempi di ricarica più rapidi ogni giorno, Citroën si occupa di tutto e offre una soluzione integrata per l'installazione di una Wall Box a casa.


 


La ricarica è semplificata e può essere programmata o posticipata, ad esempio per usufruire di tariffe speciali (ore non di punta). La programmazione è accessibile dal TouchPad presente nell'abitacolo o dall'applicazione My Citroën. La ricarica è semplice grazie al design ergonomico dello sportellino e dei cavi di ricarica riposti in un vano sotto il fondo del bagagliaio. Lo sportellino di ricarica integra un codice colore per seguire visivamente l'intero processo di ricarica, che può essere consultato anche sull'applicazione My Citroën.


 


 


INTERFACCE INTUITIVE PER UN MAGGIOR COMFORT MENTALE


Con il lancio della sua gamma di veicoli elettrificati, Citroën accompagna il conducente offrendogli interfacce chiare ed intuitive, facili da leggere, comprendere e utilizzare. L'obiettivo è semplice: rafforzare il legame tra l’automobilista e il suo veicolo, aumentare la modernità della catena di trazione, semplificare tutte le interazioni e le azioni, quotidianamente, per rendere Nuova ë-C4 - 100% ëlectric un prolungamento della propria casa, moderna, divertente, intuitiva e valorizzante. Il conducente dispone di una modalità di visualizzazione specifica dedicata, sul quadro strumenti digitale per visualizzare l'indicatore di consumo energetico o l’autonomia, oltre a una scelta di 3 schermate: indicatore di potenza, flusso di energia o consumo del comfort termico, un indicatore che visualizza l'impatto dei servizi di bordo sul consumo energetico.


 


Alcune schermate specifiche sul TouchPad, accessibili direttamente tramite un pulsante sulla consolle centrale, mostrano lo stato di funzionamento del sistema o l’impostazione dei parametri della ricarica differita della batteria.  Quando il veicolo è in carica, tra l’altro, vengono visualizzati sullo schermo: il tempo rimanente per una ricarica completa (in ore e minuti), l’autonomia recuperata (in km) o il livello di carica della batteria recuperata (in %).


 


UNA GAMMA DI MOTORIZZAZIONI EFFICIENTI E MODERNE


Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric offrono una gamma completa di motorizzazioni. Efficienti e prestazionali, queste proposte cuore di gamma sono ideali per soddisfare le esigenze di tutti:


§  Nuova ë-C4 - 100% ëlectric:


o   1 motorizzazione 100% elettrica:136 CV (100 kW) – Batteria 50 kWh.


§  Nuova C4:


o   5 motorizzazioni benzina Euro 6d: PureTech 100 S&S, PureTech 130 S&S, PureTech 130 S&S EAT8, PureTech 155 S&S EAT8 ai quali si aggiunge, solo per i mercati esteri, il PureTech 155 EAT8,


o   2 motorizzazioni Diesel Euro 6d: BlueHDi 110 S&S e BlueHDi 130 S&S EAT8.


 


 


 


04. UNA NUOVA ESPRESSIONE DEL PROGRAMMA CITROËN ADVANCED COMFORT®


IL PROGRAMMA CITROËN ADVANCED COMFORT®


Autentico marchio di fabbrica Citroën, che guida la progettazione e lo sviluppo dei veicoli della Marca, il programma Citroën Advanced Comfort® è un nuovo approccio al comfort, più moderno e più razionale. Nuova ë-C4 - 100% ëlectric e Nuova C4 propongono soluzioni concrete basate sui 4 pilastri di questo programma per soddisfare le molteplici attese globali dei clienti in termini di comfort.


§  Il comfort di guida: mettere gli occupanti al riparo dalle sollecitazioni provenienti dall’esterno, grazie alle sospensioni che filtrano le vibrazioni e all’isolamento acustico, per sentirsi all’interno di un ambiente protetto.


§  Il comfort a bordo: facilitare la vita a bordo grazie a volumi generosi, vani portaoggetti pratici e funzionali.


§  Il comfort mentale: assicurare la tranquillità della mente del conducente, riducendo il suo carico mentale attraverso l’organizzazione e la disposizione prioritaria delle informazioni, per visualizzare solo quelle realmente utili e offrire un ambiente interno distensivo.


§  Il comfort di utilizzo: semplificare l’utilizzo della vettura e dei suoi equipaggiamenti, grazie a tecnologie intuitive, sistemi di assistenza alla guida utili nel quotidiano e una continuità digitale tra gli occupanti e la vettura.


 


 


LE SOSPENSIONI CON progressive hydraulic cushions® Per viaggiare su un tappeto volante


Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric sono equipaggiate di serie, sin dalle versioni cuore di gamma, con le sospensioni Citroën con Smorzatori Idraulici Progressivi® (Progressive Hydraulic Cushions®), inaugurate su C4 Cactus e SUV C5 Aircross, che offrono un comfort eccezionale e un effetto “tappeto volante” a vantaggio del benessere a bordo, del dinamismo e del piacere di guida.


Questa grande innovazione esclusiva di Citroën, il cui obiettivo è migliorare la qualità dell’assorbimento delle vibrazioni, molto apprezzata dai clienti della Marca, è il culmine della competenza di Citroën nel campo del collegamento al suolo: da oltre un secolo, il comfort delle sospensioni fa parte del DNA della Marca e i clienti si sono affezionati al comfort Citroën, diverso da tutte le altre proposte sul mercato.


Sono stati depositati 20 brevetti durante lo sviluppo di queste sospensioni. Il principio del loro funzionamento è semplice. Mentre le sospensioni tradizionali sono composte da un ammortizzatore, una molla e un fine corsa meccanico, le sospensioni con Smorzatori Idraulici Progressivi® aggiungono due smorzatori idraulici: uno per l’estensione e l’altro per la compressione. In tal modo, la sospensione lavora in due tempi, in funzione delle sollecitazioni:


§  In caso di compressioni e estensioni leggere, molle e ammortizzatori controllano insieme i movimenti verticali senza sollecitare gli smorzatori idraulici. La presenza di questi smorzatori ha permesso agli ingegneri di conferire maggiore libertà di escursione al veicolo, il che dà la sensazione che la vettura sorvoli le imperfezioni del fondo stradale: è l’effetto tappeto volante.


§  In caso di compressioni ed escursioni più importanti, molle e ammortizzatori lavorano insieme agli smorzatori idraulici che rallentano il movimento in modo progressivo per evitare i bruschi arresti di fine corsa. Lo smorzatore idraulico assorbe e dissipa l’energia immagazzinata, contrariamente al tradizionale fine corsa meccanico, che assorbe l’energia ma ne restituisce una parte. Non ci sono dunque fenomeni di rebound e i passeggeri sono perfettamente isolati dalla strada.


 


 


I SEDILI ADVANCED COMFORT PER VIAGGIARE IN UN SALOTTO CON LE RUOTE


I sedili ampi e accoglienti di Nuova ë-C4 - 100% ëlectric e Nuova C4 invitano istantaneamente i passeggeri a prendere posto a bordo. Trasmettono una piacevole sensazione di comfort, di benessere e sostegno e danno ai passeggeri l’impressione di essere seduti in una poltrona, ben isolati dalla strada. Grazie alla posizione più rialzata, rispetto ai sedili della concorrenza, i passeggeri possono vedere più lontano e affrontare il viaggio in tutta serenità.


Innovazione esclusiva di Citroën, i sedili Advanced Comfort, di serie sin dalle versioni cuore di gamma, sono stati inaugurati nella gamma Citroën su C4 Cactus e SUV C5 Aircross. Sono disponibili su Nuova ë-C4 - 100% ëlectric e Nuova C4 abbinati agli ambienti Urban Grey, Metropolitan Grey, Metropolitan Blue, Hype Black e Hype Red e puntano su 4 elementi per offrire il massimo comfort.


§  Il comfort visivo: un’imbottitura immediatamente percepibile alla vista, firma visiva indiscussa di Citroën, sottolineata dalle impunture che formano elementi grafici tipici di modelli della Marca come GS o BX.


§  Il comfort percepito non appena si sale a bordo: la schiuma ad alta densità di 15 mm di spessore conferisce morbidezza e sostegno sin dal contatto iniziale.


§  Il comfort dinamico: la nuova schiuma ad alta densità nella struttura più interna dei sedili offre un corretto sostegno durante i lunghi viaggi, garantendo un comfort ottimale nel tempo ed evitando cedimenti dopo molte ore di guida e l’invecchiamento dei sedili dopo diversi anni di utilizzo.


§  Il comfort posturale: la progettazione dei sedili contribuisce a un comfort di guida ottimale, grazie alle sedute e agli schienali ampi, al sostegno rafforzato, alla regolazione lombare e in altezza e alle regolazioni elettriche dei sedili anteriori, agli ampi e comodi braccioli laterali e centrali, nei posti anteriori e posteriori.


 


Per aumentare il benessere a bordo e sentirsi protetti come in un cocoon, anche nelle situazioni più stressanti, i sedili anteriori sono riscaldati e dispongono di un sistema di massaggio. I passeggeri sono accolti in condizioni di comfort eccezionali.


 


VANI PORTAOGGETTI INGEGNOSI PER TUTTI


Un’attenzione particolare è stata rivolta ai vani portaoggetti, distribuiti in tutte le zone della vettura. La progettazione del veicolo secondo il programma Citroën Advanced Comfort® ha permesso di liberare il massimo spazio possibile per ricavare numerosi vani portaoggetti, almeno 16 nell’abitacolo, per un volume totale di 39 L, per una maggiore praticità nel quotidiano, con equipaggiamenti innovativi e pratici che soddisfano le crescenti aspettative di tutti i passeggeri, nei posti anteriori o posteriori, aperti o chiusi, in base agli utilizzi.


§  Vani portaoggetti ed equipaggiamenti esclusivi per il passeggero anteriore:


o   Lo Smart Pad Support Citroën™, un inedito e ingegnoso sistema di supporto retrattile in anteprima mondiale, solido, funzionale e direttamente integrato nella plancia, per fissare in totale sicurezza un tablet attraverso due supporti dedicati per Apple iPad Air 2 e Samsung Tab A 10,5''' o un supporto universale per gli altri modelli, che permette al passeggero di approfittare del tempo trascorso a bordo, a partire dalle versioni cuore di gamma,


o   Il cassetto portaoggetti sulla plancia, un ampio cassetto scorrevole con apertura ammortizzata posizionato di fronte al passeggero e dotato di uno specifico rivestimento antiscivolo grafico nero, per riporre e posizionare un tablet o qualsiasi altro oggetto, in totale sicurezza,


o   Un grande cassetto portaoggetti nella parte inferiore della plancia, profondo e con apertura ammortizzata.


§  La consolle centrale, alta e larga, è stata progettata per offrire il massimo spazio per gli oggetti:


o   Un’ampia zona portaoggetti davanti al cambio, antiscivolo, decorata da un motivo grafico nero e grigio


o   Una zona di ricarica portatile aperta sotto la consolle centrale, per riporre e ricaricare facilmente il proprio smartphone, abbinata a due prese USB, di cui una di tipo C,


o   Un alloggiamento davanti alla leva del cambio per riporre piccoli oggetti,


o   Un ampio vano centrale con apertura scorrevole, che nasconde due portabicchieri,


o   Un vano illuminato sotto il bracciolo centrale anteriore scorrevole.


§  Per i passeggeri posteriori:


o   Portabicchieri e un alloggiamento nel bracciolo integrato nel divano posteriore dove riporre piccoli oggetti come le penne,


o   Tasche portaoggetti negli schienali dei sedili anteriori.


§  Tutti i passeggeri dispongono anche di scomparti nelle porte anteriori e posteriori, ampi e profondi.


 


 


UN’ABITABILITà AI MASSIMI LIVELLI


 


Una berlina compatta ha il dovere di essere una vettura versatile e in grado di fare tutto, per questo Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric presentano dimensioni esterne compatte per conservare l’agilità necessaria per un uso quotidiano e un generoso spazio interno, soprattutto grazie al passo di 2.670 mm, uno dei più lunghi del segmento, che offre un eccellente spazio, Best in Class, per le ginocchia dei passeggeri posteriori (198 mm). La larghezza esterna di 1.800 mm, nella media del segmento, permette di accogliere comodamente 3 passeggeri posteriori – larghezza alle spalle 1.380 mm e larghezza ai gomiti 1.440 mm.


 


Con un bagagliaio generoso di 380 L facilmente sfruttabile grazie alla soglia di carico bassa e piatta (715 mm) e le forme regolari del portellone, Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric si posizionano al centro del segmento e si adattano alle esigenze di tutti. Per una maggiore praticità, il fondo con due posizioni permette di suddividere il bagagliaio e di usufruire di un pianale piatto quando il divano posteriore è ripiegato. Questo fondo in due posizioni può essere tenuto in posizione obliqua per caricare più facilmente il vano bagagli. Nuova ë-C4 - 100% ëlectric non è da meno quanto alla possibilità di riporre i cavi di ricarica o diversi oggetti sotto il fondo del bagagliaio. Per una maggiore praticità nella vita di tutti i giorni, ai lati del vano bagagli sono posizionati dei ganci per appendere delle borse, mentre un vano portasci permette di trasportare oggetti particolarmente lunghi.


 


 


UN Vero e proprio effetto “cocoon” CHE ISOLA DAL MONDO esterno


L’isolamento acustico è stato particolarmente curato, con una riduzione dei rumori di rotolamento e dei fruscii aerodinamici per assicurare ai passeggeri un isolamento eccezionale dalla strada, con un effetto “cocoon” al riparo dalle sollecitazioni esterne. Un’attenzione particolare è stata rivolta anche all’isolamento del blocco motore. A bordo di Nuova ë-C4 - 100% ëlectric in particolare, regna un silenzio eccezionale e nessuna vibrazione disturba la quiete a bordo.


I cerchi in lega da 18’’ Crosslight diamantati di Nuova ë-C4 - 100% ëlectric, tra l’altro, sono stati sviluppati appositamente per ridurre le vibrazioni e migliorare il comfort.


Oltre al trattamento digitale del suono Arkamys, Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric propongono un impianto Hi-Fi a 8 vie, che comprende una via centrale nella parte superiore della plancia, woofer nelle porte anteriori e posteriori, tweeter nei montanti del parabrezza e un subwoofer sotto il fondo del bagagliaio, per permettere ai melomani di ascoltare la musica come nel salotto di casa.


 


 


UN ABITACOLO INONDATO DI LUCE


La luminosità a bordo è uno dei pilastri del programma Citroën Advanced Comfort® e contribuisce a immergere i passeggeri in un ambiente sereno e accogliente grazie a una generosa superficie vetrata di 4,3 m² e a materiali caldi.  I rivestimenti del padiglione e dei montanti interni chiari garantiscono luminosità e calore, mentre alcuni ambienti interni presentano tonalità luminose, calde e insolite nell’ambiente automobilistico, come l’Ambiente Metropolitan Blue o l’Ambiente Hype Red.


Dotate dei vetri laterali che comprendono le terze luci posteriori, Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric dispongono di un grande tetto panoramico in vetro apribile elettricamente, che inonda di luce l'abitacolo. È di tipo spoiler per preservare l’altezza del padiglione posteriore ed è abbinato a una tenda oscurante per regolare il livello di luminosità desiderata nell'abitacolo. L'abitacolo offre dunque una grande luminosità e una sensazione di benessere, con il tetto aperto o chiuso, in modo che ogni viaggio sia un'esperienza unica.


Di notte, l'ambiente è piacevole e rassicurante, grazie in particolare all'illuminazione ambientale a LED del cruscotto digitale, abbinata alla retroilluminazione bianca delle funzioni di guida e di comfort e alle plafoniere anteriori e posteriori.


 


UN COMFORT TERMICO DI PRIM’ORDINE PER TUTTE LE DESTINAZIONI


Per aumentare il comfort termico nel quotidiano, anche nelle condizioni più estreme, Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric propongono:


§  Il parabrezza e il volante riscaldabili, una novità nella gamma Citroën,


§  I sedili anteriori e posteriori riscaldabili,


§  Un climatizzatore automatico bizona, dotato di doppi comandi per una maggiore facilità di utilizzo: comandi fisici sulla consolle centrale e digitali sul TouchPad,


§  Aeratori dietro la consolle centrale per i passeggeri posteriori.


 


 


20 TECNOLOGIE DI AIUTI ALLA GUIDA DI ULTIMA GENERAZIONE


Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric offrono numerosi aiuti alla guida, con almeno 20 tecnologie di ultima generazione. Come nel caso di SUV C5 Aircross, riferimento in materia di aiuti alla guida di Citroën: con Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric, il cliente è sulla buona strada verso la guida autonoma!


 


o   Tecnologie al servizio della sicurezza durante la guida: un importante passo avanti verso la guida autonoma


§  Active Safety Brake: il sistema frena automaticamente il veicolo in caso di rischio di collisione individuando e analizzando gli ostacoli, fissi o mobili, i pedoni, i ciclisti e i veicoli, di giorno e di notte.


§  Collision Risk Alert e Post Collision Safety Brake: il dispositivo avvisa il conducente che il suo veicolo rischia di entrare in collisione con il veicolo che precede ed è attivo a partire da 30 km/h. Quest’azione interviene subito prima dell’attivazione della frenata automatica di emergenza, che si inserisce automaticamente dopo una collisione, per evitare un incidente a catena, immobilizzando il veicolo entrato in collisione.


§  Sistema di sorveglianza dell’angolo morto: questo sistema avvisa il conducente, mediante l’accensione di una spia nei retrovisori, della presenza di un veicolo negli angoli morti.


§  Avviso di superamento involontario della linea di carreggiata: il sistema avvisa il conducente e corregge la traiettoria del veicolo quando rileva un rischio di superamento involontario della linea di carreggiata, senza l’indicatore di direzione attivato. Il conducente può impedire questa correzione, se lo desidera, tenendo fermo il volante.


§  Regolatore della velocità adattivo con funzione Stop & Go: Il sistema adatta automaticamente la velocità della vettura a quella del veicolo che precede, mantenendo automaticamente la distanza di sicurezza impostata in precedenza dal conducente. Se necessario, il sistema ha anche la facoltà, agendo sul freno e sull’acceleratore, di frenare completamente il veicolo e farlo poi ripartire in automatico, senza l’intervento del guidatore.


§  Highway Driver Assist: Questo dispositivo di guida semiautonoma di livello 2 associa il Regolatore della velocità adattivo con funzione Stop & Go all’Avviso di superamento involontario della linea di carreggiata e mantiene automaticamente il veicolo all’interno della corsia, gestendo la velocità e la traiettoria. In tal modo, il conducente può delegare parzialmente la guida; il suo unico obbligo è di rimanere concentrato sulla strada, tenendo le mani sul volante, secondo la legislazione vigente. Può riprendere il controllo della guida in qualunque momento.


§  Coffee Break Alert: Il conducente viene avvisato mediante un’indicazione sul cruscotto quando è il momento di fare una pausa dopo due ore di guida consecutive, a velocità superiori a 70 km/h.


§  Driver Attention Alert: Il sistema valuta lo stato di vigilanza del conducente attraverso le deviazioni dalla traiettoria rispetto alla linea di carreggiata e lo avvisa in caso di calo di attenzione.


§  Riconoscimento esteso dei cartelli stradali: Il sistema visualizza sul quadro strumenti i cartelli stradali con i limiti di velocità e alcuni cartelli segnaletici (stop, senso vietato, ecc.).  Il valore della velocità acquisita viene inserito con un’unica azione per impostare il regolatore/limitatore di velocità.


§  Commutazione automatica degli abbaglianti: il dispositivo permette di commutare automaticamente gli abbaglianti in anabbaglianti (e viceversa).


 


o   Tecnologie al servizio del comfort e della serenità a bordo


§  Keyless Access& Start: basta avere la chiave in tasca per aprire e avviare l’auto, avvicinandosi ad essa, e chiuderla quando ci si allontana.


§  Head-up Display a colori: Le principali informazioni relative alla guida (velocità, indicazioni del navigatore) sono proiettate, a colori, su un visore trasparente nel campo visivo del conducente, consentendogli di non distogliere lo sguardo dalla strada.


§  Freno di stazionamento elettrico automatico: Questo sistema permette di inserire automaticamente il freno di stazionamento allo spegnimento del motore e di toglierlo quando il veicolo si mette in movimento. Il conducente può intervenire in qualunque momento per inserire o togliere il freno di stazionamento mediante il comando sulla consolle centrale.


§  Sensori laterali di parcheggio: il sistema comunica la vicinanza di ostacoli in prossimità delle fiancate del veicolo in manovra, grazie alla memorizzazione dei dati rilevati dai sensori sui paraurti anteriore e posteriore, abbinati alla traiettoria del veicolo.


§  Telecamera di retromarcia con Top Rear Vision: quando si inserisce la retromarcia, la telecamera mostra sul TouchPad la vista posteriore del veicolo, con riferimenti colorati a seconda della distanza da un eventuale ostacolo, e un’immagine dell’ambiente posteriore a 180° con vista dall’alto.


§  Vision 360: Attivata automaticamente all’inserimento della retromarcia, o manualmente dal conducente, questa video-assistenza per tutte le manovre a bassa velocità offre una visione dall’alto della vettura e dell’ambiente circostante a 360° e la visione viene aggiornata man mano che il veicolo si sposta.


§  Park Assist: Questo sistema fornisce un’assistenza attiva al parcheggio, che sia parallelo alla strada (nelle fasi di entrata e di uscita) o a pettine (nella fase di entrata) rendendo le manovre più tranquille, facili e sicure. Individua automaticamente uno spazio di parcheggio e gestisce le manovre per entrare e uscire dal parcheggio.


§  Hill Assist: Il sistema facilita le partenze in pendenza e impedisce al veicolo di arretrare involontariamente quando si rilascia il pedale del freno.  Questa funzione agisce su pendenze superiori al 3% stabilizzando la vettura per 2 secondi.


§  Fari fendinebbia con funzione cornering light: Il fendinebbia destro o sinistro si accende insieme alle luci principali per illuminare fino a 75° l’angolo destro o sinistro del veicolo, in funzione dell’angolo di curvatura dello sterzo.


§  Controllo di stabilità del rimorchio: è uno stabilizzatore per rimorchi sui veicoli dotati di gancio di traino (opzione di fabbrica). Rileva il rimorchio non appena il suo connettore elettrico è collegato al veicolo trainante e smorza ogni possibile oscillazione e rallenta il traino a velocità critiche mediante azioni frenanti individuali e alternate su ogni ruota dell'asse anteriore. Tuttavia, se le oscillazioni sono molto ampie, il sistema riduce la coppia motrice e frena il veicolo trainante su tutte e quattro le ruote, per uscire il più rapidamente possibile dall'intervallo di velocità critico.


 


 


6 TECNOLOGIE DI CONNETTIVITA’ PER UNA CONTINUITA’ TRA L’UNIVERSO DIGITALE DEL CLIENTE E LA SUA VETTURA


Alcuni servizi connessi dedicati permettono di godere di un comfort illimitato, fluido, senza interruzioni, per vivere il viaggio senza preoccupazioni e in tutta semplicità. Questi servizi, che inglobano in particolare tutto l’ecosistema di elettrificazione specifico di Nuova ë-C4 - 100% ëlectric, rendono l’utilizzo del veicolo più facile e tranquillo e offrono una continuità tra l’universo digitale e la vettura permettendo agli occupanti di rimanere connessi e di rilassarsi.


§  Il TouchPad da 10’’, dotato di schermo capacitivo che basta sfiorare con un dito, è il vero centro nevralgico del veicolo. Permette di impostare i parametri del veicolo, di accedere al sistema multimediale, ma anche al telefono, alla climatizzazione, al navigatore. È abbinato al riconoscimento vocale.


§  La ricarica wireless per lo Smartphone permette di ricaricare a induzione una vasta gamma di dispositivi compatibili con lo standard Qi grazie a un dispositivo di ricarica integrato nell’apposito spazio nella consolle centrale. La trasmissione senza fili dell’energia elettrica si basa sul principio dell’induzione magnetica.


§  La ConnectedCAM Citroën®, un sistema di telecamera indipendente integrata alla base dello specchietto retrovisore interno, utilizza la tecnologia GPS full HD. Questa telecamera consente di scattare una foto o un video di ciò che si trova all’esterno, di fronte al veicolo e i dati corrispondenti vengono memorizzati nella scheda di memoria integrata da 16 GB. Grazie alla connessione WiFi, i dati registrati dalla telecamera possono essere trasferiti su uno smartphone per essere condivisi via e-mail o social network. La ConnectedCAM Citroën® riprende costantemente la strada davanti al parabrezza e salva automaticamente le registrazioni in caso di incidente. Questo sistema, tipicamente Citroën, che offre divertimento e sicurezza, equipaggia già Nuova C3 e SUV C5 Aircross.


§  Connect Assist, un servizio di chiamata di Assistenza & SOS geolocalizzato, gratuito, senza abbonamento e disponibile 24h/24 e 7g/7, permette l’invio dei soccorsi più adatti, o automaticamente, oppure premendo il pulsante SOS o Assistenza. Comprende anche il remote control, un sistema di telecomando che consente di controllare a distanza il proprio veicolo, grazie all’applicazione My Citroën (programmazione della ricarica e precondizionamento termico per ottimizzare l’autonomia elettrica, consultazione della capacità della batteria e dell’autonomia residua, chilometraggio e anche della posizione del veicolo).


§  Connect Nav, il sistema di navigazione connesso 3D di ultima generazione, è abbinato ad alcuni servizi connessi come TomTom Traffic che fornisce le informazioni sul traffico in tempo reale, la posizione e i prezzi delle stazioni di servizio e dei parcheggi, le informazioni meteorologiche e la ricerca locale dei punti d’interesse. Gli utenti apprezzeranno anche l’indicazione delle Zone di pericolo o i servizi Free2Move. Il sistema è stato arricchito in particolare con informazioni relative all’elettrificazione del veicolo, con i POI delle zone di ricarica elettrica in aggiunta alle stazioni di servizio per il rifornimento di carburante e una rappresentazione grafica del raggio d’azione in funzione del livello di carica della batteria, per gestire al meglio l’autonomia della vettura


§  Connect Play, con la funzione Mirror Screen compatibile con Android Auto e Apple CarPlay che consente di utilizzare le applicazioni del proprio smartphone sul TouchPad in totale sicurezza. Nuova C4 dispone di 4 prese USB che permettono agli occupanti di ricaricare lo smartphone: due prese nella parte inferiore della consolle centrale (una USB di tipo A e una USB di tipo C) e due prese USB dietro la consolle centrale (una USB di tipo A e una USB di tipo C).


 

I PIU' LETTI - ULTIMI 7 GIORNI